Tuttoincluso sì, ma per chi?

Bastano poche verifiche per scoprire che l'offerta esiste ma che la sua applicazione e disponibilità è tutt'altro che chiara. Ecco il quadro

Roma - Certezza e confusione. Certezza è ciò che chiedono gli utenti che, allettati dall'offerta Tuttoincluso di Wind-Infostrada, chiamano il 159 o visitano le pagine web dedicate. Confusione è in realtà quanto ottengono.

In seguito a numerose segnalazioni pervenute a Punto Informatico, e ai risultati di alcune verifiche effettuate direttamente, si potrebbe dire che l'offerta Tuttoincluso non presenti connotati chiarissimi.

Per quanto segue, prima della pubblicazione di questo articolo contenente alcuni risultati delle ricerche effettuate, Punto Informatico ha chiesto chiarimenti a Wind ma al momento non ha ancora ricevuto risposta.
Anomala appare ad alcuni la modalità di pubblicizzazione dell'offerta, che è rintracciabile solamente sul portale di Libero e non sul sito di Wind. Eppure, come si legge nella descrizione delle caratteristiche principali, "TuttoIncluso è l'offerta che ti dà una linea telefonica Infostrada e un abbonamento Libero ADSL Flat. Sottoscrivendola, passerai a Infostrada e non pagherai più il canone a Telecom Italia". Sul sito Infostrada, ossia Wind, però non se ne trova traccia, né nella sezione Offerta, né in quella Novità, né in Promozioni. E nemmeno facendo una ricerca attraverso il motore interno.

Inoltre, considerando che Tuttoincluso è un "pacchetto" a cui possono aderire solamente i clienti in ULL (unbundling local loop), andrebbe spiegato in modo chiaro che tale piano tariffario è quindi un "privilegio" fruibile da parte di coloro che, abitando in uno dei 140 comuni italiani abilitati all'ULL Wind, accettino il distacco definitivo dalla rete Telecom, ma non è tutto: ciò può avvenire a condizione che in centrale siano disponibili le risorse necessarie.

Infostrada spiega che "sono in corso ingenti investimenti finanziari e tecnologici per poter entro breve arrivare ad offrire il servizio a tutta la popolazione italiana". Lodevole intento ma i tempi di realizzazione del progetto di "espansione" non consentiranno a tutti i potenziali clienti di usufruire delle tariffe riservate alle adesioni pervenute entro l'estate. E accantonando pure il problema delle risorse disponibili in centrale, è necessario tenere presente che in Italia esistono oltre 8.100 comuni e quindi, benché nei 140 comuni di cui sopra siano incluse "le principali città italiane", siamo ben lontani dall'avere una copertura nazionale.

Come hanno fatto alcuni lettori di Punto Informatico, anche in redazione abbiamo verificato in più occasioni la disponibilità dell'offerta in relazione ad un campione di numeri telefonici, presso il 159 e la relativa pagina di Libero: un elementare "test", dal quale sono emersi risultati che non chiariscono affatto la situazione.

Per alcuni numeri la disponibilità del servizio era dichiarata sia dall'operatore del 159, sia dal sito di Libero, che verosimilmente attinge informazioni dal medesimo database disponibile agli operatori che rispondono al 159. Tuttavia, altre numerazioni telefoniche erano definite "non coperte" dall'operatore del 159, ma pochi minuti dopo, gli stessi numeri inseriti nel sito di Libero ricevevano il seguente risultato: "Complimenti! Sulla tua linea telefonica è disponibile il servizio TuttoIncluso. Chiama subito il numero 159 per attivare il servizio". A questo punto un utente si potrebbe anche porre il dubbio sul raggiungimento, nel giro di pochi minuti, della copertura Wind per il proprio numero.

Ma si è anche verificato il fatto contrario: inserendo nella "query" il numero di un collaboratore, abbonato Infostrada come "Operatore Unico" (quindi già in ULL disponibile), il sito di Libero ha sentenziato la mancanza di copertura.

DB
43 Commenti alla Notizia Tuttoincluso sì, ma per chi?
Ordina
  • Caro Punto Informatico...
    volevo segnalarti l'ennesimo mistero che coinvolge Telecom...
    Un anno e mezzo fà ho sottoscritto un contratto con Infostrada e mi era stato garantito che in poche settimane avrebbero pensato loro a distaccarmi da Telecom e non pogare più il canone.
    Misteriosamente Telecom però non vuole procedere al distacco . . . dopo ripetuti solleciti sia a Infostrada che a Telecom è passato più di un anno ed ancora mi arriva la bolletta Telecom per pagare il Canone.
    Com'è possibile questa assurda situazione?
    Potete darmi qualche consiglio per risolverla definitivamente???
    Aspetto vostre risposte!!!
    Grazie...

    -Valerio-   Roma
  • Alzi le chiappe, vai al telefono, chiami il 187 e dai disdetta.
    non+autenticato
  • io adesso pago :
    30 euro a wind
    60 euro circa telecom
    74 euro per l'adsl telecom

    totale 164 euro tutto inc...
    invece dei famosi 80 tutto incluso

    da contratto dovevano collegarmi l'adsl e disdire i "servizi" telecom telefonici mesi fà

    poi per telefono continuano a ripetermi che va bene cosi e di prendermela con telecom....

    penso passerò a fastweb

    dal sito di libero.... :

    La tua linea sarà a breve raggiunta dalla nostra rete; il passaggio definitivo a Infostrada avverrà entro fine marzo 2007. Fino a quel momento, potrai chiamare con Infostrada e navigare a 4 Mega con l'ADSL di Libero senza limiti, a soli 34,95€ al mese, aggiuntivi al canone Telecom.

    dal contratto...:

    CONSEGUENZE SUL SERVIZIO TELEFONICO DI TELECOM ITALIA (solo in caso di linea già attiva)
    Con il passaggio ad Infostrada come unico operatore telefonico viene meno il rapporto contrattuale con Telecom Italia per le linee interessate dal Servizio: per tali linee il Cliente non riceverà più la bolletta Telecom Italia e
    non dovrà più pagare altri eventuali importi dovuti a Telecom Italia (ad es. servizi di segreteria telefonica). Fino all'effettivo passaggio ad Infostrada come unico operatore telefonico, ovvero nel caso in cui il collegamento alla
    nostra rete non potrà essere effettuato subito, TuttoIncluso potrà essere attivato in Modalità Automatica per la parte voce ed in interconnessione per la parte ADSL. In questo caso, l’attivazione dei due servizi (voce ed
    ADSL) potrebbe non essere contemporanea; il cliente potrà comunque iniziare ad utilizzare i servizi voce e ADSL dall'effettiva attivazione di ogni singola parte dell'offerta. Con il servizio attivo in modalità automatica è possibile
    telefonare senza anteporre il codice 1055; sono comunque escluse le chiamate verso i servizi speciali (decade 4 ) per le quali è necessario continuare ad anteporre il codice 1055. Inoltre con la modalità automatica
    le chiamate verso i numeri di emergenza, le chiamate in decade 1, in decade 7 (702, 709, ecc) ed in decade 8 (800, 840, 892, ecc.) continueranno ad essere instradate su rete Telecom Italia che le fatturerà, secondo le
    condizioni economiche vigenti. Con l’attivazione del servizio in modalità automatica non viene meno il rapporto con Telecom Italia (ad esempio non esenta dal pagare quanto dovuto a Telecom, per esempio il canone).
    non+autenticato
  • la telecom rilascia un numero di linee per altri operatori finite le sudette non è piu possibile cambiare gestore il problema è tutto qui dunque se siamo coperti dalla linea infostrada e ci sono ancora linee disponibili si riesce ad aderire alla offerta altriminti cio non avviene siamo alle solite non siamo noi a decidere quando e come cambiare ma ci dobbiame sempre adeguare
    non+autenticato
  • Ero già cliente infostrada (telefono fisso tariffa flat senza limitazioni urbane e interurbane) e Wind (per ADSL flat 4 Mb).Pagavo al bimestre circa 105 euro per i due servizi. Oggi grazie alla nuova tariffa " tutto incluso", che ho attivato tramite 159, oltre ai suddetti suddetti servizi flat posso godere di 150' di telefonate al mese su cellulari Wind e il tutto a meno di 80 euro al bimestre. Cosa volere di più? SONO SODDISFATTO.
    non+autenticato
  • Qualcuno sa quali numeri e/o servizi non sono piu' fruibili da chi passa in ULL con infostrada/libero ?

    Questa e' una domanda che gli operatori glissano alla grande. Qualcuno che lo ha puo darmi una risposta ?
    Thx
    non+autenticato
CONTINUA A LEGGERE I COMMENTI
1 | 2 | 3 | 4 | Successiva
(pagina 1/4 - 18 discussioni)