Unix, Novell muove contro SCO

Nella causa che la vede opporsi a SCO, e che dovrà stabilire a chi appartengano i copyright su Unix, Novell ha deciso di passare al contrattacco e presenta una controquerela

Roma - A circa un anno e mezzo di distanza dalla causa che SCO Group ha intentato contro Novell in merito alla questione dei copyright su Unix, ecco che la stessa Novell decide di presentare una controquerela in cui accusa la rivale di aver rotto il contratto senza giustificato motivo e aver fatto rivendicazioni pubbliche false e ingannevoli. Quest'ultima accusa è la stessa che lo scorso anno SCO aveva rivolto contro la propria avversaria.

Novell ha ribadito di possedere tutti i diritti su UNIX System V e di aver ceduto a SCO solo alcuni e specifici asset dello UNIX di AT&T.

La questione principale, aveva spiegato lo scorso anno Novell, è se l'Asset Purchase Agreement (il contratto di acquisto stipulato fra Novell e SCO nel 1995) costituisca un "atto di cessione dei copyright, come richiesto dalla legge". A tal proposito, l'azienda di Lindon ribadisce che il vecchio contratto non contempla il trasferimento, nemmeno implicito, dei copyright di UNIX, sostenendo inoltre che l'Amendement n. 2 - quello che, secondo l'interpretazione fornita dalla società di McBride, trasferisce a SCO tutti i diritti e tutti i marchi relativi a UNIX e UnixWare - rappresenta al massimo "una promessa contrattuale di trasferire, sotto certe condizioni, certi diritti che non rientrano nella categoria dei copyright".
Fino a quando SCO non riuscirà a dimostrare il contrario - ha detto Novell - il suo castello accusatorio poggia su basi inconsistenti e, di conseguenza, la causa in corso non ha ragione d'essere.

La disputa legale fra SCO e Novell potrebbe avere ripercussioni cruciali anche sulle cause che coinvolgono IBM e AutoZone: in entrambi i casi, infatti, il castello accusatorio dell'azienda di Lindon poggia proprio sulla questione copyright.

Sul sito Groklaw è disponibile in formato PDF il testo della controquerela presentata da Novell.
TAG: 
14 Commenti alla Notizia Unix, Novell muove contro SCO
Ordina
  • Novell fa causa a SCO.
    Come dire uno zombie che fa causa a un non-morto.

    Novello e SCO sono entrambe un esempio lampante di come una società che da 10 anni non tira fuori un prodotto decente possa sopravvivere ingaggiando avvocati al posto di ingegneri.

    Cosa hanno fatto queste 2 società nell'ultimo decennio a parte rompere le pa11e alla comunità informatica con i loro insulsi brevetti?

    Un consiglio per entrambe: chiudete bottoga e mettete su un bello studio legale che di sicuro avete più competenze in quel settore che non nel campo informatico.

    VERGOGNA!
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > Novell fa causa a SCO.
    > Come dire uno zombie che fa causa a un non-morto.
    >[..]
    > Cosa hanno fatto queste 2 società nell'ultimo
    > decennio a parte rompere le pa11e alla comunità
    > informatica con i loro insulsi brevetti?

    bhe in primo luogo SCO ha dimostrato di non
    sapere cosa siano i brevetti e di aver gestito
    alla leggera varie questioni legali serie.

    Quanto a novell, a parte aver diffuso i directory
    services, fornito tool di gestione enterprise su
    linux, non penso abbia fatto molto ;OP


    Certo nel mentre M$ ha fatto solo un nuovo
    set di cani che abbia quando fai le ricerche.....
    non+autenticato
  • ...stanno cadendo.
    Il re è nudo e ora si vede.
    Quando toccherà a lui?
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > ...stanno cadendo.
    > Il re è nudo e ora si vede.
    Bill Gates nudo? Bleurgh! Bad Trip!
    > Quando toccherà a lui?
    Non mi importa, ma nel frattempo copriteloooooo!A bocca aperta:p
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    >
    > - Scritto da: Anonimo
    > > ...stanno cadendo.
    > > Il re è nudo e ora si vede.
    Presto ... Windows VistaOcchiolino
    > Bill Gates nudo? Bleurgh! Bad Trip!
    > > Quando toccherà a lui?
    > Non mi importa, ma nel frattempo copriteloooooo!
    Sta la Vista...
    >A bocca aperta:p
    non+autenticato
  • Sono ormai 3 anni che SCO trita palle a destra e a manca accusando di cose false o incosnistenti.
    Nonostante la falsità delle accuse son 3 anni che costringe i suoi obiettivi alla difesa.
    Pensiamo per un attimo se gli obiettivi di SCO non potevano permettersi avvocati x anni di cause pur avendo ragione.
    SCO esempio lampante di quanto le leggi USA del DMCA siano una boiata megagalattica e esempio lampante di come gli avvocati e i giudici ci marciano su quella boiata.
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > Sono ormai 3 anni che SCO trita palle a destra e
    > a manca accusando di cose false o incosnistenti.
    > Nonostante la falsità delle accuse son 3 anni che
    > costringe i suoi obiettivi alla difesa.
    > Pensiamo per un attimo se gli obiettivi di SCO
    > non potevano permettersi avvocati x anni di cause
    > pur avendo ragione.
    > SCO esempio lampante di quanto le leggi USA del
    > DMCA siano una boiata megagalattica e esempio
    > lampante di come gli avvocati e i giudici ci
    > marciano su quella boiata.

    E' l'esempio lampante che non hai capito una mazza!
    RiIleggiti tutta la vicenda prima di sparare idiozie .
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo

    > E' l'esempio lampante che non hai capito una
    > mazza!
    > RiIleggiti tutta la vicenda prima di sparare
    > idiozie .


    Quindi tu dai ragione a SCO?
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    >
    > - Scritto da: Anonimo
    >
    > > E' l'esempio lampante che non hai capito una
    > > mazza!
    > > RiIleggiti tutta la vicenda prima di sparare
    > > idiozie .
    >
    >
    > Quindi tu dai ragione a SCO?

    quindi tu dai torto a sco?
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    >
    > - Scritto da: Anonimo
    > >
    > > - Scritto da: Anonimo
    > >
    > > > E' l'esempio lampante che non hai capito una
    > > > mazza!
    > > > RiIleggiti tutta la vicenda prima di sparare
    > > > idiozie .
    > >
    > >
    > > Quindi tu dai ragione a SCO?
    >
    > quindi tu dai torto a sco?

    io sì

  • - Scritto da: LaNberto
    >
    > - Scritto da: Anonimo
    > >
    > > - Scritto da: Anonimo
    > > >
    > > > - Scritto da: Anonimo
    > > >
    [...]
    > > > Quindi tu dai ragione a SCO?
    > >
    > > quindi tu dai torto a sco?
    >
    > io sì
    Pure io. E pure qualche miliardo di persone.
    non+autenticato
  • E' passato un bel po' di tempo prima di questo "contrattacco" di Novell. Questo significa che i legali di Novell hanno studiato bene il problema e, se passano al contratacco insistendo sulla proprietà di Unix, significa che son ben sicuri di ciò che affermano.
    Chi semina vento raccoglie tempesta.
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > E' passato un bel po' di tempo prima di questo
    > "contrattacco" di Novell. Questo significa che i
    > legali di Novell hanno studiato bene il problema
    > e, se passano al contratacco insistendo sulla
    > proprietà di Unix, significa che son ben sicuri
    > di ciò che affermano.
    > Chi semina vento raccoglie tempesta.

    Secondo me non è tanto una questione di studio ma piuttosto una mossa tattica per "spiazzare" o forse spezzare l'avversario.
    L'articolo di PI "dimentica" di riportare un dettaglio:
    "..They [Novell] also ask the court to set up a constructive trust for SCO to deposit the revenues from Sun, Microsoft, and all revenue from its "Intellectual Property Licenses......"

    Ovvero, Novell chiede che tutte le somme incassate da SCO per le licenze System V vengano messe in un trust finchè la questione non sarà chiarita.
    Considerata l'attuale situazione finanziaria (e industriale) di SCO se il tribunale accetta questa richiesta SCO va a gambe all'aria (fallisce)......a prescidere da chi ha ragione o meno.

    Ez

  • - Scritto da: Anonimo
    >Questo significa che i
    > legali di Novell hanno studiato bene il problema

    Quale parte di "avevano finito i soldi" non hai capito?
    non+autenticato