Autentici gli sms antiterrorismo TIM

Aggiornamento degli archivi, questa la motivazione alla base dell'iniziativa in applicazione alle misure pensate per contrastare criminalità e terrorismo

Roma - Tra miriadi di bufale via mail o via sms anche la comunicazione con cui TIM ha invitato alcuni propri clienti a fornire i propri dati anagrafici sarebbe potuta apparire come un'azione di phishing.

A fare la differenza è stato però l'invito a presentarsi nei punti vendita TIM, piuttosto che a compilare qualche modulo online su improbabili indirizzi Internet, come avviene per i tentativi di truffa.

Il testo del messaggio è il seguente: "Per misure antiterrorismo è urgente comunicare i dati anagrafici della tua SIM card. Recati subito ad un negozio Tim: eviterai blocchi alla tua carta e avrai un bonus di 10 euro".
TIM ha specificato che l'invito è già stato comunicato in passato e fa parte della politica di aggiornamento periodico degli archivi. Questa volta però l'operatore aggiunge un "premio" sotto forma di bonus da 10 euro per chi adempirà alla richiesta.

Il fatto che solo TIM abbia intrapreso un "aggiornamento" dei propri archivi lascia aperti molti interrogativi, soprattutto perché gli altri operatori (Vodafone, Wind e TRE) hanno assicurato che è impossibile che le SIM dei propri clienti siano anonime, perché l'attivazione delle schede sarebbe sempre stata condizionata dalla presentazione dei documenti di identità, opportunamente registrati.

Dario Bonacina
30 Commenti alla Notizia Autentici gli sms antiterrorismo TIM
Ordina
  • la Tim, farebbe prima a chidere i dati antiterrorismo alla PREFETTURA dove quasi tutta la popolazione è SCHEDATA.Nel mio preciso caso sono sotto il diretto controllo del Prefetto,e questo mi sembra un abbuso non legale, solo gli organi dello Stato hanno il DOVERE E IL DIRITTO di indagare e SCHEDARE, creare archivi ecc.ecc.Approfondirò questa iniziativa.
    non+autenticato
  • ...il migliore SMS antiterrorismo lo hanno mandato loro dopo essere riusciti a sostituire il telefonino di un terrorista con uno uguale clonato e imbottito di C4.
    Bello scherzetto, il miglior spezzatino di cervello, a parte quando hanno centrato con un missile quel farabutto dello sceicco Yassin.
    non+autenticato
  • - Scritto da: Anonimo
    > ...il migliore SMS antiterrorismo lo hanno
    > mandato loro dopo essere riusciti a sostituire il
    > telefonino di un terrorista con uno uguale
    > clonato e imbottito di C4.

    http://new.wavlist.com/movies/059/id-laugh.wav
    non+autenticato
  • A me hanno cominciato a telefonare un paio di mesi fa, dicendo che stavano facendo controlli sulle utenze e che la mia sim, acquistata regolarmente nel 2002, risultava non intestata. Il tecnico diceva che c'erano problemi sull'anagrafica. Poi, sempre telefonicamente, mi hanno invitato a presentarmi in un Centro Tim per rilasciare i miei dati e per il disturbo mi avrebbero regalato ben 10 euro di traffico. Da ultimo l'sms, con l'ingiunzione di rilasciare i dati, pena la disattivazione del numero.
    Piuttosto seccata sono andata al Centro Tim, dove in malo modo hanno cercato di farmi sentire in colpa per aver acquistato in un centro commerciale, dove tutti sanno che le cose vengono fatte male e i dati non vengono registrati. Comunque, nella loro aura di efficienza, avrebbero rimediato al difetto, ma per farlo sono stata obbligata ad acquistare una ricarica, senza la quale non potevano accedere al database per inserire i miei dati. Notare che avevo appena ricaricato. La nuova ricarica, per motivi arcani relativi a difficoltà connesse al periodo delle ferie (...c'è forte sovraccarico...), è stata attivata una settimana dopo, nonostante i ripetuti solleciti fonti di altrettante arrabbiature.
    Dei 10 euro promessi per l'effettivo gran disturbo nessuna traccia, anche se i gentiluomini del 119 mi avevano assicurato di averli inseriti nel db (strano, dice poi la signorina, di solito il bonus si attiva di default). Di default invece si sono attivati mille sms promozionali e ho impiegato qualche oretta a disattivare e rifiutare la possibilità di riceverli. Peccato, dice la signorina del 119, così si perderà le meravigliose offertone che spesso facciamo sulle specifiche fasce di numerazione. Io di queste splendide opportunità non ne sento parlare spesso dagli amici che viaggiano con Tim e non mi sono lasciata ingolosire. Anzi, ho deciso. Appena finisco quel popò di ricarica che mio malgrado mi ritrovo, passo felicemente ad altro gestore. E la facciamo finita. Scusate la pappardella. Ma ci avevo un leggero senso di rancore. Dicono che parlarne fa bene alla salute. ..
    non+autenticato
  • Dove sono ora, negli Stati Uniti, puoi comprare un cellulare prepagato a meno di 60 dollari e l'unico dato richiesto è la data di nascita!
    non+autenticato
CONTINUA A LEGGERE I COMMENTI
1 | 2 | 3 | Successiva
(pagina 1/3 - 12 discussioni)