Una network camera che vede al buio

Axis ha lanciato una nuova telecamera per il monitoraggio remoto dotata di un potente zoom e di modalità a infrarossi per la visione al buio

Milano - La network camera 213 PTZ di Axis Communications è una soluzione pan/tilt/zoom integrata, all-in-one, per tutte le esigenze di monitoraggio remoto che sfruttano la rete IP.

Grazie ad un potente zoom e ad un avanzato controllo PTZ, Axis 213 PTZ si propone come un prodotto molto flessibile e versatile per la maggior parte delle applicazioni di monitoraggio remoto. Per esempio, i gestori di una piccola attività possono usare una sola network camera per monitorare il negozio, così come sfruttare lo zoom della stessa in aree a rischio come i registratori di cassa. E' inoltre ideale per il monitoraggio di aree d'ufficio, cantieri e come strumento per programmi diagnostici remoti attraverso la rete LAN.

Axis 213 PTZ è una network camera che integra uno zoom ottico 26x, lenti autofocali e modalità infrarossi per il notturno. Supporta risoluzioni fino a 768 x 576 pixel a 25 frame al secondo (PAL), o 704 x 480 pixel a 30 frame al secondo (NTSC). La cam può trasmettere le immagini simultaneamente in MPEG-4 e Motion JPEG. Per usi che richiedono anche l'audio, è disponibile come accessorio 213CM Connection Module, che aggiunge funzione di audio bidirezionale e la gestione di contatti adatti a dispositivi di sicurezza esterni per interazione pre/post allarme.
Il prezzo della telecamera si aggira, sui siti di e-shop italiani, tra i 1.770 e i 2.180 euro.