Flat, l'offerta di Telecom Italia

Sul sito dell'azienda i dettagli dell'offerta che l'ex monopolista rivolge agli operatori che intendono rivendere flat-rate ai propri clienti. AOL Europe: listino troppo esoso. E ActiveNetwork fa partire le prenotazioni per la flat

Flat, l'offerta di Telecom ItaliaRoma - In mezzo ai ritardi e tra i mille dubbi di un servizio voluto dall'Autorità TLC ma osteggiato da Telecom Italia, la flat-rate italiana inizia a muovere nuovamente qualche passo. L'ex monopolista, infatti, in un documento ha messo a disposizione la propria offerta di connettività forfetaria destinata agli operatori licenziatari (OLO) che intendono vendere accesso flat-rate ai propri clienti.

Nel documento, redatto sulla base di quanto richiesto nella delibera flat-FRIACO dell'Autorità TLC, Telecom affronta nel dettagli quali dovranno essere i rapporti tecnici ed economici con i fornitori e indica in una cifra variabile tra i 24mila e i 43mila euro il canone annuo che gli operatori interessati dovranno versare annualmente all'azienda (canone che non comprende peraltro una serie di oneri accessori).

Si tratta di un canone molto elevato che, se verrà mantenuto, è destinato ad impattare in modo importante sulle tariffe che verranno proposte all'utente finale dai singoli OLO o dai provider che abbiano stretto con questi accordi di fornitura.
L'offerta di Telecom Italia, infatti, è rivolta esclusivamente agli OLO e non comprende gli Internet Service Provider (ISP) che, come noto, fin dalla pubblicazione della delibera FRIACO dell'Autorità si sono battuti per poter accedere all'offerta (il provvedimento dovrebbe essere discusso entro pochi giorni in Commissione Trasporti alla Camera, poi il tutto dovrà passare al Senato...).

Sulla questione si è espressa anche AOL Europe con cui Punto Informatico è in contatto da tempo sul fronte delle flat. La divisione europea del colosso statunitense ha informalmente spiegato a questo giornale che a suo parere le tariffe previste da Telecom sono più onerose per gli operatori (e dunque per gli utenti) di quelle che si trovano in Gran Bretagna, Francia, Spagna e Olanda. La speranza di AOL Europe, evidentemente interessata in un modo o nell'altro ad intervenire sul mercato italiano, è che la pressione delle autorità regolamentari possa portare ad una riduzione delle tariffe.
TAG: dial-up
125 Commenti alla Notizia Flat, l'offerta di Telecom Italia
Ordina
  • Come da oggetto...Tranquilli ragazzi cè For flat di Open line...Che non è da meno però in quanto a truffe...Percui io la ribattezzerei in For flat di Open truffa... Dopo aver lasciato utenti come me, con abbonamenti appena rinnovati, senza una parola, una comunicazione, insomma un bel niente, dilaguandosi con N. di help desk inesistenti o con risponditori automatici, dopo svariati mesi, hanno aggiornato il loro sito scusandosi x i problemi creati e invitando utenti a non inviare piu bollettini rateizzati di abbonamenti, inoltre hanno inserito sul sito un indirizzo finalmente al quale poter richiedere un rimborso, ma, il rimborso l'ho richiesto oltre un mese fà! Naturalmente no comment! Niente di niente...!!! Eh si ragazzi, ripeto diffidate dalle imitazioni... For flat di Open line, da oggi cambia veste in For flat di Open truffa!!! Triste Un rinunciatario... Triste
    non+autenticato


  • - Scritto da: Mauro B. (Rinunciatario)!
    hanno inserito sul sito un indirizzo
    > finalmente al quale poter richiedere un
    > rimborso, ma, il rimborso l'ho richiesto
    > oltre un mese fà! Naturalmente no comment!
    > Niente di niente

    Quella di mettere sul sito un indirizzo a cui chiedere un rimborso era soltanto un'azione di facciata: non rimborseranno mai nessuno, a meno che tu non proceda nella giusta maniera:

    1)appena vedi che il servizio non funziona come previsto da contratto, devi fare subito una raccomandata con ricevuta di ritorno!

    2) aspetti massimo 60 gg. e se non ti soddisfano li porti davanti al giudice

    3) davanti al giudice potrai scegliere se accontentarti di essere risarcito per tutti i danni subiti, per le spese legali e inoltre se vuoi andare fino in fondo puoi sollevare le accuse di TRUFFA:

    4) in questo caso tu non dovrai + fare nulla:
       per truffa che è un reato penale si procede d'ufficio e per la società truffaldina di turno saranno veri guai giudiziari!
    Hai presente Wanna Marchi?

    Ma per dimostrare la Truffa si devono portare prove che la società agisce in malafede, col vero intento di vendere un servizio che sa già di non poter erogare.

    Non fare il rinunciatario:
    è per questo motivo che siamo ridotti in queste situazioni: le società italiane sanno che gli italiani sono smidollati in termini legali, e sanno di poterla fare franca.
    Inizia a denunciare e pretendere i tuoi diritti,
    altrimenti la tua vita sarà sempre in perdita...
    non+autenticato
  • Si parla tanto di Active Network ci siamo scordati di Galactica ?
    non+autenticato


  • - Scritto da: Fregato
    > Si parla tanto di Active Network ci siamo
    > scordati di Galactica ?

    Qua abbiamo tutti buona memoria non temere:
    nel libro nero ci sono soprattutto Edisons,
    Activenetvork e tutti gli altri che non hanno mai ascoltato i propri clienti, ma li hanno presi in giro in vari modi.
    non+autenticato
  • io ho attenuto il rimborso dopo alcuni mesi inviando una raccomandata, voi l'avete fatto ?
    Spero vi sia di aiuto
    non+autenticato
  • Anche io sono stato regolarmente rimborsato da Active, e tra l'altro ho riacquistato delle ricariche che vanno anche bene.
    Non riesco a capire tutti questi problemi.
    Forse siete tra quelli che navigavano 24/h su 24/
    e magari siete stati tagliati appositamente
    non+autenticato
  • Si, forse è vero ciò che dici, perchè io ho un amico che lavora come tecnico presso un grande provider, e mi ha spiegato che probabilmente quelli che in passato hanno navigato molto sono stati segnalati tra tutti i provider per evitare di fargli acquisire i nuovi prodotti.
    cmq vedremo
    non+autenticato


  • - Scritto da: rapanello
    quelli che in passato hanno
    > navigato molto sono stati segnalati tra
    > tutti i provider per evitare di fargli
    > acquisire i nuovi prodotti.
    > cmq vedremo

    non temere: alcuni providers sono + interessati ai soldi che ai possibili problemi che un utente possa portare: in quel caso lo buttano fuori e senza rendergli nulla.
    non+autenticato


  • - Scritto da: BELFAGOR
    > Anche io sono stato regolarmente rimborsato
    > da Active, e tra l'altro ho riacquistato
    > delle ricariche che vanno anche bene.

    o tu sei coraggioso o tu sei uno di loro!

    > Non riesco a capire tutti questi problemi.
    > Forse siete tra quelli che navigavano 24/h
    > su 24/
    > e magari siete stati tagliati appositamente

    Cosa dici?
    se era sgradito un tale comportamento allora non lo dovevano prevedere da contratto e tantomeno
    non lo dovevano usare come punto di forza della loro campagna pubblicitaria!

    ma le accendi tutte le lampadine del cervello prima di parlare?

    Ti sembra che gli italiani tirino fuori volentieri 600.ooo Lire se poi si avranno limitazioni varie?

    Chi navigava 24h/24 (pochi in realtà) non faceva altro che esercitare un proprio diritto!

    non+autenticato
  • Si come galactica hai visto ha fatto la stessa fine.
    Ma come potevi pensare di navigare 24 ore a quel prezzo telecozz prima o poi stacca !!! e cosi è successo a tutti
    non+autenticato
  • Io non sono certo uno di loro so solo che mi hanno rimborsato..
    Forse sei tu della concorrenza o hai tempo da perdere ?
    non+autenticato
  • Ma avevi letto bene il contratto io si e infatti non l'ho mai sottoscritto, non potevi navigare 24 ore ma in base al rapporto modem utente, leggi i contratti prima di firmarli
    non+autenticato


  • - Scritto da: law
    > Ma avevi letto bene il contratto io si e
    > infatti non l'ho mai sottoscritto, non
    > potevi navigare 24 ore ma in base al
    > rapporto modem utente,

    No in realtà nei primi contratti non era previsto nessun limite di tempo: solo una disconnessione dopo 12 ore consecutive, ma poi potevi riconnetterti subito per altre 12 ore...
    quando tutti inziarono a stare connessi per oltre 2 ore consecutive ci fu il collasso....
    non+autenticato


  • - Scritto da: Rider
    > io ho attenuto il rimborso dopo alcuni mesi
    > inviando una raccomandata, voi l'avete fatto
    > ?

    beato te, io e altri amici miei abbiamo solo ricevuto proposte indecenti: acquisto scontato del 10% di altri disservizi
    non+autenticato
  • Nel GEN 2001 ho fatto un abbonamento flat 24h/24 a 539.000 annue. Potevo navigare 24h senza interruzioni. Beh... sono stato fregato la ActiveNetwork, società di truffaldini, mi ha tagliato il servizio dopo 2 mesi (nei quali riuscivo a connettermi con difficoltà!!) dicendo che la Telecom aveva chiuso le linee. Sono davvero disperato perchè non mi va di essere stato fregato così. Allora vi chiedo se c'è qualcuno di voi che mi può dare notizie su cosa fare, visto che i soldi per un giudice non li ho. Grazie a tutti
    non+autenticato
  • Io ho uso la connessione Active da ormai un anno ami avuto problemi, non vedo perchè se ne deve parlare male
    non+autenticato
  • Hai ragione il fatto è che essendo Active L'unico provider ancora attivo tutti alzano la voce, mentre degli altri ormai estinti non se ne parla più.
    Ve lo dice uno che li ha utilizzati tutti
    non+autenticato
  • Il bello è che l' Active ha anche il certificato di qualità ISO.
    non+autenticato


  • - Scritto da: silvia
    > Io ho uso la connessione Active da ormai un
    > anno ami avuto problemi, non vedo perchè se
    > ne deve parlare male

    Su internet quando si deve comprare una cosa i bene informati (molti) stanno attenti
    ecco perchè ora non ci sono problemi di intasamento su alcuni provider e di conseguenza va tutto bene...
    non+autenticato


  • - Scritto da: Gianlo
    vi chiedo se c'è qualcuno di
    > voi che mi può dare notizie su cosa fare,
    > visto che i soldi per un giudice non li ho.

    Leggi sopra: devi fare una raccomandata con ricevuta di ritorno, chiedere che ti venga rimborsato il dovuto!
    consulta i vari siti delle associazioni consumatori: codacons.it aduc.it
    non+autenticato


  • - Scritto da: Gianlo
    vi chiedo se c'è qualcuno di
    > voi che mi può dare notizie su cosa fare,
    > visto che i soldi per un giudice non li ho.

    recati presso gli uffici del Giudice di Pace della tua città e fatti consigliare sul da farsi dal cancelliere:
    è tutto gratis e se ti sai gestire bene il tutto puoi recuperare tutto...

    ma non aspettare altro tempo a fare la raccomandata (senza quella non si procede)
    non+autenticato
CONTINUA A LEGGERE I COMMENTI
1 | 2 | 3 | Successiva
(pagina 1/3 - 14 discussioni)