Microsoft: come sbarazzarsi di Linux

Sembra che Microsoft si preoccupi per le pecorelle smarrite e cerchi di rinsavirle spiegando loro come redimersi dal male Linux

Redmond (USA) - Mamma Microsoft oggi ci insegna a debellare l'infezione da Linux e passare alla cura Windows 2000/NT. Sul sito della società è infatti apparso un help che insegna ad utilizzare l'fdisk per eliminare il boot di Linux e preparare la vecchia partizione ad accogliere il buon vecchio filesystem FATxx.

In tutto questo, intendiamoci, non c'è nulla di male, ma è curioso vedere come il gigante di Redmond si preoccupi prendendo in considerazione un'eventualità che, evidentemente, non considera più così remota: ossia il fatto che gli utenti Windows, in attesa di una versione più decente del sistema operativo, abbiano deciso di passare a Linux.

Leggendo poi alcuni commenti su Slashdot.org riguardo all'articolo di Microsoft, si scopre che esso non è esente da inesattezze ed interpretazioni errate riguardanti la terminologia Linux.
Ion Berkley, autore del post originario su Slashdot, ha ironicamente commentato: "Noi utenti Linux dovremmo sentirci adulati o minacciati dal fatto che Microsoft abbia messo in linea le istruzioni su come eliminare Linux dal nostro disco fisso e sostituirlo con Windows 2000/NT? L'unica cosa che mi sorprende di questa cosa è che non cerchino di venderti un tool di Microsoft in luogo di fdisk".