Il VoIP? Bello, ma ancora indietro

C'è voluto uno studio negli USA per ricordare ai consumatori americani che la telefonia via internet ha molti vantaggi ma è, per l'appunto, via Internet

Los Angeles (USA) - Gli esperti di Keynote Systems (KS) fanno notare che loro questi dati li hanno raccolti non per distribuirli ma per venderli alle imprese di settore e, bontà loro, fanno sapere che dalle loro rilevazioni sui principali servizi VoIP americani non è tutto oro quel che luccica.

La scoperta, per così dire, è che le chiamate via Internet offrono al consumatore finale una lunga serie di vantaggi, da una tariffazione contenuta rispetto alla telefonia tradizionale ai nuovi servizi telefonici che l'uso delle linee dati consente. Allo stesso tempo, però, chi adotta la telefonia VoIP va oggi incontro ad alcuni svantaggi che, in un'epoca di grande hype su questo genere di comunicazione, vengono spesso messi in ombra o dimenticati.

In particolare, a leggere quei pochi dati fatti trapelare dalla società di rilevazione, che dice di aver effettuato centinaia di migliaia di telefonate in diverse condizioni di connessione ed utilizzando una molteplicità di servizi, utilizzare il VoIP significa esporsi al rischio di non poter telefonare. Persino con i migliori servizi VoIP, dicono quelli di KS, una telefonata su venti non va in porto.
Non solo. La qualità delle conversazioni, sebbene considerata accettabile nella stragrande maggioranza dei casi, ancora non sarebbe equiparabile a quella della telefonia tradizionale. "Un segno - spiegano gli uomini di KS - che gli spazi di miglioramento per la tecnologia VoIP sono ampi".

Tra le scoperte più "sensazionali" dello studio anche il fatto che la qualità del servizio dipende in misura notevolissima dal tipo di connettività alla quale si appoggia: addirittura si è venuto a sapere che chi dispone di una connessione broad band incontra molti meno problemi degli altri utenti internet.

Se lo studio di KS, almeno per i dati forniti, non sembra aprire squarci su verità nascoste, è però senz'altro utile a ricordare che la telefonia su IP è cosa diversa da quella tradizionale. In un'epoca in cui si vuole imporre ai provider VoIP di garantire anche il servizio emergenze (113 e dintorni) come la telefonia tradizionale, ribadire questa differenza non è forse del tutto peregrino.
TAG: 
2 Commenti alla Notizia Il VoIP? Bello, ma ancora indietro
Ordina