Primo film creato con Windows Media

Secondo i produttori l'uso dei sistemi dell'azienda di Redmond riduce anche i costi di distribuzione mantenendo inalterata la qualità audio-video

Milano - Si chiama "Wendigo" il primo lungometraggio con cui Microsoft ha l'occasione per promuovere le proprie tecnologie Windows Media. Si tratta infatti del primo film realizzato con i sistemi dell'azienda di Redmond e distribuito in una modalità che i produttori sostengono risulti più economica di quelle tradizionali.

Wendigo, prodotto da Content Film e Magnolia Pictures, uscirà a brevissimo nelle sale cinematografiche americane e tra pochi mesi sbarcherà in Europa. Si tratta di un lungometraggio diretto da Larry Fessenden. Un film premiato all'edizione 2001 del Festival Cinematografico di Woodstock e che appartiene al lucroso filone dei film "terrorizzanti".

Secondo Eamonn Bowles, presidente di Magnolia Pictures: "Grazie alle qualità e al vantaggioso rapporto costo-benefici delle tecnologie Microsoft, il cinema digitale ha finalmente l'occasione di affermarsi quale nuova modalità di proiezione di lungometraggi di alto livello qualitativo e di successo".
Wendigo è stato prodotto utilizzando le tecnologie di codifica audio e video di Windows Media "Corona", tecnologia che permette di distribuire video ad alta risoluzione e audio surround multicanale, effettuando direttamente il passaggio dal formato video digitale a Windows Media. Si tratta di sistemi che permettono la creazione di film dedicati pressoché a qualsiasi piattaforma digitale, da quelli di trasmissione nelle sale ai portatili...

Windows Media "Corona" sarà disponibile in versione beta la primavera prossima e Wendigo ha lo scopo di "presentarla al mondo".
TAG: microsoft
23 Commenti alla Notizia Primo film creato con Windows Media
Ordina
  • Ad esempio la Lurido Film, presso la quale lavora Natalino Balasso, utilizza Windows 2000 *PROFESSIONAL* per scrivere i copioni !!

    non+autenticato
  • Scuoto sempre più la testa ogni volta che leggo delle mosse commerciali di Microsoft...

    Questa è l'ennesima banalità tra le banalità!!

    Il broadcasting dell'alta risoluzione per le sale via sat esiste tecnologicamente da almeno 3 anni a costi veramente irrisori rispetto allo sviluppo e distribuzione di un positivo Panavision in 35mm.

    Ma cosa pensate, che con tutte le politiche di investimento a lungo e lunghissimo termine delle majors hollywoodiane nessuno abbia già proposto la trovata?!?

    Il problema sta da un'altra parte, e Microsoft lo sa, infatti lo raggira fingendo che non esista.

    Christie e Barco ne sanno qualcosa.

    PS: sono i due principali costruttori di proiettori professionali "da sala", entrambi con progetti attivi da qualche anno in quella direzione.
    non+autenticato
  • Concordo perfettamente, è la solita bolla di sapone........
    la vera qualità visiva rimmarrà ancora la pellicola magari 65mm..........per diversi decenni ancora.
    poi arriverà un sistema capace di riprodurre ogni fotogramma con 32k di profondità colore... allora ma solo allora potremo confrontare.....
    DVD e Alta Definizione hanno ancora troppi artefatti.
    non+autenticato
  • sarà la scena tutta blu con scritto:
    "Il programma ha eseguito un'istruzione non valida e sarà terminato." Sorride
    non+autenticato
  • AHAHAHAHAHAHAAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAAH

    ROTFLOL !!!!!
    non+autenticato


  • - Scritto da: Vertigo
    > sarà la scena tutta blu con scritto:
    > "Il programma ha eseguito un'istruzione non
    > valida e sarà terminato." Sorride

    Mah .. stai perlando di
    "T2: Il giorno del giudizio !?"
    non+autenticato
  • Cito dall'articolo:
    > Si tratta di sistemi che permettono la creazione di film dedicati
    > pressoché a qualsiasi piattaforma digitale, da quelli di trasmissione
    > nelle sale ai portatili...

    Sì... piattaforma digitale supportata e che abbia pagato una svalangata
    di diritti a M$.

    Ma dai...
    non+autenticato
  • Qualcuno , sarebbe così gentile da riportarmi dei link dove vi sian maggiori informazioni a riguardo del film "il signore degli anelli" ed il SO usato per la realizzazione dello stesso ?

    (magari anche su PI)
    non+autenticato


  • - Scritto da: tutor
    > Qualcuno , sarebbe così gentile da
    > riportarmi dei link dove vi sian maggiori
    > informazioni a riguardo del film "il signore
    > degli anelli" ed il SO usato per la
    > realizzazione dello stesso ?
    >
    > (magari anche su PI)

    SGI Technology Powers Weta Digital's The Lord of the Rings Film Trilogy

    Hundreds of SGI Visual Workstations and Storage Products Create and Manage Up to 100 Terabytes of Data

    SGI's long-time customer Weta Digital evoked the power of more than 230 SGI® IRIX® OS-based and SGI LinuxTM OS-based visual workstations, storage products and servers for production, postproduction and visual effects on the much anticipated live-action, CGI-laden The Lord of the Rings film trilogy. Weta Limited shot all three films simultaneously with Weta Digital, its digital effects arm, concurrently producing more than 1,200 visual effects shots. The Wellington, New Zealand, company is using a full complement of IRIX OS-based Silicon Graphics® Octane® and Silicon Graphics® Onyx2® visual workstations, SGI® Origin® family servers, and SGI Linux OS-based visual workstations and servers to create and manage up to 100TB of data. Released by New Line Cinema, the first film, The Fellowship of the Ring, premiered in the U.S. on Dec. 19. The second film, The Two Towers, is scheduled for a December 2002 release, and the third, The Return of the King, for December 2003.

    In an article (PDF 2MB) on the making of The Lord of the Rings, Scott Lehane of Film & Video Magazine describes how Weta Digital tackles the epic adventure.


    quando bisogna fare le cose serie, non c'e' posto per i sistemi operativi dei puffi.
    non+autenticato
  • LOTR un film serio?

    ah ah ah

    le grasse risate

    saluti
    non+autenticato
  • - Scritto da: mestesso
    > LOTR un film serio?
    >
    > ah ah ah
    >
    > le grasse risate
    >
    > saluti
    pidocchio: tu non sei serio di sicuro.
    non+autenticato
  • Ignorante.

    - Scritto da: mestesso
    > LOTR un film serio?
    >
    > ah ah ah
    >
    > le grasse risate
    >
    > saluti
    non+autenticato
  • - Scritto da: wishmerhill
    > Ignorante.

    bah, perché poi?
    a prte la fotografia e gli effetti speciali, paga una trama da videogame con personaggi abbastanza bidimensionali, e poi, visto che tanto non finiva, non potevano riparmiarci una buona mezzora, visto che alla fine è lentissimo?
    non+autenticato
  • > bah, perché poi?
    > a prte la fotografia e gli effetti speciali,
    > paga una trama da videogame con personaggi
    > abbastanza bidimensionali, e poi, visto che
    > tanto non finiva, non potevano riparmiarci
    > una buona mezzora, visto che alla fine è
    > lentissimo?

    la fine e' lentissima, come dici tu, perche'
    e' l'inizio del secondo libro...
    In pratica e' la prefazione del secondo episodio
    e toglierla vuol dire distruggere la storia..
    ma avete letto il libro?
    avete mai visto gli altri film di jackson?
    avete mai visto bad taste o brain dead?

    saluti
    non+autenticato

  • > avete mai visto gli altri film di jackson?
    > avete mai visto bad taste o brain dead?
    certo e anche creature del cielo, anche se bad taste non si trova tanto bene...
    e con questo?
    non+autenticato

  • > quando bisogna fare le cose serie, non c'e'
    > posto per i sistemi operativi dei puffi.

    il valore di linux per mettere su render farm è indiscutibile: con un hardware economico e zero spese per il SO si possono mettere su cluster a iosa, è tutto quello che viene prima il problema...
    non+autenticato
  • Quale problema? Visto che Maya esiste per Linux.. Houdini esiste per Linux... e anche alcuni programmilli di Post produzione esistono per Linux....
    non+autenticato
  • - Scritto da: tutor
    > Qualcuno , sarebbe così gentile da
    > riportarmi dei link dove vi sian maggiori
    > informazioni a riguardo del film "il signore
    > degli anelli" ed il SO usato per la
    > realizzazione dello stesso ?


    non ho il link, però il rendering è stato realizzato con un cluster
    beowulf con linux.
    non+autenticato