Notebook Hyundai a prezzi interessanti

Hyundai rilancia sul mercato portatile con la linea Hydra: già disponibili due modelli con processori Intel e AMD

Roma ? Hyundai ImageQuest Italy ha presentato la nuova linea notebook Hydra, rendendo disponibili i due modelli 259EN e 255KI. Il PC portatile 259EN è basato sulla terza generazione dei microprocessori Intel Centrino, dotati di 2MB cache L2, e integrati sul chipset Intel 915GM+ICH6-M; ottimizzati per lo standard Serial-ATA e l'utilizzo delle memorie DDR2. Il display sfrutta le potenzialità di un TFT widescreen da 15,4 pollici. Grazie al ridotto consumo del processore Pentium-M e alle avanzate funzionalità di gestione dell'alimentazione, il 259EN garantisce, secondo i dati della casa produttrice, un'autonomia di quattro ore.

Il "piccolo" della serie HYDRA, il 255KI, è invece basato sulla linea di microprocessori AMD Turion 64 da 512KB o 1MB cache L2, sempre con supporto Serial-ATA e memorie DDR2. Il display, in questo caso, è un TFT da 15 pollici.

Tutti i notebook della serie HYDRA sono stati sviluppato per sfruttare al meglio le connessioni wireless a banda larga, grazie alla scheda di rete 802.11g integrata da 54mbit. Non mancano un masterizzatore DVD+/-RW Double Layer 8x, un lettore di memory card (MMC, SD, MS e SM), quattro porte USB 2.0, una porta FireWire, una porta S-Video, un alloggiamento PCMCIA per card bus e un connettore VGA per schermo esterno. Per le reti Lan è presente una scheda Ethernet 10/100Mbit e, per la connessione Web, un Modem Fax 56K integrato.
I prezzi di commercializzazione dei nuovi Hyundai 255KI e Hyundai 259EN sono rispettivamente di 899 euro e 1299 euro.

D.d.
TAG: portatili