FileMaker 8 sposa PDF ed Excel

FileMaker ha lanciato la nuova versione 8 del suo omonimo database visuale e della controparte per sviluppatori, ribattezzata per l'occasione Advanced. Ecco le principali novità

Phoenix (USA) - A circa vent'anni dalla sua nascita su piattaforma MacOS, il famoso database desktop FileMaker Pro arriva in una nuova versione, la 8, che include nuovi strumenti e funzionalità per la gestione e condivisione di dati e informazioni.

Tra le novità più in vista si segnalano il nuovo tool PDF Maker, che attraverso la Adobe PDF Library permette di convertire i report di dati e grafici nel formato PDF, e l'analogo Excel Maker, che consente invece di salvare i dati in formato Microsoft Excel.

"I nostri clienti potranno da oggi lavorare e condividere i propri dati con un numero di persone ed applicazioni decisamente elevato rispetto a quanto permesso dagli altri database della categoria", ha affermato Dominique Goupil, presidente di FileMaker. "
Disponibile, come tradizione, per Mac OS X e Windows, FileMaker Pro 8 include poi funzionalità come Fast Match, che consente di selezionare le informazioni dal campo corrente e trovare "al volo" tutti i record corrispondenti; Fast Send, con cui è possibile inviare via e-mail, direttamente dall'applicativo, il contenuti di uno o più campi del database includendo testo, immagini, documenti Excel ecc.; una migliorata funzione di autocompletamento; un nuovo correttore ortografico visuale; il supporto alla rotellina del mouse; e un grafico delle relazioni integrato.

FileMaker ha anche rilasciato l'ultima versione del FileMaker Developer, ora ribattezzato FileMaker Pro 8 Advanced, un ambiente dedicato agli sviluppatori e agli utenti professionali con cui è possibile creare e personalizzare applicazioni basate su FileMaker.

Alla FileMaker Developer Conference l'azienda ha inoltre illustrato il resto dei prodotti della famiglia FileMaker 8: FileMaker Server 8; FileMaker Server 8 Advanced e FileMaker Mobile 8, che saranno disponibili in autunno.

FileMaker Mobile 8, in particolare, è la versione del database specificamente progettata per dispositivi Palm e Pocket PC (con Palm OS 5 e Windows Mobile 2003), e consentirà agli utenti di visualizzare e modificare i propri dati anche dai PDA.

FileMaker Pro 8 è disponibile in inglese a 349 euro (199 euro la versione upgrade per utenti di FileMaker Pro 7 e 6). La versione in italiano è prevista per fine settembre. FileMaker Pro 8 Advanced è disponibile, sempre in inglese, a 499 euro (299 euro la versione aggiornamento). Tutti i prezzi riportati si intendono IVA esclusa.
TAG: sw
24 Commenti alla Notizia FileMaker 8 sposa PDF ed Excel
Ordina
  • scusate la domanda banale... ma non ho mai capito a cosa serve FileMaker... se qualcuno mi può rispondere...

    grazie
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > scusate la domanda banale... ma non ho mai capito
    > a cosa serve FileMaker... se qualcuno mi può
    > rispondere...
    >
    > grazie

    E' un access che non fa schifo
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    >
    > - Scritto da: Anonimo
    > > scusate la domanda banale... ma non ho mai
    > capito
    > > a cosa serve FileMaker... se qualcuno mi può
    > > rispondere...
    > >
    > > grazie
    >
    > E' un access che non fa schifo

    Non mi sembra che faccia schifo come programma. Anzi l'interfaccia di Access è fantastica.
    Il database in se fa schifo, però Access lo puoi usare anche per gestire altri tipi di database.
    Avercelo per Linux un programma come Access...
    non+autenticato
  • - Scritto da: Anonimo
    > Avercelo per Linux un programma come Access...

    http://www.rekallrevealed.org/

    Henryx
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > - Scritto da: Anonimo
    > > Avercelo per Linux un programma come Access...
    >
    > http://www.rekallrevealed.org/
    >
    > Henryx

    Si lo conoscevo, però Access è meglio. A parte che Access c'è da molto più anni e Rekall non ha fatto altro che imitarlo. Quindi tanto schifo non fa.
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    >
    > >
    > > E' un access che non fa schifo
    >
    > Non mi sembra che faccia schifo come programma.
    > Anzi l'interfaccia di Access è fantastica.

    Mi riferivo proprio all'interfaccia di Access, visto qual'è il suo target. Se me ne intendo di database, non userò certo access. Se invece non conosco nulla di database, non riuscirò mai ad usare access.
    Con filemaker bastano invece veramente poche conoscenze per creare piccoli database alla access.
    Filemaker è molto più usabile di access.
    non+autenticato

  • - Scritto da: bevobevo
    > Mi riferivo proprio all'interfaccia di Access,
    > visto qual'è il suo target. Se me ne intendo di
    > database, non userò certo access. Se invece non
    > conosco nulla di database, non riuscirò mai ad
    > usare access.

    Non sono per niente d'accordo, non è una questione di sapere o non sapere, Access semplifica la vita perché ha un'interfaccia ricca e funzionale.
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    >
    > - Scritto da: bevobevo
    > > Mi riferivo proprio all'interfaccia di Access,
    > > visto qual'è il suo target. Se me ne intendo di
    > > database, non userò certo access. Se invece non
    > > conosco nulla di database, non riuscirò mai ad
    > > usare access.
    >
    > Non sono per niente d'accordo, non è una
    > questione di sapere o non sapere, Access
    > semplifica la vita perché ha un'interfaccia ricca
    > e funzionale.

    Hai mai provato anche filemaker?
    non+autenticato


  • - Scritto da: Anonimo
    > scusate la domanda banale... ma non ho mai capito
    > a cosa serve FileMaker... se qualcuno mi può
    > rispondere...

    E' un database potente e versatile.
    non+autenticato
  • > E' un database potente e versatile.

    Beh potente direi proprio di no. Sul versatile sono in parte d'accordo. FM ti consente di creare db relazionali semplicemente utilizzando il mouse e creando diversi formati scheda, con tutti i pulsanti colorati che vuoi, delle stesse tabelle: in pratica l'interfaccia che utilizzeranno gli utenti.
    Sulla potenza non sono d'accordo perchè il protocollo di rete è decisamente lento anche perchè non passa solo i dati del db ma anche l'interfaccia grafica.
    Se non sei sulla stessa lan e ti servono soluzioni geografiche devi utilizzare servizi tipo Terminal o Citrix che hanno il vantaggio di darti una gestione centralizzata dei client. Dall'altra hai costi esorbitanti per le licenze.....

    P.S.: Su linux sto aspettando di vedere OOBase che dovrebbe fare un po' di cose che fa access si Windows. Non ho ancora provato la beta... Vedrem!

    MG
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > > E' un database potente e versatile.
    >
    > Beh potente direi proprio di no.

    Pazienza.
    non+autenticato
  • - Scritto da: Anonimo
    > Figo! Geek

    GrazieFicoso
    non+autenticato
  • - Scritto da: Anonimo
    > - Scritto da: Anonimo
    > > Figo! Geek
    >
    > GrazieFicoso

    Prego.
    non+autenticato
  • Ignorante, si dice "bello"!

    non+autenticato
  • - Scritto da: Anonimo
    > Ignorante, si dice "bello"!

    Scommetto che non lo sapeva (ma come può essere "bello" un programma?)
    non+autenticato