Windows Server R2 vicino al traguardo

Microsoft ha reso disponibile la Release Candidate 0 di Windows Server 2003 R2, un importante aggiornamento al proprio sistema operativo server basato sul recente service pack. La versione finale è ormai molto vicina

Redmond (USA) - Sul sito Web di Microsoft ha fatto capolino la prima release candidate di Windows Server 2003 R2, un importante aggiornamento all'attuale sistema operativo server di Microsoft che segue il rilascio, avvenuto lo scorso marzo, del Service Pack 1.

Microsoft ha detto che la commercializzazione dell'R2, che verrà venduta come prodotto a sé stante nelle edizioni Standard, Enterprise e Data Center, rimane fissato per il tardo autunno. Girerà sia sui chip x86 a 32 bit che su quelli a 64 bit, ma snobberà Itanium.

L'R2 porterà con sé funzionalità di un certo rilievo, come la cosiddetta "network quarantine": attraverso questa tecnologia, gli amministratori di rete saranno in grado di assicurarsi che gli utenti remoti, soprattutto quelli che si connettono alla LAN o alla VPN attraverso notebook e account temporanei, dispongano di un antivirus aggiornato e delle necessarie patch di sicurezza.
Tra le altre funzionalità vi saranno la condivisione dei file peer-to-peer, la replicazione dei dati e il backup centralizzato, tese a facilitare la gestione di filiali e sedi distaccate. Verrà poi portata in Windows Server 2003 una tecnologia per la gestione delle identità, precedentemente nota come TrustBridge, che permetterà alle aziende dotate del sistema operativo Windows di scambiare i dati identificativi degli utenti e collaborare all'interno di ambienti eterogenei attraverso protocolli standard per i Web service basati su XML.

La Release Candidate 0 di Windows Server 2003 R2 può essere scaricata, previa registrazione, da qui.
TAG: microsoft
8 Commenti alla Notizia Windows Server R2 vicino al traguardo
Ordina
  • discutete pure dei vostri giocattolini Linux, Windows e del futuro di Windows Server R2 e cavolate simi!!

    scrivete pure programmi free software (questo lo fanno ben pochi di voi) che poi le grosse industrie sfruttano (vedi IBM)!!!

    intanto la categoria informatici e' una accozzaglia senza diritti o regole che lavora per agenzie interinali dette agenzie di consulenza e guadagna un cavolo (quelli che guadagnano sono giusto quelli entrati durante il boom di internet e adesso rischiano il posto o viaggiano come pazzi)!!!

    fate le petizioni perche' hanno deciso che non si possono scaricare le musichette e non le fate per avere contratti seri e vi credete uno piu' furbetto dell'altro ma alla fine siete tutti fregati...magari dragacervelli...ma che non riescono ad avere un minimo di serenita' lavorativa ed economica


    Il piu' miserabile utonto di commerciale e' 1000000 volte piu' furbo di voi... forse siete proprio voi con le vostre religioni i veri tonti!!! ma andate a scambiarvi le figurine

    non+autenticato
  • bel post, peccato che questo non e' "Punto Commerciale"
    non+autenticato
  • quoto al 100% (*)

    la situazione lavorativa in italia per noi informatici è degradante a livello fisico -pochi soldi- e morale -il senso di precarietà di un lavoro interinale che non permette alcun tipo di progetto, anche a medio termine-.

    Sto seriamente progettando (da un anno e mezzo), di spostarmi all'estero con mia moglie, e sono in questo momento in attesa di colloqio con una multinazionale per un posto di helpdesk engeneer (una specie di addetto call center ma tecnicamente più esperto, in grado di risolvere problemi sofisticati).
    La paga sarebbe di 2700 euro al mese lordi.

    Tenete conto che lavoro in una media impresa come informatico, ma ho un contratto da metalmeccanico e sono interinale. Mia moglie è perita informatica, e dopo due anni a spasso (è rimasta a piedi dopo che l'azienda dove lavorava ha chiuso) passa da un interinale all'altro, sognando un giorno di guadagnare mille euro al mese.

    Secondo voi cosa dovrei fare?

    Io la scelta l'ho già fatta, se mi telefonano per offrirmi il posto avrò già prenotato online il volo prima ancora di attaccare il telefono.

    Della serie ciao media impresa, ciao italia grazie di tutto poi magari se è il caso non si sa mai uno ci spera ci sentiamo più avanti.

    (*) magari solo al 90%, và, le diatribe linari winzozzari macachi dopotutto penso che siano una buona valvola di sfogo per lo stress che ci portiamo dentro e che ci accomuna.

    Bye

    Umberto
    non+autenticato
  • ... centesimi a transazione si risparmieranno questa volta ? 5, 10, 100000000000000000000 ?
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > ... centesimi a transazione si risparmieranno
    > questa volta ? 5, 10, 100000000000000000000 ?

    Già, alla fine windows è gratis, a forza di risparmiare di là e di quà. Sembra quasi che deframmentare gli hdd ai server faccia risparmiare.
  • Con le nuove feature quante altre vulnerabilità introduranno? In tal caso seguirà un SPx R2 Pack ?
    Staremo a vedere.
    Anche se ormai è un film già vistoSorride
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > Con le nuove feature quante altre vulnerabilità
    > introduranno? In tal caso seguirà un SPx R2 Pack
    > ?
    > Staremo a vedere.
    > Anche se ormai è un film già vistoSorride

    miiiii noiosi e ripetitivi come sempre -_- almeno ogni tanto anche per finta cambiate tiritera uffff. te sei contento di linux buon per te ma tieniti pure per te certi commenti che hanno stufato ormai.

    se io voi usare windows sono azzi miei stop, non mi va di star li a sentire il solito bambino che per farsi figo dice sempre e solo le stesse cose perchè le ha sentite dire dagl'altri e non sa nemmeno xchè le dice... almeno fatti furbo e tenta di scrvelo in maniera diversa in modo da far credere di aver scritto qualcosa di nuovo
    non+autenticato
  • Cambia nastro, è sempre il solito Occhiolino
    E guardati pure il tuo bel KDE all'uni A bocca storta

    - Scritto da: Anonimo
    > Con le nuove feature quante altre vulnerabilità
    > introduranno? In tal caso seguirà un SPx R2 Pack
    > ?
    > Staremo a vedere.
    > Anche se ormai è un film già vistoSorride
    non+autenticato