L'Antitrust lavora sulle pubblicità Vodafone

Il procedimento appena annunciato verificherà la presunta ingannevolezza degli spot dell'azienda

Roma - L'Autorità Garante per la Concorrenza ed il Mercato ha deciso di avviare un procedimento nei confronti di Vodafone, per verificare l'effettiva ingannevolezza della campagna pubblicitaria "Passa a Vodafone. Avrai 600 euro di telefonate in regalo".

E' quanto riferito da una nota del Movimento Difesa del Cittadino, che aveva inoltrato all'Antitrust una segnalazione al riguardo, evidenziando quelle che ritiene essere alcune gravi omissioni nel messaggio pubblicitario, ossia che l'offerta non era fruibile dai clienti con piano ricaricabile e che l'allettante bonus in 600 euro non veniva comparato a tutti i costi che il nuovo cliente avrebbe dovuto sostenere per ottenerlo, che il Movimento ha calcolato in 1.050 euro.

Soddisfazione è stata espressa da Francesco Luongo, responsabile del Dipartimento nazionale TLC dell'associazione: "I consumatori devono stare in guardia da chi vuole "regalargli" qualcosa, visto il livello intollerabile di ingannevolezza assunto da molte campagne pubblicitarie nel settore della telefonia".
Dario Bonacina
TAG: vodafone
1 Commenti alla Notizia L'Antitrust lavora sulle pubblicità Vodafone
Ordina