Primi worm per Windows Vista?

Un creatore di virus ha ideato i primi codici capaci di prendere di mira la Microsoft Command Shell, componente che potrebbe divenire l'interfaccia a linea di comando predefinita di Windows Vista

Roma - Potrebbero passare alla storia come i primi virus specificamente scritti per Windows Vista (ex Longhorn). Si tratta di cinque semplici programmi virali in grado di infettare un PC attraverso la Microsoft Command Shell (MSH), un'interfaccia a linea di comando che verrà integrata in Windows Vista e altri software di Microsoft.

Creati a scopo dimostrativo da un virus writer australiano, i cinque codicilli sono stati scritti con lo stesso linguaggio di scripting utilizzato integrato nella shell di Microsoft. Le loro modalità di propagazione e infezione dei file sono molto rudimentali, e ricordano da vicino quelle adottate dalle prime generazioni di virus per MS-DOS.

MSH, anche nota con il nome in codice Monad, è una shell per Windows con funzionalità simili a quelle per Unix ma basata su di un linguaggio di scripting orientato agli oggetti e sul framework MS.NET. Inizialmente Microsoft prevedeva di rendere Monad la shell predefinita di Windows Vista: se così fosse, i nuovi virus potrebbero ben considerarsi i primi codici virali scritti su misura per Longhorn. Di recente però il big di Redmond ha suggerito che MSH, attualmente ancora in fase di sviluppo, potrebbe non essere ultimata in tempo per essere inclusa da subito nel prossimo Windows.
In queste pagine della società di sicurezza F-Secure si sottolinea come la possibilità che MSH divenisse un bersaglio dei virus era già stata pronosticata lo scorso anno da un ricercatore di Symantec.

"Sebbene MSH sia ancora in via di sviluppo, le attuali versioni hanno già abbastanza funzionalità per aprire la strada ad una certa varietà di minacce, inclusi virus in grado di infettare i file", aveva dichiarato l'esperto di sicurezza Eric Chien alla conferenza Virus Bulletin 2004.
661 Commenti alla Notizia Primi worm per Windows Vista?
Ordina
  • purtroppo, anche se sono daccordo con certi linari, non possiamo far finta di niente e continuare a ripetere le stesse cose. Windows è quello che è ma vi garantisco che, se settato bene e aggiornato ogni volta che una patch nuova è disponibile, il sistema regge alla grande.
    Purtroppo per windows esiste (ed è sempre in continua espansione) un parco software che linux si sogna. Mi dispiace per i linari ma, voi cari pinguini, non potete non ammettere che le vostre alternative open spesso (per fortuna non sempre)fanno solo sorridere. Io, che tengo le mani in pasto in tutte e 2 i mondi, ormai questa cosa la so benissimo e la ammetto... perchè voi non lo dite mai ? Purtroppo questa è la realtà.
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > purtroppo, anche se sono daccordo con certi
    > linari, non possiamo far finta di niente e
    > continuare a ripetere le stesse cose. Windows è
    > quello che è ma vi garantisco che, se settato
    > bene e aggiornato ogni volta che una patch nuova
    > è disponibile, il sistema regge alla grande.

    hmm... a parte che non e` piacevole scaricare lunghe patch a tutto spiano (specie con una connessione dialup come la mia, tanto che sono costretto a disabilitare l'update automatico e selezionare le patch che reputo "irrinunciabili"), non e` tanto quanto il sistema regga, ma quanto sia personalizzabile. Windows e` una specie di monoblocco: cosi` com'e`, te lo tieni. Credo sia questo che molti cercano di evitare con Linux.

    > Purtroppo per windows esiste (ed è sempre in
    > continua espansione) un parco software che linux
    > si sogna. Mi dispiace per i linari ma, voi cari
    > pinguini, non potete non ammettere che le vostre
    > alternative open spesso (per fortuna non
    > sempre)fanno solo sorridere. Io, che tengo le
    > mani in pasto in tutte e 2 i mondi, ormai questa
    > cosa la so benissimo e la ammetto... perchè voi
    > non lo dite mai ? Purtroppo questa è la realtà.

    A parte che pinguino sara`... [x]Sorride

    Neanche la Microsoft in fase di conquista del mondo ammetteva che il suo sistema in fatto di sicurezza faceva acqua da tutte le parti, infatti e` l'unico modo per non scoraggiarne la diffusione. La validita` e la quantita` di programmi nel "parco" di un sistema operativo dipende solo da quanto e` diffuso e usato. Ma se non si diffonde mai, non l'avra` mai. Com'e` successo per OS2 a suo tempo... eppure era validissimo.
  • - Scritto da: alex.tg
    > hmm... a parte che non e` piacevole scaricare
    > lunghe patch a tutto spiano (specie con una
    > connessione dialup come la mia, tanto che sono
    > costretto a disabilitare l'update automatico e
    > selezionare le patch che reputo
    > "irrinunciabili")

    E' meglio scaricare le intere nuove release dei programmi come avviene quasi sempre su Linux?
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo

    > E' meglio scaricare le intere nuove release dei
    > programmi come avviene quasi sempre su Linux?

    Perchè su winzozz gli aggiornamenti dei programmi bacati che li fai in maniera incrementale?

    In Linux i repository centralizzati ti permettono di aggiornare tutto il software installato da una distribuzione.

    In Winzozz solo il winzozz update permette patch e aggiornamenti incrementali e solo dei prodotti Micro$sfot. Dei singoli software ognuno deve prevedere un suo sistema di aggiornamento che deve essere lanciato ogni volta dall'utente.
    O peggio andare a visitare il sito del produttore e scaricarsi tutto il pacchetto aggiornato da reinstallare. Questo può significare avere sempre attivo un demone per ogni software. Con firewall, antivirus e antispyware finora è stato semplice perchè sono sempre attivi. Ma tutti gli altri bug per esempio nelle librerie che gestiscono le GIF nei visualizzatori e programmi di grafica? E i bug dei pdf? L'utente deve informarsi e per ogni software andare a visitare il sito del procuttore.
    Non c'è un automatismo centralizzato come i repository di Linux.

    In Linux le patch incrementali non sono possibili sia perchè il repository è spesso gestito da persone diverse dagli autori dei singoli software e poi perchè il kernel monolitico deve essere compilato e impacchettato se esce una patch importante per questo.

    Ma ciò non significa che molte patch non siano incrementali, per esempio se in Gnome una libreria ha una falla, non ci si scarica tutto Gnome, ma solo il pacchetto che contiene quella libreria. Lo stesso in KDE, capita spesso di scaricare il solo kde-base o kde-network e non tutto il resto.

    __
    Mr. Mechano

  • - Scritto da: Anonimo
    > purtroppo, anche se sono daccordo con certi
    > linari, non possiamo far finta di niente e
    > continuare a ripetere le stesse cose. Windows è
    > quello che è ma vi garantisco che, se settato
    > bene e aggiornato ogni volta che una patch nuova
    > è disponibile, il sistema regge alla grande.
    visita questo sito e vedi come regge il tuo sistema
    http://shinji.homeunix.com/comefacilefarpiantarewi...


  • - Scritto da: Paul Atreides
    >
    > - Scritto da: Anonimo
    > > purtroppo, anche se sono daccordo con certi
    > > linari, non possiamo far finta di niente e
    > > continuare a ripetere le stesse cose. Windows è
    > > quello che è ma vi garantisco che, se settato
    > > bene e aggiornato ogni volta che una patch nuova
    > > è disponibile, il sistema regge alla grande.
    > visita questo sito e vedi come regge il tuo
    > sistema
    > http://shinji.homeunix.com/comefacilefarpiantarewi
    >
    dimenticavo:
    contariamente a quel che c'è scritto in quella pagina
    anche macchine xp + sp2 si inchiodano; niente schermo blu, semplicemente un bel reboot!!
    compimenti
  • > visita questo sito e vedi come regge il tuo
    > sistema
    > http://shinji.homeunix.com/comefacilefarpiantarewi
    >


    che pagina veramente utile, qui si fa a gara ad usare il sistema oppure ad impallarlo in modi poco utili (allora basta togliere la spina), cmq con Windows+Firefox ho visto la pagina e tutto e' finito bene


    ciao
  • > cmq
    > con Windows+Firefox ho visto la pagina e tutto e'
    > finito bene

    Io ho appena riavviato dopo il blocco. Ho provato con WinXP SP2 e Firefox. Schermo blu e riavvio. Sconcertante.

    TAD

  • > Io ho appena riavviato dopo il blocco. Ho provato
    > con WinXP SP2 e Firefox. Schermo blu e riavvio.
    > Sconcertante.
    >


    si ferma un attimo il sistema, qualche secondo, poi torna aposto e ora sto scrivendo questa risposta,

    le manuma ca mea che al va Sorride .

    ciao

  • - Scritto da: pippo75
    > > visita questo sito e vedi come regge il tuo
    > > sistema
    > >
    > http://shinji.homeunix.com/comefacilefarpiantarewi
    > >
    >
    >
    > che pagina veramente utile
    infatti è molto utile
    >qui si fa a gara ad
    > usare il sistema oppure ad impallarlo in modi
    > poco utili
    ????
    (allora basta togliere la spina), cmq
    > con Windows+Firefox ho visto la pagina e tutto e'
    > finito bene
    Saresti l'unico, in ogni caso il browser non c'entra
    la colpa è del sistema operativo.
    >
    > ciao
    ciao

  • > visita questo sito e vedi come regge il tuo
    > sistema
    > http://shinji.homeunix.com/comefacilefarpiantarewi
    >

    E la cosa più triste è che il risultato non è stato raggiunto con chissà quali tecniche di hacking, è bastato questo:

    <img src="pic.png" width="9999999" height="9999999" alt="puh" />

    Dopo 20 anni di "evoluzione". Ma stiamo scherzando?Deluso:|:|:|:|

    TAD
  • Non se ne può più! Ma non avete niente di meglio da fare che non andare avanti con questa stupida e inutile lotta Windows contro tutti?? Vacca miseria, se dovete sparare le vostre idiozie e far finire sempre la discussione su questa diatriba senza senso andate da un'altra parte! Possibile che si sentano robe del tipo "Bello il nuovo lettore mp3. Supporta ogg? No? Allora cacca!" o "Ho comprato il tostapane nuovo, non vedo l'ora di installarci Linux". Ma se la piantassimo con queste idiozie e cercassimo di dare un senso effettivo a questi forum non sarebbe meglio? Se volete solo far casino e mandare affanc.... chi usa Win o Linux o Mac OS o non so che canchero andate a far casino in piazza, così passo io col trattore e vi tiro sotto tutti e diamo una pulita al mondo, risolvendo contemporaneamente anche il problema del sovrappopolamento!

    P.S. Questo è uno sfogo scritto di getto perché davvero non se ne può più!

  • - Scritto da: inu-chan89
    > Non se ne può più! Ma non avete niente di meglio
    > da fare che non andare avanti con questa stupida
    > e inutile lotta Windows contro tutti?? Vacca
    > miseria, se dovete sparare le vostre idiozie e
    > far finire sempre la discussione su questa
    > diatriba senza senso andate da un'altra parte!
    > Possibile che si sentano robe del tipo "Bello il
    > nuovo lettore mp3. Supporta ogg? No? Allora
    > cacca!" o "Ho comprato il tostapane nuovo, non
    > vedo l'ora di installarci Linux". Ma se la
    > piantassimo con queste idiozie e cercassimo di
    > dare un senso effettivo a questi forum non
    > sarebbe meglio? Se volete solo far casino e
    > mandare affanc.... chi usa Win o Linux o Mac OS o
    > non so che canchero andate a far casino in
    > piazza, così passo io col trattore e vi tiro
    > sotto tutti e diamo una pulita al mondo,
    > risolvendo contemporaneamente anche il problema
    > del sovrappopolamento!
    >
    > P.S. Questo è uno sfogo scritto di getto perché
    > davvero non se ne può più!


    bello il tuo avatar, coerente
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo

    >
    >
    > bello il tuo avatar, coerente

    Infatti un conto e' scherzare, un conto scrivere le proprie opinioni.
    Chi opinioni non ne ha, si nasconde dietro l' anonimato, e porta critiche stantie.Sarei curioso di sentire un commento costruttivo da te, anonimo.Potremmo discuterne.

    Per quanto riguarda il commento di inu-chan89:
    temo che sia inevitabile la guerra di religione, perche' molte delle persone che scrivono su questo furum passano troppe ore davanti ad un computer, e questo porta ad "affezionarsi" al proprio strumento di lavoro.
    Aggiungi poi un po' di commerciali di questa o quest' altra compagnia che hanno tra i loro compiti quello di promuovere (anche tramite i forum) il loro prodotto ed un po' di ragazzini, ed il flame e' fatto.Non ti nascondo che alcune volte ho risposto a commenti che erano trollate palesi per difendere il mio strumento di lavoro preferito...............salvo poi rendermi conto della stupidita' della cosa.Ora rispondo secondo la regola: a domanda cretina risposta cretina.

    saluti
    frog
    455

  • - Scritto da: frog
    >
    > - Scritto da: Anonimo
    >
    > >
    > >
    > > bello il tuo avatar, coerente
    >
    > Infatti un conto e' scherzare, un conto scrivere
    > le proprie opinioni.
    > Chi opinioni non ne ha, si nasconde dietro l'
    > anonimato, e porta critiche stantie.Sarei curioso
    > di sentire un commento costruttivo da te,
    > anonimo.Potremmo discuterne.

    "così passo io col trattore e vi tiro sotto tutti e diamo una pulita al mondo, risolvendo contemporaneamente anche il problema del sovrappopolamento!"

    io ad una frase del genere ho saputo rispondere solo "bello il tuo avatar, coerente"

    purtroppo non mi è venuto niente di meglio, che tristezza, so scrivere solo post cretini, io
    non+autenticato


  • - Scritto da: inu-chan89
    > Non se ne può più! Ma non avete niente di meglio
    > da fare che non andare avanti con questa stupida
    > e inutile lotta Windows contro tutti?? Vacca
    > miseria, se dovete sparare le vostre idiozie e
    > far finire sempre la discussione su questa
    > diatriba senza senso andate da un'altra parte!
    > Possibile che si sentano robe del tipo "Bello il
    > nuovo lettore mp3. Supporta ogg? No? Allora
    > cacca!" o "Ho comprato il tostapane nuovo, non
    > vedo l'ora di installarci Linux". Ma se la
    > piantassimo con queste idiozie e cercassimo di
    > dare un senso effettivo a questi forum non
    > sarebbe meglio? Se volete solo far casino e
    > mandare affanc.... chi usa Win o Linux o Mac OS o
    > non so che canchero andate a far casino in
    > piazza, così passo io col trattore e vi tiro
    > sotto tutti e diamo una pulita al mondo,
    > risolvendo contemporaneamente anche il problema
    > del sovrappopolamento!
    >
    > P.S. Questo è uno sfogo scritto di getto perché
    > davvero non se ne può più!

    Forse hai scassato ancora di piu te con questo inutile post.
    Torna a giocare ai soldatini!
    non+autenticato
  • ho fatto questo test online:
    http://www.auditmypc.com/freescan/scanoptions.asp

    ed è saltato fouri l'indirizzo IP della mia macchina sulla rete interna:
    "Notice!, your natted (or real) IP address is 192.168.xx.x
    This information can be used to track your activities."

    come si fa a mascherare l'ip interno con un firewall?

    PS: lo ammetto sono un po OT ... ma si tratta sempre di sicurezza...
    non+autenticato
  • - Scritto da: Anonimo
    > come si fa a mascherare l'ip interno con un
    > firewall?
    >
    > PS: lo ammetto sono un po OT ... ma si tratta
    > sempre di sicurezza...

    Beh non è proprio "sicurezza"...Occhiolino
    non+autenticato
  • Se stavate progettando di effettuare un upgrade al nuovo Windows Vista di cui si parla tanto in questo periodo, preparatevi a spendere dei soldi per un componente che forse pensavate di poter utilizzare senza problemi.

    Il nuovo Windows Vista richiederebbe infatti nuovi monitor.

    La ragione è semplice, quelli attuali non incorporano la tecnologia Protected Video Path - Output Protection Management (PVP-OPM) introdotta con Longhorn

    In sostanza si tratta di una protezione stile DRM.

    Se il monitor non possiede questa tecnologia di protezione per la riproduzione dei contenuti multimediali, il sistema operativo degraderà l'immagine ad un livello tale da rendere impossibile effettuarne una copia.

    Non so in quanti vorranno passare al nuovo sistema operativo, sapendo di dover pensionare anzitempo monitor nuovi o che stavano ancora svolgendo egregiamente il loro lavoro, senza che questo sia accompagnato da un reale vantaggio per l'utente finale.

    Non è dato sapere se Microsoft manterrà questa feature anche nella versione finale, la logica suggerisce di si, sarà curioso vedere come andranno le vendite.

    Del resto è un tassello di un operazione in atto da tempo anche su altri fronti e che ha come denominatore comune il Digital Right Management o DRM.
    non+autenticato
  • > Il nuovo Windows Vista richiederebbe infatti
    > nuovi monitor.

    l'ultima fonte da cui avevo letto questa notizia sapeva di balla lontano 1 miglio.


    > In sostanza si tratta di una protezione stile DRM.

    allora mettila sulla scheda video, e chi lo collega alla tv per vedere i filmati oppure al proiettore?


    >
    > Se il monitor non possiede questa tecnologia di
    > protezione per la riproduzione dei contenuti
    > multimediali, il sistema operativo degraderà
    > l'immagine ad un livello tale da rendere
    > impossibile effettuarne una copia.

    una cosa simile non durerebbe piu' di dieci minuti, dopodiche tutto tornerebbe al negoziante.

    ciao

  • - Scritto da: pippo75
    > > Il nuovo Windows Vista richiederebbe infatti
    > > nuovi monitor.
    >
    > l'ultima fonte da cui avevo letto questa notizia
    > sapeva di balla lontano 1 miglio.
    >
    >
    > > In sostanza si tratta di una protezione stile
    > DRM.
    >
    > allora mettila sulla scheda video, e chi lo
    > collega alla tv per vedere i filmati oppure al
    > proiettore?
    >
    >
    > >
    > > Se il monitor non possiede questa tecnologia di
    > > protezione per la riproduzione dei contenuti
    > > multimediali, il sistema operativo degraderà
    > > l'immagine ad un livello tale da rendere
    > > impossibile effettuarne una copia.
    >
    > una cosa simile non durerebbe piu' di dieci
    > minuti, dopodiche tutto tornerebbe al negoziante.
    >
    > ciao

    http://www.microsoft.com/whdc/device/stream/output...
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > Se stavate progettando di effettuare un upgrade
    > al nuovo Windows Vista di cui si parla tanto in
    > questo periodo, preparatevi a spendere dei soldi
    > per un componente che forse pensavate di poter
    > utilizzare senza problemi.
    >
    > Il nuovo Windows Vista richiederebbe infatti
    > nuovi monitor.
    >
    Io aspetto di sentire il parere dei 10.000 che stanno provando la beta e che ovviamente hanno acquistato il relativo monitor.
    non+autenticato
  • - Scritto da: Anonimo
    > > Il nuovo Windows Vista richiederebbe infatti
    > > nuovi monitor.
    > >
    > Io aspetto di sentire il parere dei 10.000 che
    > stanno provando la beta e che ovviamente hanno
    > acquistato il relativo monitor.

    Non mi pare così ovvio visto che si tratta di una beta...
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > - Scritto da: Anonimo
    > > > Il nuovo Windows Vista richiederebbe infatti
    > > > nuovi monitor.
    > > >
    > > Io aspetto di sentire il parere dei 10.000 che
    > > stanno provando la beta e che ovviamente hanno
    > > acquistato il relativo monitor.
    >
    > Non mi pare così ovvio visto che si tratta di una
    > beta...
    >
    E io che ingenuamente pensavo che beta e prodotto finale avessero molto cose in comune. Sono due prodotti diversi.
    non+autenticato
  • - Scritto da: Anonimo
    > > > Io aspetto di sentire il parere dei 10.000 che
    > > > stanno provando la beta e che ovviamente hanno
    > > > acquistato il relativo monitor.
    > >
    > > Non mi pare così ovvio visto che si tratta di una beta...
    > >
    > E io che ingenuamente pensavo che beta e prodotto
    > finale avessero molto cose in comune. Sono due
    > prodotti diversi.

    Ognuno chiama i suoi prodotti come vuole, Microsoft lo chiama beta, qualcun altro l'avrebbe chiamato Alpha, qualcuno 0.9, qualcuno come voleva. E' una versione preliminare per testare ALCUNE funzionalità e il funzionamento generale. Man mano che le beta si susseguono verranno aggiunte le funzionalità, e sicuramente comunque non verrà pubblicata una versione beta completamente identica alla versione finale.

    OT: http://it.slashdot.org/article.pl?sid=05/05/23/222...
    non+autenticato
  • Stallman dice che è criminale produrre software proprietario.
    Dice inoltre che produrre software proprietario è un crimine più grave rispetto a quello di duplicare e diffondere illegalmente software proprietario.
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > Stallman dice che è criminale produrre software
    > proprietario.
    > Dice inoltre che produrre software proprietario è
    > un crimine più grave rispetto a quello di
    > duplicare e diffondere illegalmente software
    > proprietario.


    perche' e' un crimine, lo spiega oppure no?

    basta non prenderlo. Poi uno non e' libero di vendere quello che produce come vuole, nel rispetto delle leggi?

    ciao


  • - Scritto da: pippo75
    >
    > - Scritto da: Anonimo
    > > Stallman dice che è criminale produrre software
    > > proprietario.
    > > Dice inoltre che produrre software proprietario
    > è
    > > un crimine più grave rispetto a quello di
    > > duplicare e diffondere illegalmente software
    > > proprietario.
    >
    >
    > perche' e' un crimine, lo spiega oppure no?
    >
    Lo dice, ma non è una cosa molto chiara e facile da spiegare.
    In estreme sintesi, dice che è criminale produrre software e poi non consentire alla comunità usufruire del suo codice sorgente. E' come se dicesse che la comunità ha diritto di utilizzare il codice sorgente anche di software proprietario.

    > basta non prenderlo. Poi uno non e' libero di
    > vendere quello che produce come vuole, nel
    > rispetto delle leggi?

    E' quello che dico anch'io... Stallman dice tante cose condivisibili, ma questa mi pare proprio una istigazione a delinquere..

    non+autenticato
  • > Lo dice, ma non è una cosa molto chiara e facile
    > da spiegare.
    > In estreme sintesi, dice che è criminale produrre
    > software e poi non consentire alla comunità
    > usufruire del suo codice sorgente. E' come se
    > dicesse che la comunità ha diritto di utilizzare
    > il codice sorgente anche di software
    > proprietario.

    L' argomentazione non lo so se terrebbe molto in un tribunale ... sarebbe come imporre alla coca-cola di rivelare la formula segreta della bibita ....
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo

    >
    > L' argomentazione non lo so se terrebbe molto in
    > un tribunale ... sarebbe come imporre alla
    > coca-cola di rivelare la formula segreta della
    > bibita ....

    Si tratta di un idealismo, Stallman dice che è un crimine nei confronti dell'umanità perchè si tratta di conoscenza chiusa e non sfruttabile ai fini dell'innovazione per poter migliorare i programmi.
    E perchè ci si è inventati l'aberrazione del concetto di licenza d'uso. Ossia pago ma non sono comunque proprietario del software che ho acquistato e quindi non ho il diritto di farne quel che voglio ossia modificarlo, farne dei derivati, copiarlo, ecc.

    E poi in fondo la formula della coca cola è una ricetta di una bibita, non vedo perchè debba restare segreta, se nel mondo ci si è sempre scambiati ricette e tecniche produttive dei cibi e delle bevande.
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    >perchè si
    > tratta di conoscenza chiusa e non sfruttabile ai
    > fini dell'innovazione per poter migliorare i
    > programmi.

    No questa non l'ha detta, stai dicendo tu queste cose.
    Lo so perché lui si prepara da anni su questo tipo di domande e se gli chiedi se il software "free source" favorisce l'innovazione ti dice che non lo sa e non è questo il punto che gli sta a cuore.
    non+autenticato
  • - Scritto da: Anonimo
    > E perchè ci si è inventati l'aberrazione del
    > concetto di licenza d'uso.

    E' un'aberrazione per te, quando si potranno copiare facilmente gli oggetti anche questi avranno una licenza d'uso, ed è giusto così, basta pensarci un po' su. L'unica cosa che conta è che la licenza sia corretta.
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > Stallman dice che è criminale produrre software
    > proprietario.
    > Dice inoltre che produrre software proprietario è
    > un crimine più grave rispetto a quello di
    > duplicare e diffondere illegalmente software
    > proprietario.
    E la fonte?
    Un link non lo mettii?
    non+autenticato
CONTINUA A LEGGERE I COMMENTI
1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | Successiva
(pagina 1/8 - 40 discussioni)