Grokster: dopo la Corte Suprema, il Senato?

La sentenza della Corte ha aperto una voragine: si rafforzano le posizioni di chi chiede l'illegalità tout-court del peer-to-peer. Le major alle softwarehouse: chiudete finché siete in tempo

Washington - Le major discografiche, non paghe della decisione della Corte Suprema statunitense, si preparano a complicare ulteriormente la vita dei produttori di sistemi peer-to-peer. Senatori vicini agli interessi di MGM e soci minacciano le aziende nel business del filesharing: "Se non eliminerete pirateria e pornografia dai vostri servizi", sostengono i rappresentanti della commissione per il commercio, "vi costringeremo a farlo".

Il senatore repubblicano Ted Stevens, a capo della suddetta commissione parlamentare, nel corso di una udienza ha svelato che "molti senatori americani sono ben determinati nel combattere tutti i sistemi P2P che non introdurranno filtri per la tutela della proprietà intellettuale e dei minorenni". Il direttore della coalizione di softwarehouse di settore P2P United, Adam Eisgrau, è convinto che "debbano essere prese decisioni pragmatiche", affinché i legislatori possano creare norme "basate sulla negoziazione e non sullo scontro".

I membri di P2P United - che rappresenta ufficialmente gli sviluppatori di software come BearShare, Blubster, Grokster e Morpheus - credono che qualsiasi filtro magico ipotizzato dai senatori, in grado di purificare il filesharing da contenuti illegali, sia "tecnologicamente irrealizzabile".
"Il punto è che il Senato non intende considerare l'esistenza di una folta comunità di utenti dediti alla condivisione di contenuti multimediali - sostiene Eisgrau - e che una licenza ad hoc potrebbe risolvere molti problemi". I sostenitori del P2P sperano nella nascita di licenze simili a quelle concesse alle radio tradizionali e digitali - quote una tantum che permettano, ad esempio, la libera circolazione di canzoni in formato MP3 attraverso i circuiti del filesharing.

Ma Mitch Bainwol, direttore della RIAA, ha immediatamente respinto le proposte di P2P United. "E' una truffa, perché in realtà i produttori di software per il P2P hanno tutti i mezzi a disposizione per fermare la diffusione di contenuti illegali" - Baiwol ha inoltre intimato alle aziende in questione di "chiudere ogni attività fintanto che lo possono".

La questione si complica ulteriormente nel caso di sistemi opensource, come il popolarissimo eDonkey. "In questi casi gli unici a rimetterci sono gli utenti finali" - suggerisce Josh Bernoff di Forrester Research, istituto americano che ha condotto ricerche di mercato sul mondo del P2P. "Nel caso di azioni legali da parte di major nei confronti degli sviluppatori di software per il filesharing", conclude Bernoff, "la particolarità dell'opensource costringe ad esercitare ritorsioni direttamente sugli utenti". Ma, viste le migliaia di denunce a carico degli utenti di Kazaa ed altri sistemi di sharing, le major hanno già dimostrato di voler colpire i singoli al di là della licenza del codice dei programmi di scambio che utilizzano...

Nel frattempo, i forum ufficiali utilizzati da numerosi sistemi P2P, come BearShare e DirectConnect, sono misteriosamente spariti. Che sia l'alba di una stagione "maccartista" nel nome della lotta tout-court al P2P? Molti, purtroppo, temono di sì.
TAG: p2p
14 Commenti alla Notizia Grokster: dopo la Corte Suprema, il Senato?
Ordina
  • La responsabilità penale è personale. Se qualcuno commette un reato bisogna prendersela con quel qualcuno, non con chi ha scritto il software o con chi ha costruito il computer o generato l'energia elettrica. Attaccare il produttore del software è una scorciatoia economica. Bisogna anche dire che certi produttori di software P2P non hanno la coscienza proprio pulita... basta vedere con quali slogan pubblicizzano i loro programmi. Così le lobby hanno un buon pretesto per sparare nel mucchio.
    non+autenticato
  • § ANts client p2p, sviluppato dall'italiano Gwren, che protegge la nostra privacy e non permette di rintracciare quello che scambiamo sulla sua rete nascondendo l'identità e criptando i dati ricevuti/inviati.

    http://www.p2pforum.it/forum/forumdisplay.php?f=73

    MUTE è un programma p2p per il file sharing che garantisce un elevatissimo grado di sicurezza proteggendo efficacemente la privacy dei suoi utenti.

    http://www.p2pforum.it/forum/forumdisplay.php?f=30

    perchè usali?
    la risponta è in quetto link:

    http://jack.logicalsystems.it/homepage/siae.asp
    non+autenticato
  • Bene....
    Le major vogliono eliminare tutti i sistemi di p2p dal web.
    Quindi vogliono eliminare tutti i modi possibili per comunicare gli uni con gli altri
    Quindi vogliono eliminare il nostro diritto a conoscere fatti e persone lontani
    Quindi vogliono eliminare la vera essenza di internet
    Quindi vogliono eliminare la nostra liberta'


    SE UNO STATO DEMOCRATICO come lo e' l'America, approverà una simile buffonata sparata da alcuni SENATORI CORROTTI, allora è il caso di ritirare qualsiasi delega a codesti senatori e l'FBI dovrebbe incominciare ad aprire inchieste per verificare se esistono dei casi di CORRUZIONE da eliminare all'interno del GOVERNO.

    Ci sono stati uomini che hanno inventato "INTERNET" per noi.
    Ci sono questi altri che non vogliono perdere le "ferie perpetue" e che quindi vogliono eliminare internet limitando le nostre libertà.
    Bene....richiedo allora che venga limitata la loro libertà di movimento e di essere interdetti dall'uso di pc/computer/apparati elettronici per tutto il resto della loro vita.
    ryoga
    2003

  • - Scritto da: ryoga

    > SE UNO STATO DEMOCRATICO come lo e' l'America,


    america stato democratico? dove l'hai letta sta cazzata?
    sh4d
    455
  • molto democratico. Sopratutto ce lo vedo l'FBI indagare per corruzione ai piani alti. Lo sai che l'unico film che *ipotizza* che un senatore *possa* essere corrotto e' il padrino? gli altri li han censurati tutti...
    non+autenticato

  • - Scritto da: ryoga
    > Bene....
    > Le major vogliono eliminare tutti i sistemi di
    > p2p dal web.

    non so quale articolo hai letto, ma quello di PI dice di eliminare pirateria e pornografia dal p2p, non il p2p dal web (qualsiasi cosa questo voglia dire).
    non+autenticato
  • In questi giorni eMule, sulla sola rete Kademlia, totalizza quasi 3 milioni di utenti.
    Questa rete funziona senza alcun bisogno di server centralizzati. Abilitate Kademlia nel vostro eMule. Così quando Essi costringeranno i server centralizzati a chiudere, eMule continuerà a pascolare felice.

    ...eMule, il p2p serio... in attesa di Mute.

    A proposito, Mute FUNZIONA. Si trovano già parecchie cose. Però dovremo aspettare che ci sia più banda in upload. Per ora, con 256K, si fa ben poco.

    Un'altra cosa: molto belli i servizi di email gratuiti con cui spedire mail da 1GB. Sì, ma con 256K di upload, quanto tempo ci metto a spedire una mail? Prima o poi la banda in upload dovranno mollarla, altrimenti i clienti cominceranno a protestare perchè non possono spedire ai parenti il film delle vacanze....

    Forza mitico mulo, p2p forever
    non+autenticato
  • peccato che non utlizza il protocollo waste
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > peccato che non utlizza il protocollo waste

    sarebbe uno sprecoSorride
    non+autenticato
  • "Se non eliminerete pirateria e pornografia dai vostri servizi", sostengono i rappresentanti della commissione per il commercio, "vi costringeremo a farlo".

    Se ci riescono con tutto il P2P, quale sarà il risultato? Direi:

    1) La gente comune, la maggioranza, si rivolgerà al marocchino;

    2) Non comprerà niente lo stesso nei negozi, perché oggi come oggi è meglio spendere in qualcosa di meglio (tipo la serata in pizzeria con la morosa) piuttosto che, per esempio, in costosi e patetici CD originali con l'ultima hit del momento;

    3) Effettuerà la disdetta dell'ADSL flat se i prezzi si manterrano alti come gli attuali.

    Fine della storia. Major, siete alla frutta!A bocca aperta
    non+autenticato
  • > 1) La gente comune, la maggioranza, si rivolgerà
    > al marocchino;

    così come è sempre successo.

    >
    > 2) Non comprerà niente lo stesso nei negozi,
    > perché oggi come oggi è meglio spendere in
    > qualcosa di meglio (tipo la serata in pizzeria
    > con la morosa) piuttosto che, per esempio, in
    > costosi e patetici CD originali con l'ultima hit
    > del momento;

    ahhhhh, la serata in pizzeria con la morosa...Ficoso
    cmq finchè un cd dance, che si produce in una settimana da parte di una persona sola costerà 20 euro, e invece i cd di musica per orchestra sinfonica (40-50 elementi) che si trovano in giro costano 6-7 euro, vorrà dire che i prezzi sono LEGGERMENTE gonfiatiOcchiolino

    >
    > 3) Effettuerà la disdetta dell'ADSL flat se i
    > prezzi si manterrano alti come gli attuali.

    ed entreremo ufficialmente nel terzo mondoOcchiolino

    non+autenticato
  • 4) si ritornerà + o - ai tempi pre-bandaLarga e pre-napster, dove ci si scambiavano CD masterizzati tra colleghi e amici, mi ricordo ancora che ci mettavamo daccordo su quali CD acquistare per non avere "doppioni", per poi ovviamente condividerli.
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > "Se non eliminerete pirateria e pornografia dai
    > vostri servizi", sostengono i rappresentanti
    > della commissione per il commercio, "vi
    > costringeremo a farlo".
    >
    > Se ci riescono con tutto il P2P, quale sarà il
    > risultato? Direi:
    >
    > 1) La gente comune, la maggioranza, si rivolgerà
    > al marocchino;
    >

    e il marocchino dove li trova?
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    >
    > - Scritto da: Anonimo
    > > "Se non eliminerete pirateria e pornografia dai
    > > vostri servizi", sostengono i rappresentanti
    > > della commissione per il commercio, "vi
    > > costringeremo a farlo".
    > >
    > > Se ci riescono con tutto il P2P, quale sarà il
    > > risultato? Direi:
    > >
    > > 1) La gente comune, la maggioranza, si rivolgerà
    > > al marocchino;
    > >
    >
    > e il marocchino dove li trova?
    Compra uno......masterizza 1000!!!!! Con la lingua fuori
    non+autenticato