GeCube Radeon RX550GU2-D3

Un modello di scheda video entry level, ma dalla buone prestazioni complessive grazie anche all'overclocking di default operato dal produttore

GeCube Radeon RX550GU2-D3La GeCube Radeon RX550GU2-D3 è una scheda video che sfrutta le potenzialità del chipset ATI X550, quindi integra il chip ATI RV370. La frequenza di clock è settata sui 450 Mhz. La memoria DDR2 disponibile è di 256 MB di SDRAM, con frequenza settata sui 750 MHz.

L'interfaccia di riferimento è la PCI-Express 16x. Le tecnologie ATI integrate comprendono: SmoothVision 2.1, 3Dc, Hyper Z III, VideoShader, supporto MPEG-2 e HDTV. La GeCube dispone di 1 porta S-Video, 1 porta DVI e una porta VGA.

Test e conclusioni
GeCubeHardwareZone ha apprezzato la presenza della ventola sovra-dimensionata, fondamentale per mantenere le temperature di esercizio a un buon livello, dato che lo stesso produttore ha deciso di commercializzare la RX550 già overcloccata. ATI, infatti, dichiara il chipset con frequenze di 400 MHz per il core e 500 MHz per la memoria.
Per la comparativa prestazionale, con la GeCube, sono state utilizzate un'ATI RX550 base, un'ATI X600 PRO e un'ATI X600 XT. Ebbene, con 3DMark03 Pro, 3DMark05 Pro, Unreal Tournament 2004 (Direct 3D) e "Halo: Combat Evolved & FarCry" (Directx 9.0) i risultati sono stati sempre fra i migliori, poco dietro la X600 XT. A tutte le risoluzioni e anche con tutti gli effetti FSAA attivati. Le temperature di esercizio si sono dimostrate leggermente superiori, rispetto alla MSI Radeon X600 XT: 42,4° vicino alla GPU e 63,7° vicino ai transistor.

Più che soddisfacenti i risultati dell'overclocking, che ha permesso di raggiungere i 500 MHz al core clock e i 840 MHz alla memoria. In termini di performance nel test 3DMark03 la GeCube è riuscita a superare, seppur di poco, le prestazioni della X600XT, e quindi sbaragliare la concorrenza. Ottimo il rapporto qualità/prezzo.

In conclusione si può ritenere la GeCube Radeon RX550GU2-D3 un buon prodotto, caratterizzato da un ottimo prezzo di listino. Le performance sono di poco inferiori alla X600XT, ma con un overclocking adeguato si può guadagnare decisamente terreno. Insomma, un entry level da valutare attentamente.