Apple, megapatch con bis

Apple ha recentemente rilasciato un grosso aggiornamento di sicurezza per Tiger che, come effetto collaterale, causava il malfunzionamento delle applicazioni a 64 bit. Da alcuni giorni è disponibile una versione che risolve il problema

Cupertino (USA) - La scorsa settimana Apple ha messo a disposizione degli utenti di Mac OS X Tiger uno dei più corposi aggiornamenti di sicurezza mai rilasciati per il proprio sistema operativo. A diverse ore di distanza la casa della Mela è stata però costretta a ripubblicare l'update per risolvere un problema con le applicazioni a 64 bit.

Una volta installato, il Security Update 2005-007 versione 1.0 impediva infatti l'esecuzione di qualsiasi applicazione scritta per l'architettura a 64 bit dei giovani processori G5: tra i programmi afflitti dal problema c'era anche Mathematica 5.2 di Wolfram Research. A quanto pare l'inghippo era causato dalla mancanza, nel pacchetto dell'aggiornamento, di una versione a 64 bit del componente LibSystem.

Apple ha invitato gli utenti che hanno applicato il precedente aggiornamento a riscaricare la versione 1.1: questo può essere fatto attraverso il sistema di aggiornamento automatico o scaricando manualmente i file da qui.
Il Security Update 2005-007 per Mac OS 10.4.2 corregge oltre 40 vulnerabilità di sicurezza riguardanti una lunga lista di componenti e tecnologie di Tiger, tra cui il browser Safari, Bluetooth, l'implementazione del protocollo di autenticazione Kerberos, il client di posta elettronica Mail, Directory Services, CoreFoundation ecc.

Sebbene Apple non assegni alcun livello di importanza alle proprie patch, la società danese Secunia ha valutato il livello di rischio complessivo delle falle come "highly critical": tra le vulnerabilità ve ne sono alcune che potrebbero consentire ad un aggressore di lanciare attacchi di denial of service, rubare dati o prendere il controllo del sistema da remoto.

La società di Cupertino ha rilasciato una versione del proprio update anche per Mac OS X 10.3.9.
TAG: apple
78 Commenti alla Notizia Apple, megapatch con bis
Ordina
  • Windows è criticato da chi lo usa, Mac da chi non lo usa.....Occhiolino


    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > Windows è criticato da chi lo usa, Mac da chi non
    > lo usa.....Occhiolino
    >
    >
    ma nooooo suvvia ma come è possibile....con solo il 3% di diffusione tutti quelli che lo criticano qui per forza lo usano e lo conoscono.
    Occhiolino
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > Windows è criticato da chi lo usa, Mac da chi non
    > lo usa.....Occhiolino
    >
    >
    e soprattutto i soliti fenomeni che tramutano come al solito i 3ad sulle news apple in flame senza fine.

    che barba che noia
    non+autenticato
  • Vi elenco alcune delle notizie riguardanti microsoft degli ultimi mesi:

    Buchi senza patch per Windows
    Thurrott: IE è un cancro del Web
    IExplorer, tornano le JPEG al veleno
    Windows XP a rischio DoS
    Per IE suona l'allarme exploit
    La paura da virus trattiene gli americani
    Go denuncia Microsoft: ci ha derubati
    Falla senza patch per IE

    Premetto che non uso computer apple ma è un azienda che stimo tantissimo e adoro mac os.

    Cmq è palese che mac os è + sicuro di windows e forse anche di linux ricordatevi che la base bsd non è indifferente.

    Io fossi in voi doserei le parole col contagocce invece di sparare a caso thread come "Ma non era il mac sicuro?"

    Come disse qualcuno un po' di secoli faCon la lingua fuori non guardare alla pagluzza nell'occhio del tuo compagno ma pensa prima al trave che hai tu!
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    [...]
    > Cmq è palese che mac os è + sicuro di windows e
    > forse anche di linux ricordatevi che la base bsd
    > non è indifferente.

    che attualmente osx sia molto piu' sicuro di windows non e' neanche da mettere in dubbio.

    Ha si' una base (ma proprio base base) di freebsd, ma sono sistemi totalmente diversi.
    Osx e' sicuro perche' e' uno unix (con tutto quello che vuol dire), non sicuro perche' ha deriva da freebsd.

    Ok, ok, e' una sottigliezza perche' derivare da un *bsd implica gia' essere un sistema unix, lo so, ma sono stufo di sentire gente che ha osx sul notebook ed e' convinta di avere (praticamente) freebsd.

    Un esempio: freebsd non gira su ppc.

    Anonymous

  • - Scritto da: Anonymous
    >
    > - Scritto da: Anonimo
    > [...]
    > > Cmq è palese che mac os è + sicuro di windows e
    > > forse anche di linux ricordatevi che la base bsd
    > > non è indifferente.
    >
    > che attualmente osx sia molto piu' sicuro di
    > windows non e' neanche da mettere in dubbio.
    >
    > Ha si' una base (ma proprio base base) di
    > freebsd, ma sono sistemi totalmente diversi.

    è il subsystem...se per te è solo base base.

    > Osx e' sicuro perche' e' uno unix (con tutto
    > quello che vuol dire), non sicuro perche' ha
    > deriva da freebsd.
    >

    che in italiano "perchè ha deriva da freebsd" cosa significa?

    forse dicendo che "osx è sicuro perchè deriva da freebsd" intendeva proprio che dato che freebsd è *nix, osx deriva da *nix e quindi è sicuro.
    a me pareva chiara la cosa.


    > Ok, ok, e' una sottigliezza perche' derivare da
    > un *bsd implica gia' essere un sistema unix, lo
    > so, ma sono stufo di sentire gente che ha osx sul
    > notebook ed e' convinta di avere (praticamente)
    > freebsd.
    >
    è talmente una sottigliezza che ne stai a fare polemica da bar...a parte che, sottigliezza per sottigliezza, non mi risulta nessun possessore di notebook con osx...al limite powerbook. Che poi tutti loro siano convinti di avere praticamente freebsd è solo una tua impressione.



    > Un esempio: freebsd non gira su ppc.
    >
    > Anonymous

    uh no? e come mai il subsistem di osx che è freebsd si?
    è un po come la favoletta osx non gira su x86, quando darwin lo fa.
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo

    > uh no? e come mai il subsistem di osx che è
    > freebsd si?
    > è un po come la favoletta osx non gira su x86,
    > quando darwin lo fa.

    freebsd non gira(va) su osx, non esiste(va) nessun porting ufficiale.
    Sono appena andato a controllare (ero rimasto a 3 mesi fa) e sai da quando e' possibile farlo?
    dal 25 giugno 2005!

    Prima c'era un solo sviluppatore che manteneva freebsd ppc e girava su pochissimo hardware.
    E da quanto esiste osx?
    Come mai non hanno fatto il porting subito visto che e' cosi' simile (a tuo dire uguale)?

    Parli di cose che non sai.

    Anonymous

  • - Scritto da: Anonymous
    >
    > - Scritto da: Anonimo
    >
    > > uh no? e come mai il subsistem di osx che è
    > > freebsd si?
    > > è un po come la favoletta osx non gira su x86,
    > > quando darwin lo fa.
    >
    > freebsd non gira(va) su osx, non esiste(va)
    > nessun porting ufficiale.
    > Sono appena andato a controllare (ero rimasto a 3
    > mesi fa) e sai da quando e' possibile farlo?
    > dal 25 giugno 2005!
    >
    > Prima c'era un solo sviluppatore che manteneva
    > freebsd ppc e girava su pochissimo hardware.
    > E da quanto esiste osx?
    > Come mai non hanno fatto il porting subito visto
    > che e' cosi' simile (a tuo dire uguale)?
    >
    > Parli di cose che non sai.
    >


    Ciccio 1° impari a capire quello che scrive la gente...poi rispondi se hai da rispondere.

    Non ho mai detto che è uguale...ho solo detto che il subsystem di os x è freebsd e gira su PPC da 4-5 anni così come darwin.

    Non mi pare di aver scritto che le iso di freebsd girano su PPC dalla notte dei secoli.

    ora invece di scrivere scemenze...cerca di capire ciò a cui rispondi.

    > Anonymous
    ecchissenefregaunaaltravoltaancora

    non+autenticato
  • Ho sempre parlato solo ed esclusivamente di freebsd.

    discorso chiuso.

    Anonymous

  • - Scritto da: Anonimo
    > Buchi senza patch per Windows

    la patch c'era o comunque windows xp sp2 non era vulnerabile

    > Thurrott: IE è un cancro del Web

    quel thurrott è poi stato preso a pesci in faccia per le cazzate che ha detto

    > IExplorer, tornano le JPEG al veleno

    patch rilasciata ad agosto

    > Windows XP a rischio DoS

    sp2 non è vulnerabile o patch rilasciata ad agosto

    > Per IE suona l'allarme exploit

    patch rilasciata ad agosto

    > Falla senza patch per IE

    ennesima cretinata
    non+autenticato
  • Piu' che un articolo per informare, sembra un articolo per trollare.
    L'errore madornale e' stato immediatamente corretto, poco male, pero' invece mi vien da chiedermi se a cupertino li usano i G5 oppure ormai hanno tutte macchine intel...
    Insomma... bloccare l'accesso ai 64bit delle applicazioni che ne fanno uso non e' proprio una cosa da poco.
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > Piu' che un articolo per informare, sembra un
    > articolo per trollare.
    > L'errore madornale e' stato immediatamente
    > corretto, poco male, pero' invece mi vien da
    > chiedermi se a cupertino li usano i G5 oppure
    > ormai hanno tutte macchine intel...
    > Insomma... bloccare l'accesso ai 64bit delle
    > applicazioni che ne fanno uso non e' proprio una
    > cosa da poco.

    probabilmente provano gli intel Occhiolino
    e comunque quate sono le applicazioni 64bit?
    è pur si vero che mathematica non è proprio sconosciuta.

    a Cupertino saranno stati in ferie come le news di PI
    non+autenticato
  • Ma non dicevate che il Mac era sicuro? Eppure è basato su unix.
    Ma non dicevate che Microsoft ci mette tanto tempo a rilasciare le patch? Eppure la Mac ci ha messo ere geologiche per rilasciare questa valanga di aggiornamenti.
    Quindi una domanda viene spontanea: come mai che nessuno infierisce contro la Mac ma sempre e comunque contro Microsoft?
    Eppure ultimamente Microsoft rilascia aggiornamenti mensili preceduti da advisory di sicurezza con relative patch e workaround nel caso di pericoli imminenti
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > Ma non dicevate che il Mac era sicuro? Eppure è
    > basato su unix.

    Si, e continuerà ad esserlo fintanto che le parch usciranno prima dei virusA bocca aperta
    Terra2
    2332

  • - Scritto da: Terra2
    > Si, e continuerà ad esserlo fintanto che le parch
    > usciranno prima dei virusA bocca aperta

    guarda che anche per Windows le patch sono sempre uscite prima dei virus e worm (vedi blaster, sasser, ecc.) E' solo che gli utenti non le hanno messe quando Microsoft le ha rilasciate. Quindi è ora di finirla di fare disinformazione perchè nessun worm o virus che sfruttava le vulnerabilità di Microsoft è mai uscito prima della patch.
    NB. Non sto parlando di exploit di altre vulnerabilità, ma sto parlando di virus e worm.
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    >
    > - Scritto da: Terra2
    > > Si, e continuerà ad esserlo fintanto che le
    > parch
    > > usciranno prima dei virusA bocca aperta
    >
    > guarda che anche per Windows le patch sono sempre
    > uscite prima dei virus e worm (vedi blaster,
    > sasser, ecc.)

    immagino tu possa certificare che è stato così al 100% per ogni situazione eh...


    E' solo che gli utenti non le hanno
    > messe quando Microsoft le ha rilasciate. Quindi è
    > ora di finirla di fare disinformazione perchè
    > nessun worm o virus che sfruttava le
    > vulnerabilità di Microsoft è mai uscito prima
    > della patch.

    sure'

    > NB. Non sto parlando di exploit di altre
    > vulnerabilità, ma sto parlando di virus e worm.

    peccato perchè si parlava di sicurezza in generale....non solo di virus.
    non+autenticato
  • - Scritto da: Anonimo
    > Ma non dicevate che il Mac era sicuro? Eppure è
    > basato su unix.

    Mai visto un worm per Macintosh (comprese le versioni pre OSX)

    > Quindi una domanda viene spontanea: come mai che
    > nessuno infierisce contro la Mac

    La Mac è una marca che non conosco.

    Di gente che inveisce contro la Apple senza sapere di cosa sta parlando ce n'è una valanga.

    Che poi anche la Apple metta dei bug nei software su questo non ci piove, esattamente come non si discute sul fatto che non esiste un software esente da Bug.
  • perchè non esiste la mac!
    perchè le patch sono mensili...e quanto fanno cappellate come per l'ultimo sc update 1-2 giorni dopo sistemano la cosa...un po come fa MS.

    - Scritto da: Anonimo
    > Ma non dicevate che il Mac era sicuro? Eppure è
    > basato su unix.
    > Ma non dicevate che Microsoft ci mette tanto
    > tempo a rilasciare le patch? Eppure la Mac ci ha
    > messo ere geologiche per rilasciare questa
    > valanga di aggiornamenti.
    > Quindi una domanda viene spontanea: come mai che
    > nessuno infierisce contro la Mac ma sempre e
    > comunque contro Microsoft?
    > Eppure ultimamente Microsoft rilascia
    > aggiornamenti mensili preceduti da advisory di
    > sicurezza con relative patch e workaround nel
    > caso di pericoli imminenti
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo

    Eppure la Mac ci ha
    > messo ere geologiche per rilasciare questa
    > valanga di aggiornamenti.

    2 giorni ??

    > Quindi una domanda viene spontanea: come mai che
    > nessuno infierisce contro la Mac ma sempre e
    > comunque contro Microsoft?

    forse perche win e' criticato da chi lo usa e mac da chi non lo usa...
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > Ma non dicevate che il Mac era sicuro? Eppure è
    > basato su unix.

    hai già visto sw esente da bug?
    avendo poi os X componenti open è giusto che anch'esse vengano aggiornate come le componenti closed dell'OS

    > Ma non dicevate che Microsoft ci mette tanto
    > tempo a rilasciare le patch? Eppure la Mac ci ha
    > messo ere geologiche per rilasciare questa
    > valanga di aggiornamenti.

    le security update sono mensili....e quella è la prima in oggetto nell'articolo

    la seconda è la vers. 1.1 di quella patch che risolveva il problema di blocco di alcune applic 64bit. E uscita al max 2 giorni dopo il rilascio del security update mensile.

    se per te queste sono ere geologiche...dovresti già essere estinto da un pezzo



    > Quindi una domanda viene spontanea: come mai che
    > nessuno infierisce contro la Mac ma sempre e
    > comunque contro Microsoft?

    perchè su PI chi non usa os x e un mac ci infierisce per sport (diventerà disciplina olimpica), mentre contro win infierisce chi volente o nolente (o dolente come diceva il trap) lo usa...e vista la diffusione..


    > Eppure ultimamente Microsoft rilascia
    > aggiornamenti mensili preceduti da advisory di
    > sicurezza con relative patch e workaround nel
    > caso di pericoli imminenti

    ultimamente.....appunto.
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    >
    > - Scritto da: Anonimo
    > > Ma non dicevate che il Mac era sicuro? Eppure è
    > > basato su unix.
    >
    > hai già visto sw esente da bug?
    > avendo poi os X componenti open è giusto che
    > anch'esse vengano aggiornate come le componenti
    > closed dell'OS
    >
    > > Ma non dicevate che Microsoft ci mette tanto
    > > tempo a rilasciare le patch? Eppure la Mac ci ha
    > > messo ere geologiche per rilasciare questa
    > > valanga di aggiornamenti.
    >
    > le security update sono mensili....e quella è la
    > prima in oggetto nell'articolo
    >
    > la seconda è la vers. 1.1 di quella patch che
    > risolveva il problema di blocco di alcune applic
    > 64bit. E uscita al max 2 giorni dopo il rilascio
    > del security update mensile.
    >
    > se per te queste sono ere geologiche...dovresti
    > già essere estinto da un pezzo
    >
    >
    >
    > > Quindi una domanda viene spontanea: come mai che
    > > nessuno infierisce contro la Mac ma sempre e
    > > comunque contro Microsoft?
    >
    > perchè su PI chi non usa os x e un mac ci
    > infierisce per sport (diventerà disciplina
    > olimpica), mentre contro win infierisce chi
    > volente o nolente (o dolente come diceva il trap)
    > lo usa...e vista la diffusione..
    >
    >
    > > Eppure ultimamente Microsoft rilascia
    > > aggiornamenti mensili preceduti da advisory di
    > > sicurezza con relative patch e workaround nel
    > > caso di pericoli imminenti
    >
    > ultimamente.....appunto.


    e aggiungo...se i security update mensili + patch dopo 2 giorni per os x sono "ere geologiche" (citandoti)...allora anche quelli MS lo sono...oppure la tua logica ci impone di pensare di NO?
    non+autenticato
  • prima annunciano osx su scassoni pc poi queste cose sull'os... andiamo proprio bene di sto passo

    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > prima annunciano osx su scassoni pc poi queste
    > cose sull'os... andiamo proprio bene di sto passo

    Noo, su scassoni processori intel vorrai dire (quelli che facevano schifo e venivano "tostati" dal PowerPc al ritmo di "Burn baby, burn").
    Il loro "prezioso" MacOs non lo danno in pasto alla massa. E' per gente che "pensa differente" (a questo punto mi chiedo differente da cosa)!
    Occhiolino
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    >
    > - Scritto da: Anonimo
    > > prima annunciano osx su scassoni pc poi queste
    > > cose sull'os... andiamo proprio bene di sto
    > passo
    >
    > Noo, su scassoni processori intel vorrai dire
    > (quelli che facevano schifo e venivano "tostati"
    > dal PowerPc al ritmo di "Burn baby, burn").
    > Il loro "prezioso" MacOs non lo danno in pasto
    > alla massa. E' per gente che "pensa differente"
    > (a questo punto mi chiedo differente da cosa)!
    > Occhiolino


    dalle scemenze che vai scrivendo tu....
    sarai mica l'illuminato dell'altro post eh.
    "- Scritto da: Anonimo
    >
    > - Scritto da: Anonimo
    > > prima annunciano osx su scassoni pc poi queste
    > > cose sull'os... andiamo proprio bene di sto
    > passo
    > >
    > >
    >
    > per quanto ancora si dovranno leggere
    > stupidaggini del genere?

    Fino a quando ce ne sarù motivo, birlone!

    > lavora va che sono quasi le 10
    Vai tu a lavorare, insaccato!"


    quante sciocchezze tocca leggere
    non+autenticato
CONTINUA A LEGGERE I COMMENTI
Successiva
(pagina 1/2 - 7 discussioni)