Telefonia mobile pericolosa per chi guida?

Un nuovo studio mette in relazione i dati degli incidenti automobilistici con l'uso non solo del telefonino, ma anche del vivavoce. E afferma: il rischio si moltiplica per quattro

Londra - E' apparso in queste ore sull'autorevole British Medical Journal un nuovo studio relativo al rischio nell'utilizzare sistemi di telefonia mobile mentre si guida: non solo telefonini all'orecchio, dunque, ma anche i vivavoce e gli altoparlanti che permettono di parlare senza togliere le mani dal volante.

Sebbene non sia la prima volta che si parla di questo rischio, secondo gli autori dello studio è la prima volta che vengono associate le informazioni relative agli incidenti automobilistici (che hanno portato il guidatore all'ospedale) all'uso di altoparlanti o sistemi vivavoce. Come noto questi ultimi, anche in Italia dove l'uso del cellulare all'orecchio alla guida è vietato, sono da sempre considerati sistemi più sicuri per la guida.

Secondo lo studio dell'Insurance Institute for Highway Safety condotto su 774 incidenti avvenuti nella zona di Perth, in Australia, chi utilizza questi sistemi mentre è al volante corre un rischio quattro volte superiore di subire un incidente automobilistico rispetto a chi non conversa via telefono mobile.
Il dato, spiegano i ricercatori, è stato ottenuto paragonando l'uso del telefonino entro i dieci minuti che hanno preceduto l'incidente con l'uso che lo stesso guidatore aveva fatto del cellulare nel corso della settimana precedente. Esperti del gruppo di rilevazione hanno intervistato i protagonisti di questi incidenti, tutti avvenuti tra aprile 2002 e luglio 2004.

Nel rapporto, intitolato Role of cellular phones in motor vehicle crashes resulting in hospital attendance, si spiega che non ci sono differenze sostanziali tra uomini e donne, che avrebbero la stessa percentuale di rischio, né emergerebbero diversità rilevanti a seconda dell'età.

Di interesse segnalare come la società di rilevazione non abbia potuto eseguire lo studio negli Stati Uniti. Stando a quanto dichiarato, infatti, "le compagnie telefoniche americane non erano disponibili a rendere accessibili i dati dei propri clienti anche se con il permesso di questi ultimi". La scelta dell'Australia è stata fatta anche perché molti stati, compreso quello in cui si trova Perth, vietano l'uso del cellulare all'orecchio, come l'Italia, e questo indicherebbe che "vietare l'uso del telefonino a mano non significa necessariamente migliorare la sicurezza".
TAG: 
36 Commenti alla Notizia Telefonia mobile pericolosa per chi guida?
Ordina
  • Propio in questi giorni devo percorrere l' autostrada A8 Milano-Laghi... e notavo ke fosse solo il telefonino cellulare il problema...
    C'e' di tutto:
    - chi legge il giornale
    - chi compila documenti
    - chi si ritocca il trucco con rossetto, rimmel....
    - il navigatore satellitare poi e' usatissimo... li vedi li' nella loro skatola, climatizzata.. a pigiare su tastini per vedere se la coda di sinistra e' piu' veloce di quella di destra...
    Ho anche notato ke piu' e grossa e costosa la macchina e piu' il conducente tende a nn occuparsi minimamente della cosa fondamentale: LA GUIDA!!!

    Tralascio l'elenco delle violazioni al codice della strada dal sorpasso a destra, al taglio di tre carreggiate improvviso per nn perdere l' uscita...

    Ho anche notato una naturale tendenza delle guidatrici a nn occuparsi minimamente di quello che stanno facendo e di ki e di ke cosa le circonda...

    I camionisti, invece, devo ammettere ke sono estrememante corretti e in linea di massima non danno il minimo problema se non fosse per le dimensioni del veicolo, li ritengo comunque estremamente corretti...

    Sono una donna e ho la patente da piu' di venti anni... sono 10 anni ke nn faccio ne' vengo coinvolta in un incidente... ma piu' uso la macchina e piu' ho paura...
    Forse sara' l'eta' o la vecchiaia ma io ho paura ad andare in giro con la macchina... mi spaventa una Audi A4 ke mi sorpassa a 190 Km/h mentre il conducente si fa' dispensare un sonoro "boccaciccio" dalla passeggera... nn so' voi ???

    Saluti e cordialita' [Wanda]
    non+autenticato
  • E chi fuma? E chi cambia la stazione radio? E chi si scaccola? E chi parla col vicino? E chi dà un occhio al panorama? E chi cerca qualcosa in tasca? E chi palpeggia la fidanzata?
  • - Scritto da: abbasso

    > E chi fuma? E chi cambia la stazione radio? E
    > chi si scaccola? E chi parla col vicino? E chi dà
    > un occhio al panorama? E chi cerca qualcosa in
    > tasca? E chi palpeggia la fidanzata?

    E chi legge i cartelli che ci sono in autostrada tipo... "l'80% della causa di incidenti e' la dist..."
    mai riuscito a leggere la fine senno mi schiantavo !!!
    non+autenticato

  • E la macchina di fronte a te incomincia a rallentare , poi va a scatti poi si ferma in mezzo alla strada poi viene il verde e non parte, poi parte col giallo, a volte sbanda oppure esce da uno stop senza guardare.

    Alla fine ti accosti per cercare di capire se la persona che la guida sta male o è ubriaco e la risposta è sempre quella ....

    Se poi ti va proprio male con una mano tengono il cellulare e con l'altra gesticolano !









    non+autenticato
  • Per chi è di Roma : incrocio tra Via Monselice e Via Tuscolana direzione ponte lungo. Una svolta non banale e sempre molto trafficata.
    Ebbene questa mangiava una mela con una mano.

    Ma dico io..... Ma concederti 5 minuti in un posto tranquillo (a casa, in un parco....) per gustarti la mela no ?

    Mai come quando un mio amico mi ha detto che conosce un tipo che si confeziona le canne con una cartina guidando.....A bocca storta
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    [Cut]
    > Mai come quando un mio amico mi ha detto che
    > conosce un tipo che si confeziona le canne con
    > una cartina guidando.....

    Mentre guidi, le canne solo con la "cartina" te le puoi fare...8)8)
    Battuta a parte... kon l'eta' ho imparato ke la canna e' sacra e non la si puo' buttare via guidando.. concordo pienamente con te Antonio... per le canne cosi' kome per le mele e' meglio il buon vecchio prato e qualche amico ben selezionato...

    Cordialita' e saluti
    [Wanda]

    non+autenticato
  • Una volta stavo guidando su una provinciale a 70/80 all'ora, poi ho notato che quello dietro di me non teneva la macchina dritta ma continuava a muoversi a destra e a sinistra, accelerava e rallentava, insomma sembrava ubriaco. Invece mi sono accorto che stava parlando al cellulare, continuando a sbracciarsi e ad urlare...
    Meno male che poco dopo dovevo svoltare Sorride
    non+autenticato
CONTINUA A LEGGERE I COMMENTI
1 | 2 | 3 | Successiva
(pagina 1/3 - 11 discussioni)