UK, i jukebox online volano

Moltiplicazioni

Londra - Aumentano di ora in ora i dati che parlano del clamoroso successo dei sistemi di distribuzione legale di musica via Internet. Gli ultimi dati arrivano dalla federazione dei fonografici britannica, la BPI, secondo cui nei primi sei mesi dell'anno si sono venduti più brani che in tutto il 2004.

BPI ha "contato" 10 milioni di tracce audio vendute da gennaio a giugno 2005. "L'industria della musica - ha dichiarato BPI in una nota - ha abbracciato con entusiasmo i nuovi servizi di download legale da quando sono emersi poco più di un anno fa e ora iniziamo a vederne i frutti".

"La battaglia contro il file sharing illegale - ha ammonito BPI - continuerà, ma siamo felici di aver raggiunto questa pietra miliare (i 10 milioni di brani, ndr.) così presto".