Asus Extreme N7800 GTX Top

Una scheda video ad alte prestazioni, che si distingue per qualità costruttiva e ottime performance nella gestione delle temperature di esercizio

Asus Extreme N7800 GTX TopLa scheda grafica Asus Extreme N7800 GTX Top sfrutta le potenzialità del chip Nvidia G70 e componenti che permettono un sostanziale overclocking di default - l'acronimo Top è traducibile con Top Overclocking Performance. La frequenza di clock settata dal produttore è di 486 MHz; la dotazione di memoria DDR3 è di 256 MB, con frequenza a 1.35 GHz, possibile solo grazie all'utilizzo di banchi di estrema qualità che secondo le sheet tecniche sono accreditati di 1,6 ns di velocità. L'interfaccia di riferimento è PCI-Express.

L'adozione del sistema di raffreddamento Arctic Cooling NV Silencer 5 oltre a farsi notare per le dimensioni, dovrebbe assicurare una corretta gestione delle temperature di esercizio. Non a caso la serie Artic è una delle più utilizzate dai produttori di schede video.

Per quanto riguarda le connessioni disponibili, sono integrate: 1 porta S-video e 2 porte DVI. La confezione comprende 1 adattatore DVI/VGA, 1 adattatore S-Video/Composito/Component e il cavo di alimentazione PCI-E. Il software disponibile comprende: Asus driver, FarStone Virtual Drive 9, CyberLink MediaShow 2.0SE, CyberLink PowerDirector 3DE, ASUS Gamepack, Project Snowblind e Xpand Rally.
Test e conclusioni

AsusHardware Zone è stato il primo sito specializzato ad effettuare i test sul modello top level della Asus. Le prime considerazioni positive hanno riguardato l'aspetto e i contenuti tecnologici davvero impressionanti: su tutti, il voluminoso sistema di raffreddamento. Per dar vita ad una comparativa sono state utilizzate le concorrenti N7800 GTX della Gigabyte, MSI e Leadtek. Con 3DMark03 Pro i risultati sono stati mediamente superiori del 10% e qualcosa di meno con tutti gli effetti FSAA attivati. I test con Halo, FarCry e Doom 3 hanno evidenziato qualche frame in più di differenza a favore della Asus, ma solo alla risoluzione di 1600 x 1200 pixel.

Le temperature di esercizio, invece, malgrado l'overclocking di default, si sono mantenute basse. Ottimo, quindi, il lavoro svolto dall'unità Artic. Sono stati registrati meno di 50° vicino alla GPU e poco più di 53° nella zona posteriore: fra i 10/15° in meno rispetto alle concorrenti.

I tester, ovviamente, a questo punto hanno voluto spingere ulteriormente l'overclocking e sono riusciti a raggiungere i 520 MHz con il core; la frequenza della memoria non è andata oltre i 1350 MHz. Con 3DMark05 l'incremento prestazionale registrato è stato del solo 2%. Le valutazioni finali, comunque, sono state più che buone. Il vantaggio prestazionale rispetto ai modelli base (7800 GTX) ha sfiorato in alcuni casi il 12%.

In conclusione, si può tranquillamente affermare che l'Asus Extreme N7800 GTX Top è il miglior modello della serie 7800 attualmente in commercio; insomma si tratta della scheda video più potente dell'intero mercato. Il prezzo di listino è piuttosto alto, ma i veri hardcore gamer potrebbero non considerarlo un difetto così intollerabile.