Harvard scatena il computer ravanatore

DovrÓ vagliare milioni di file sanitari a caccia di una possibile relazione tra caratteristiche specifiche del DNA e alcune patologie. Nessun uomo potrebbe farlo

Harvard (USA) - Un lavoro ciclopico quello che aspetta uno speciale sistema informatico realizzato dai ricercatori dell'UniversitÓ di Harvard, uno dei pi¨ prestigiosi atenei americani: dovrÓ scandagliare e scansionare milioni di cartelle cliniche ed altri documenti medici per andare a caccia di alcune specifiche relazioni tra caratteristiche del DNA e diverse patologie.

Si tratta di un progettone da 20 milioni di dollari che richiederÓ l'analisi di almeno 2,5 milioni di cartelle oggi conservate in numerosi ospedali sul territorio statunitense.

Sebbene da sempre i ricercatori scandaglino i documenti sanitari per cercare possibili collegamenti tra patologie di vario genere e caratteristiche genetiche, secondo gli scienziati di Harvard il lavoro che il nuovo sistema potrÓ compiere non ha eguali: potrebbe mettere nelle mani dei ricercatori una mole di dati senza precedenti.
I2B2, acronimo che sta per "Informatics for Integrating Biology and the Bediside", Ŕ un progetto accolto con qualche scetticismo da chi ritiene che la privacy dei pazienti possa essere violata, una preoccupazione alla quale Harvard ha giÓ dato risposta, sostenendo che il proprio sistema lavorerÓ nel pieno rispetto delle attuali normative. In ogni caso, viene anche detto, lo scopo ultimo del progetto potrebbe portare benefici notevolissimi alla ricerca.

Se il primo obiettivo di I2B2 sarÓ quello di scovare possibili cause genetiche nella resistenza a certi farmaci, in particolare quelli dedicati a chi soffre di asma bronchiale, i ricercatori sperano che l'eventuale successo del sistema possa portare ad un ampliamento a tutto campo del sistema di ricerca, al fine di dare letteralmente la caccia ad una grande varietÓ di malattie.
TAG: ricerca
24 Commenti alla Notizia Harvard scatena il computer ravanatore
Ordina
  • ....Non è l'atto di ravanare il cesso dopo una sana cagata??Perplesso
    non+autenticato
  • Si, è quello che intendevano.
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > Si, è quello che intendevano.

    OJEA
  • ... io gia' mi immagino sto colosso di 8,5 tonnellate a valvole e con un braccio meccanico in ghisa va a ravanare in un pentolone di dimensioni epocali milioni di cartelle mediche che piovono dal soffitto dentro al pentolone stesso. Il tutto funzionante a vapore e ad ogni corrispondenza trovata, un ruggito metallico rieccheggia dentro la sala...


  • Se n'è discusso da poco a proposito di un altro articolo. E' un brutto termine, quanto meno colloquiale. Andrebbe evitato.
    non+autenticato
  • - Scritto da: Anonimo
    > Se n'è discusso da poco a proposito di un altro
    > articolo. E' un brutto termine, quanto meno
    > colloquiale. Andrebbe evitato.

    Forse leggi poco i titoli di PI
    non+autenticato
  • - Scritto da: Anonimo
    > Forse leggi poco i titoli di PI

    Quello dice il titolo.

    Si poteva usare "rovistare".
    non+autenticato
  • - Scritto da: Anonimo
    > > Forse leggi poco i titoli di PI
    >
    > Quello dice il titolo.
    >
    > Si poteva usare "rovistare".

    Si poteva anche usare "euro" invece di "dobloni" o "sesterzi" ma che ci vuoi fare
    non+autenticato
  • e invece è proprio quello che fa..ravana ottusamente alla ricerca di un'associazione ai limiti della significatività tra qualche sparuto locus e "la resistenza ai farmaci", per la gioia dei gonzi e di qualche industriotta farmaceutica di belle speranze..
  • forse meglio "scannare" A bocca aperta

    Trent


    - Scritto da: Anonimo
    > Se n'è discusso da poco a proposito di un altro
    > articolo. E' un brutto termine, quanto meno
    > colloquiale. Andrebbe evitato.

  • - Scritto da: trinitro
    > forse meglio "scannare" A bocca aperta
    >
    > Trent

    Direi piuttosto " scannerizzare" o "scansionare"
    non+autenticato
  • - Scritto da: Anonimo
    > > forse meglio "scannare" A bocca aperta
    > >
    > > Trent
    >
    > Direi piuttosto " scannerizzare" o "scansionare"

    Direi piuttosto "scansionare"...
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > Se n'è discusso da poco a proposito di un altro
    > articolo. E' un brutto termine, quanto meno
    > colloquiale. Andrebbe evitato.

    ma va.....
    il linguaggio è stato inventato per comunicare informazioni non per scrivere belle cose....
    non+autenticato
  • > ma va.....
    > il linguaggio è stato inventato per comunicare
    > informazioni non per scrivere belle cose....
    :)
    quello che hai scritto, comunque lo si interpreti, e' un'informazione, non e' assolutamente una bella cosaSorride
    non+autenticato
  • Era un termine molto di moda negli anni " 70, ci sono ampi esempi nella lettarutara popolare di quegli anni (ad es. i gialli Sanantonio). Forse chi ha scritto l'articolo è un sessantottino oppure figlio di sessantottini. Niente di male basta capirsi anche se ci sono temini più chiarificatori. Computer cercatore, scansione, ordinatore, fascicolatore forse sarebbero stati più adatti.
    non+autenticato
  • Mah, nel caso della farmacoresistenza siamo proprio al limite..al di là di questo, si tratta proprio di potenza di calcolo (e investimenti) mal indirizzati - la genomica 'vecchia scuola' è una scienza al tramonto..
    non+autenticato
  • Perchè?



    - Scritto da: Anonimo
    > Mah, nel caso della farmacoresistenza siamo
    > proprio al limite..al di là di questo, si tratta
    > proprio di potenza di calcolo (e investimenti)
    > mal indirizzati - la genomica 'vecchia scuola' è
    > una scienza al tramonto..
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > Mah, nel caso della farmacoresistenza siamo
    > proprio al limite..al di là di questo, si tratta
    > proprio di potenza di calcolo (e investimenti)
    > mal indirizzati - la genomica 'vecchia scuola' è
    > una scienza al tramonto..

    che bello andare al bar e sentire ste cavolate.
    io la penso esattamente al contrario.

    ora, vogliamo giustificare questi commenti insulsi o ammetti di avere una singolare mania di protagonismo. se così è almeno firmati così sappiamo chi è il dio della medicina che è tra noi.
    non+autenticato
  • Il fatto che possa essere considerata una vecchia scuola chi te lo dice visto e considerato che questo sistema farà una cosa ad un livello fino ad adesso mai nemmeno concepito? confrontare 100 cartelle alla ricerca di collegamenti può essere inutile, confrontarne 2,5 milioni è un po' differente.
    Insomma molti dicono "non usate le cavie", ma i ricercatori sostengono che queste sono indispensabili in moltissimi casi. Per una volta che possono mettere le mani su 2.5 milioni di cavie senza aggiungere dolore e sofferenza nemmeno ad un moscerino... secondo me fanno più che bene.
    Mauro
    non+autenticato
  • se la mentalita' dominante fosse un po' piu' rivolta verso il reale benessere dell'umanita' sarei onorato di essere scandagliato fin nel dna, ma sento uno strano bruciore ...
    non+autenticato
  • - Scritto da: Anonimo
    > se la mentalita' dominante fosse un po' piu'
    > rivolta verso il reale benessere dell'umanita'
    > sarei onorato di essere scandagliato fin nel dna,
    > ma sento uno strano bruciore ...

    Penso che useranno il dna già disponibile e associato alle cartelle, non credo che possa cambiare tanto nella privacy di quelle persone, comunque non è assolutamente necessario mantenere i riferimenti anagrafici nell'analisi trattandosi di 1,5 milioni di campioni e sarebbe abbastanza facile controllare che questi non vengano utilizzati. Comunque stiamo parlando degli USA e c'è molto più da temere dal governo che dall'università di Harvard, penso che gran parte di quei dati si trovino già in database governativi.
    non+autenticato