Gabbiani robot per la sicurezza

Piccoli droni volanti che mimano il comportamento dei gabbiani, equipaggiati con sensori e perfettamente adattabili all'ambiente metropolitano. Frutto di un progetto USA, verranno utilizzati per tenere sotto controllo le grandi città

Gainesville (USA) - I robot volanti di prossima generazione avranno l'aspetto di volatili in carne ed ossa e riprodurranno perfettamente la loro incredibile mobilità aerea: agili, veloci e soprattutto silenziosi. Gli ingegneri della University of Florida, negli Stati Uniti, sono partiti dal progetto dei fortunati droni Predator, utilizzati in Iraq ed Afghanistan, per creare nuovi prototipi di "cibervolatili": se solo Hitchcock fosse ancora vivo, c'è da scommettere che avrebbe già colto lo spunto per iniziare un remake del celebre film The Birds.

Gli scienziati sono riusciti a mimare perfettamente le caratteristiche aerodinamiche degli uccelli, creando esemplari di robot alati. La vera rivoluzione sta in un sistema di metamorfosi dinamica delle ali, che rende i droni perfettamente adattabili in base alle correnti, al percorso e soprattutto alla loro missione. Con una dimensione che si aggira intorno alla ventina di centimetri, i MAV (Micro Air Vehicles) sono perfetti per missioni di spionaggio e sorveglianza tra le strade delle grandi città.

Rick Lind, promotore del progetto (finanziato da NASA ed Aeronautica USA, sostiene che l'obiettivo della ricerca è di creare robot capaci di "viaggiare nei canyon urbani, scendere in picchiata sui parcheggi, fare slalom tra i palazzi: gli uccelli riescono già a fare tutto questo, perché non imitarli?".
Il governo federale ha speso ben tre milioni di dollari per finanziare questa ricerca, considerata di vitale importanza strategica nel settore militare. Il sogno del Prof. Lind è di mettere a punto "aeromobili completamente autonomi, in grado di condurre missioni d'avanscoperta in caso di pericoli imminenti".

Alcuni MAV, programmabili e teleguidabili, sono già stati acquistati dal governo della California e dello Utah per la prevenzione degli incendi boschivi.

Infatti gli agili aeromobili nati dalla mente del Prof. Lind possono essere equipaggiati con sensori per la rilevazione di agenti biochimici, "un ottimo motivo per impiegarli come misura antiterrorismo", suggerisce lo studioso in un'intervista rilasciata ad AP. Tuttavia "questi nuovi strumenti non sono economici", sostiene Everet Hinkley, capo della guardia forestale di Salt Lake City: "Sicuramente non rimpiazzeranno mai gli esseri umani, ma maggiore è il numero degli strumenti a disposizione e meglio è per tutti".

Tommaso Lombardi
TAG: robotica
37 Commenti alla Notizia Gabbiani robot per la sicurezza
Ordina
  • Vabehe che la ricerca serve sempre e magari queste ricerche porteranno a qualcosaltro oppure magari qualche volta potrebbero essere veramente utilizzati


    ma mi sa che si fa prima a piazzarre molte microtelecamere fisse che ad inviare finti gabbiani
  • - Scritto da: AnyFile
    > ma mi sa che si fa prima a piazzarre molte
    > microtelecamere fisse che ad inviare finti
    > gabbiani


    Soprattutto negli stati nemici e in mare, magari appese a un satellite
    non+autenticato
  • Gente, basta andare in un qualsiasi campo di volo per aeromodelli per ammirare oggetti molto più evoluti e sofisticati di quelli mostrati nei video... A me pare la solita trovata americana per giustificare spese folli per lo sviluppo di armamenti e simili... I soldi andranno a finire chissà dove e agli allocchi mostrano dei giocattoli, spacciandoli per tecnologie militari...
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > Gente, basta andare in un qualsiasi campo di volo
    > per aeromodelli per ammirare oggetti molto più
    > evoluti e sofisticati di quelli mostrati nei
    > video... A me pare la solita trovata americana
    > per giustificare spese folli per lo sviluppo di
    > armamenti e simili... I soldi andranno a finire
    > chissà dove e agli allocchi mostrano dei
    > giocattoli, spacciandoli per tecnologie
    > militari...

    Trovamene uno di quei bellissimi aggeggi che dici, che sia strutturato e programmato per usare le correnti ascensionali.
  • Chi di voi ha letto il bellissimo racconto di Sheckley "Uccelli da guardia" ?
    non+autenticato

  • l'ho letto io !!

    e' vero: ci ho pensato immediatamente !!!!!
    chissa' se tra i vari accessori hanno anche una "sferza elettronica" che da' una scossa ad alta tensione?

    tecnicamente e' fattibile dato che le dimensioni sono limitate (sta in una borsetta) e i consumi sono minimi ...
    non+autenticato
  • Si dice che un gabbiano solo che segue una nave in mare aperto porta scalogna.

    Ai tempi in cui mio zio navigava un gabbiano ha seguito la sua nave e uno dei marinai ha avuto un incidente mortale.

    Appena sbarcati tutti i membri dell'equipaggio si sono precipitati in armeria e al primo gabbiano intravisto sulla via del ritorno quella nave sembrava un incrociatore da guerra.

    Morale: se questi cervelloni americani pensano di poter inviare uno dei loro costosissimi uccelli-bot dietro alle navi e' meglio che si informino prima sulle superstizioni e al limite li facciano simili ai piccioni... ai gabbiani direi proprio di noA bocca aperta

    CoD
    non+autenticato
  • E' uno di quei giorni in cui tutti i semafori
    sono rossi
    e il tassista ti racconta perché ha già deciso di votare Bossi
    e sei da quattro giorni senza fumo
    e sei disposto a uccidere qualcuno
    quando da un mucchio d'immondizia e rottami
    sale sbilenco un volo di gabbiani
    uuuuh uuuh uuuhhh

    I gabbiani sono figli del cielo
    non s'ammazzano mai di lavoro
    i gabbiani si lasciano vivere in volo
    leggeri lassù
    I gabbiani sono figli del sole
    senza soldi né fisse dimore
    certamente più sani più vivi e felici di
    molti di noi

    Noi siamo tutti imprigionati in fila in testa il ritmo della lira che gira
    in petto il battito del cellulare pronto! Un momento sto per arrivare
    spalanco lo sportello e corro fuori
    viviamo sempre sotto i riflettori
    così mi copro gli occhi con le mani
    e tra le dita sbircio quei gabbiani
    uuuuhhh uuu uuuhhh

    I gabbiani sono figli del cielo ecc.

    E poi di colpo il sogno si sfarina
    la strada puzza ancora di benzina
    e quei pennuti volano impazziti
    chissà che cercano su quei detriti
    che cosa fate qui in città a volare
    scappate via per voi c'è sempre il mare
    a me di voi non me ne frega niente
    voglio una vita un filo più decente
    uuuhhh uuhhh uuuhhh

    I gabbiani sono figli del cielo ecc.

    Guarda i gabbiani nel cielo...
    come s'inseguono in volo
    guarda i gabbiani che cercano il sole
    nel fumo di questa città
    perché i gabbiani sono figli del sole
    non hanno soldi né fisse dimore
    guarda i gabbiani: che volo, che volo, che volo lassù
    guarda i gabbiani nel cielo
    come s'inseguono in volo
    guarda i gabbiani che cercano il sole nel fumo di questa città

    testo:
    http://www.gianfrancomanfredi.com/ang.html

    mp3 copyleft
    ftp://inventati.org/mp38/pub/Manfredi%20-%20In%20p...
    non+autenticato
  • - Scritto da: Anonimo
    > mp3 copyleft
    > ftp://inventati.org/mp38/pub/Manfredi%20-%20In%20p...

    Mettila sul p2p, sono stato più di mezz'ora a scaricarla da quel server senza download manager
    non+autenticato
  • mmmh... mah, non so se sia cosi` idilliaco. Non si ammazzeranno di lavoro ma si ammazzano fra loro, quando trovano un ferito.
CONTINUA A LEGGERE I COMMENTI
1 | 2 | 3 | 4 | Successiva
(pagina 1/4 - 16 discussioni)