EFF, il DRM tradisce gli utenti

Con un accurato studio e una guida critica la celebre associazione avverte gli utenti di tutto il Mondo: con le tecnologie di digital right management il cliente ha sempre torto

San Francisco - Sulle pagine dei giornali, nei programmi televisivi, nelle pubblicità sul web: la massificazione della musica digitale verrà ricordata, probabilmente, come l'età d'oro delle agenzie pubblicitarie. Mimetizzati da questa massiccia tempesta mediatica di marketing a 360 gradi, aziende come Apple, Real e persino Microsoft vengono accusate di non informare a sufficienza i consumatori sui sistemi di Digital Rights Management: ora ci pensa EFF.

L'associazione ha pubblicato una guida titolata Il cliente ha sempre torto, già etichettata come "controversa" da molti organi stampa internazionali: è una lucida analisi, indipendente e scevra da pregiudizi, sulle controversie del modello di business basato su quelle tecnologie pensate per proteggere il diritto d'autore e, in molti casi, limitare per questo la fruibilità dei prodotti multimediali da parte l'utente finale.

L'incipit della guida, che critica l'attuale mercato musicale online, vuole dettare l'agenda a consumatori e soprattutto aziende: "In questo mondo nuovo di servizi musicali autorizzati, gli audiofili stanno spendendo di più per fare di meno". L'obiettivo degli autori è chiaro: mettere in luce l'ipocrisia di certe offerte commerciali che mascherano l'impossibilità di applicare i principi del cosiddetto fair-use con messaggi ingannevoli.
Gli esperti di EFF hanno preso in esame quattro dei maggiori servizi di musica online: Napster, RealNetworks, Microsoft Playsforsure ed Apple iTunes. Il risultato dell'analisi è un ombrello per resistere a pubblicità fuorvianti ed iniziative puramente commerciali: EFF invita i consumatori ad usare prudenza prima d'acquistare musica, o altri contenuti, attraverso il web.

"Attenzione", si legge sulla guida, "non fatevi ingannare: le aziende parlano di libertà di scelta, di prezzi modici, di compatibilità: ma le canzoni che comprate non diventano mai di vostra proprietà". Vengono così messi a nudo i problemi di compatibilità tra vari formati e lettori MP3, l'impossibilità di poter eseguire copie di backup o più semplicemente di campionare e riarrangiare un motivetto.

Quando non ci sarà niente altro che contenuti digitali, senza forma e senza sostanza, dovremo dire addio al modo d'intendere comunemente la musica? EFF, con questa guida, solleva anche questo interrogativo. Un tempo potevamo comprare musica ed essere sicuri di poterla ascoltare con qualsiasi lettore, in macchina come in palestra. Un tempo si potevano vendere dischi e musicassette alle fiere rionali, per cercare di svuotare le cantine stracolme - magari guadagnando qualche spicciolo: adesso non più. E per EFF non ci sono dubbi: non c'è che da ringraziare le aziende che producono sistemi DRM e soprattutto quelle che decidono di applicarli.

L'intera guida è disponibile qui.

Tommaso Lombardi
TAG: drm
47 Commenti alla Notizia EFF, il DRM tradisce gli utenti
Ordina
  • Ma perchè continuare ad ingrassare le major e darsi la zappa sui piedi andando a comprare su iTunes e altri siti truffaldini?

    Esistono migliaia di autori indipendenti per ogni genere di musica.

    Nomi come Michael Lorimer, Martin Lindhe (Bassic), Comradef, Skliarov, Daniel Cox, Fabrizio de Latouliere, Trevor Stafford, Ametistium, etc. Forse non vi dicono niente. Ma vi assicuro che tutti sono in grado di produrre ottima musica in ogni genere.

    Se si scaricasse e comprasse a prezzi onesti solo dagli autori alternativi che non vogliono stare al gioco delle major, si obbligherebbero queste a smettere con questi sporchi giochi economici e quindi ridurrebbero i prezzi e ci ridarebbero maggiori libertà.

    __
    Mr. Mechano

  • > Fabrizio de Latouliere, Trevor Stafford,

    Fabrizio? Ma davvero?
    Lo conosco... ma davvero produce roba buona?
    Sei di Bari anche tu?
    non+autenticato
  • Il DRM è inutile, lo si può eliminare in 3 comodi passaggi.

    L'altro ieri mi sono comprato su Internet la colonna sonora di Guild Wars, 5 ? circa pe 32 canzoni (28 di Guild Wars e 4 tracce bonus... un vero affare vista la qualità delle canzoni) dal sito www.directsong.com, il vincolo che ti blocca dal distribuire in giro le canzoni è il DRM: puoi scaricare su 4 PC diversi dopodichè devi pagare altri 5 ? per una nuova licenza.
    La licenza prevede tra l'altro che tu possa fare al massimo 2 CD della musica scaricata.

    Nessun problema per quel che mi riguarda, peccato che non faccio i conti con il DRM per quel che riguarda il mio lettore di MP3 USB che non ne vuol sapere di riprodurre i files.

    Una rapida ricerca su google e scopro che si può levare il DRM con 3 facili steps (ed ironia della sorte, Windows Media Player è il mezzo con cui i files si possono sentire, ma anche il mezzo con cui si leva il DRM) ed eccomi qua, con le cuffie del mio lettore MP3 nelle orecchie che suonano la musica di quel genio di Jeremy Soule!Occhiolino

  • - Scritto da: Locke

    > Una rapida ricerca su google e scopro che si può
    > levare il DRM con 3 facili steps

    Il fatto che tu sia riuscito a togliere quel DRM non vuol dire che sarà così per sempre.
    non+autenticato
  • si, ma hai compiuto un'azione decisamente illegale.
    Io non voglio esser costretto a violare la legge per avere qualcosa che dovrebbe essere un mio diritto
    non+autenticato
  • E, inoltre, il problema futuro è che quando sia l'hw che il sw saranno entrambi intrinsecamente legati ai drm la cosa diverrà sempre più complicata.

    A.M.

    PS: Anche se, ad essere cristallini, se posso ascoltare un pezzo vuol dire che al posto delle cuffie posso mettere un jack2jack e infilarlo in un registratore... Non ho mai compreso dove sia l'inghippo! Perchè esistono persone così ottuse da insistere su, inutili, investimenti milionari per un sistema che è così banalmente aggirabile? forse preparano il terreno per il futuro? mah!


    - Scritto da: Anonimo
    > si, ma hai compiuto un'azione decisamente
    > illegale.
    > Io non voglio esser costretto a violare la legge
    > per avere qualcosa che dovrebbe essere un mio
    > diritto

  • - Scritto da: AndreaMilano
    > E, inoltre, il problema futuro è che quando sia
    > l'hw che il sw saranno entrambi intrinsecamente
    > legati ai drm la cosa diverrà sempre più
    > complicata.
    >
    > A.M.
    >
    > PS: Anche se, ad essere cristallini, se posso
    > ascoltare un pezzo vuol dire che al posto delle
    > cuffie posso mettere un jack2jack e infilarlo in
    > un registratore... Non ho mai compreso dove sia
    > l'inghippo! Perchè esistono persone così ottuse
    > da insistere su, inutili, investimenti milionari
    > per un sistema che è così banalmente aggirabile?
    > forse preparano il terreno per il futuro? mah!
    >

    inventeranno qualcosa tipo il macrovision: prima renderanno standard una specie di auto-gain control, e poi introdurranno dei disturbi che faranno impazzire quel sistema.

    ps: chiunque ha un decoder per registrare su vhs deve disabilitare l'auto gainSorride

  • - Scritto da: avvelenato
    :cuttone:
    > inventeranno qualcosa tipo il macrovision: prima
    > renderanno standard una specie di auto-gain
    > control, e poi introdurranno dei disturbi che
    > faranno impazzire quel sistema.
    >
    > ps: chiunque ha un decoder per registrare su vhs
    > deve disabilitare l'auto gainSorride

    mmm dovremo abituarci al telesync come i dvd pirata che si trovano ai mercatini?Occhiolino

    A.M.
  • la cosa diventerà sempre più complicata ma il principio di funzionamento di queste pseudo-tecnologie rimarrà intrinsicamente stupido e crakkabileSorride
    non+autenticato

  • > PS: Anche se, ad essere cristallini, se posso
    > ascoltare un pezzo vuol dire che al posto delle
    > cuffie posso mettere un jack2jack e infilarlo in
    > un registratore... Non ho mai compreso dove sia
    > l'inghippo! Perchè esistono persone così ottuse
    > da insistere su, inutili, investimenti milionari
    > per un sistema che è così banalmente aggirabile?
    > forse preparano il terreno per il futuro? mah!
    >
    >
    Si proprio questo, presto saranno obbligatori chip da impiantare nell'orecchio, se ascolti musica di cui non hai i diritti, sentirai solo lo sciacquone di un water. E sarà obbligatorio dalla nascita. Sempre che qualcuno non brevetti il suono dello sciacquone, allora non sentirai niente, ma prorio niente!
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    >
    > > PS: Anche se, ad essere cristallini, se posso
    > > ascoltare un pezzo vuol dire che al posto delle
    > > cuffie posso mettere un jack2jack e infilarlo in
    > > un registratore... Non ho mai compreso dove sia
    > > l'inghippo! Perchè esistono persone così ottuse
    > > da insistere su, inutili, investimenti milionari
    > > per un sistema che è così banalmente aggirabile?
    > > forse preparano il terreno per il futuro? mah!
    > >
    > >
    > Si proprio questo, presto saranno obbligatori
    > chip da impiantare nell'orecchio, se ascolti
    > musica di cui non hai i diritti, sentirai solo lo
    > sciacquone di un water. E sarà obbligatorio dalla
    > nascita. Sempre che qualcuno non brevetti il
    > suono dello sciacquone, allora non sentirai
    > niente, ma prorio niente!


    MUHAUAHAAAHHAHAHAUAHAHAUAHAHAAUA

    questa la segno sulla moleskine, alla faccia del palmareA bocca aperta

  • - Scritto da: Locke
    > Il DRM è inutile, lo si può eliminare in 3 comodi
    > passaggi.
    >
    > L'altro ieri mi sono comprato su Internet la
    > colonna sonora di Guild Wars, 5 ? circa pe 32
    > canzoni (28 di Guild Wars e 4 tracce bonus... un
    > vero affare vista la qualità delle canzoni) dal
    > sito www.directsong.com, il vincolo che ti blocca
    > dal distribuire in giro le canzoni è il DRM: puoi
    > scaricare su 4 PC diversi dopodichè devi pagare
    > altri 5 ? per una nuova licenza.
    > La licenza prevede tra l'altro che tu possa fare
    > al massimo 2 CD della musica scaricata.
    >
    > Nessun problema per quel che mi riguarda, peccato
    > che non faccio i conti con il DRM per quel che
    > riguarda il mio lettore di MP3 USB che non ne
    > vuol sapere di riprodurre i files.
    >
    > Una rapida ricerca su google e scopro che si può
    > levare il DRM con 3 facili steps (ed ironia della
    > sorte, Windows Media Player è il mezzo con cui i
    > files si possono sentire, ma anche il mezzo con
    > cui si leva il DRM) ed eccomi qua, con le cuffie
    > del mio lettore MP3 nelle orecchie che suonano la
    > musica di quel genio di Jeremy Soule!Occhiolino

    Visto che hai comunque violato la legge perche' a questo punto non ti sei tenuto i 5 euro e non hai scaricato tutto da internet?Sorride
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > Visto che hai comunque violato la legge perche' a
    > questo punto non ti sei tenuto i 5 euro e non hai
    > scaricato tutto da internet?Sorride

    ma quale violazione??!?!?!?

    lui ha pagato per una canzone che (non c'è scritto da nessuna parte) non funzionava sul suo lettore. Avrebbe potuto rimandarla indietro dicendo che era difettosa.

    invece che riportarla indietro riesce ad aggiustarla.

    Esce dalla legalità solo se la dà in giro a qualcuno.

    è come se ti vendono un paio di scarpe che no(dunque difettose). Tu gli fai una modifica e riesci ad andare ovunque. e ceh è reato?!?!?!

    qui con la tecnologia stiamo dando via il chiurlo...
    ma diamine i diritti dei consumatori !!!

    che ci siamo tutti rammolliti?!!?!? su tiriamo fuori le palle per quel che ne resta.

    Il prooblema è che se dicessero le cose come stanno: ti vendiamo la possibilità di ascolare una canzone di cui deteniamo i diritti su 4 supporti (fornendo la lista completa dei supporti) ma la canzone ovviamente è nostra, contiene della tecnologia nostra e tu non puoi capire coem è fatta questa tecnologia,
    nessuno comprerebbe piu' nulla
  • La EFF dovrebbe capire che se i negozi di musica non vendono piì i 33 giri, è semplicemente perchè non li vuole più nessuno. Il DRM è il futuro, il vinile il passato.
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > La EFF dovrebbe capire che se i negozi di musica
    > non vendono piì i 33 giri, è semplicemente perchè
    > non li vuole più nessuno. Il DRM è il futuro, il
    > vinile il passato.

    Si, ma il futuro significa tecnologia, e io sono assolutamente a favore della tecnologia.
    Se per te il futuro è limitazione delle libertà che avevo fino a ieri con "la tecnologia arcaica" questo futuro non porta benessere ma solo obblighi. Perchè ieri potevo ascoltare una cassetta in casa, in macchina e a passeggio ed ora (pagando poco meno dello stesso prezzo ma pagandomi supporto e unità masterizzatrice = come prima) solo sull'Ipod (ad esempio) ?

    Una volta compravi una cassetta e te l'ascoltavi, non ti preoccupavi più di nulla, per sempre...
    Ora cerca qua per masterizzarla, cerca la per ascoltarla in macchina, e se mi arriva la finanza, e se compro un player nuovo la butto via, e se e se... e se la musica tornasse ad essere un bene di consumo invece di una catena dorata che tutto castra e tutto limita?

    Altrimenti faccio scorta di lettori CD e per i prossimi 60 anni e morta li...
  • ..io non sono nessuno e come me tanta gente che conosco, non compriamo cd da major ma vinili o cd da case indipendenti!!!!
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > ..io non sono nessuno e come me tanta gente che
    > conosco, non compriamo cd da major ma vinili o cd
    > da case indipendenti!!!!

    Hip hop, Rap e musica del genere ne trovi a cappellate...
    Ma U2? GreenDay? altri autori per altri gusti?

    poco o niente... la musica è sentimento ed emozione. C'è chi si emoziona con il TUNZ TUNZ TUNZ e chi con una canzone di venditti... Il tuo discorso vale per molti, ma non per tutti... e dovrebbe invece essere più lungimirante.

    ciao

  • > Hip hop, Rap e musica del genere ne trovi a
    > cappellate...
    > Ma U2? GreenDay? altri autori per altri gusti?

    mi stai veramente dicendo che non trovi U2 su CD o in rete? Ma sei impazzito?

    non+autenticato


  • > Hip hop, Rap e musica del genere ne trovi a
    > cappellate...
    > Ma U2? GreenDay? altri autori per altri gusti?

    Beh, ovvio che fra gli indipendenti non trovi i gruppi da MTV/radio, ma dello stesso GENERE è sicuramente pieno.
    non+autenticato
  • ...ma de che ip op rap e cazzate da gangsta io ascolto su VINILE rock'n'roll blues e punk reggae ska rock
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > La EFF dovrebbe capire che se i negozi di musica
    > non vendono piì i 33 giri, è semplicemente perchè
    > non li vuole più nessuno. Il DRM è il futuro, il
    > vinile il passato.

    Gli mp3 sono il futuro. Il DRM e' solo per i gonzi capaci solo di aprire il portafogli.

    non+autenticato
  • ..il vinile non passerà mai, certo passerà per i gonzi che cercano di essere alla moda (== peggio beoti di tutto l'universo),ma mai per le persone che ascoltano musica seriamente!

    ...il calore che trasmette un vinile lo potete sognare gonzi!
    non+autenticato
  • - Scritto da: Anonimo
    > ...il calore che trasmette un vinile lo potete
    > sognare gonzi!

    Mai provato un sacd?
    non+autenticato
  • ...no
    non+autenticato
  • Beppe Grillo ha organizzato e OTTENUTO una raccolta fondi attraverso il suo blog, di TRENTAMILA euro, per far pubblicare un esempio di democrazia diretta, relativo al caso Fazio, per far sapere su LA REPUBBLICA il volere dei cittadini.

    nessun organo di stampa tradizionale ne ha parlato.



    Eppure stava li, sotto gli occhi di tutti.

    E' ora che lo faccia anche EFF, e perchè no, anche ALCEI.
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > Beppe Grillo ha organizzato e OTTENUTO una
    > raccolta fondi attraverso il suo blog, di
    > TRENTAMILA euro, per far pubblicare un esempio di
    > democrazia diretta, relativo al caso Fazio, per
    > far sapere su LA REPUBBLICA il volere dei
    > cittadini.
    >
    > nessun organo di stampa tradizionale ne ha
    > parlato.
    >
    >
    >
    > Eppure stava li, sotto gli occhi di tutti.
    >
    > E' ora che lo faccia anche EFF, e perchè no,
    > anche ALCEI.


    Già, lui si fa pubblicità usando i soldi dei suoi utenti Fazio al suo blog, bella merda!

    Poteva almeno risparmiarsi il titolo del suo blog e l' url in grande.

  • - Scritto da: nattu_panno_dam
    >
    > - Scritto da: Anonimo
    > > Beppe Grillo ha organizzato e OTTENUTO una
    > > raccolta fondi attraverso il suo blog, di
    > > TRENTAMILA euro, per far pubblicare un esempio
    > di
    > > democrazia diretta, relativo al caso Fazio, per
    > > far sapere su LA REPUBBLICA il volere dei
    > > cittadini.
    > >
    > > nessun organo di stampa tradizionale ne ha
    > > parlato.
    > >
    > >
    > >
    > > Eppure stava li, sotto gli occhi di tutti.
    > >
    > > E' ora che lo faccia anche EFF, e perchè no,
    > > anche ALCEI.
    >
    >
    > Già, lui si fa pubblicità usando i soldi dei suoi
    > utenti Fazio al suo blog, bella merda!
    >
    > Poteva almeno risparmiarsi il titolo del suo blog
    > e l' url in grande.


    Ringrazia invece, è l'unico che ha avuto l'ardire di organizzare la cosa.
    QUELLI che io e te e altri milioni di Italiani votano, QUELLI che prendono uno stipendio che la maggior parte di noi utenti di PI ci sognamo, QUELLI che DOVREBBERO TUTELARCI... dove cavolo si infilano QUELLI quando dovrebbero spezzare le gambe ai disonesti?

    Non sono un fan sfegatato di Grillo, anche lui ha le sue "ottiche", però almeno si impegna.

  • - Scritto da: AndreaMilano
    >
    > - Scritto da: nattu_panno_dam
    > >
    > > - Scritto da: Anonimo
    > > > Beppe Grillo ha organizzato e OTTENUTO una
    > > > raccolta fondi attraverso il suo blog, di
    > > > TRENTAMILA euro, per far pubblicare un esempio
    > > di
    > > > democrazia diretta, relativo al caso Fazio,
    > per
    > > > far sapere su LA REPUBBLICA il volere dei
    > > > cittadini.
    > > >
    > > > nessun organo di stampa tradizionale ne ha
    > > > parlato.
    > > >
    > > >
    > > >
    > > > Eppure stava li, sotto gli occhi di tutti.
    > > >
    > > > E' ora che lo faccia anche EFF, e perchè no,
    > > > anche ALCEI.
    > >
    > >
    > > Già, lui si fa pubblicità usando i soldi dei
    > suoi
    > > utenti Fazio al suo blog, bella merda!
    > >
    > > Poteva almeno risparmiarsi il titolo del suo
    > blog
    > > e l' url in grande.
    >
    >
    > Ringrazia invece, è l'unico che ha avuto l'ardire
    > di organizzare la cosa.
    > QUELLI che io e te e altri milioni di Italiani
    > votano, QUELLI che prendono uno stipendio che la
    > maggior parte di noi utenti di PI ci sognamo,
    > QUELLI che DOVREBBERO TUTELARCI... dove cavolo si
    > infilano QUELLI quando dovrebbero spezzare le
    > gambe ai disonesti?
    >
    > Non sono un fan sfegatato di Grillo, anche lui ha
    > le sue "ottiche", però almeno si impegna.


    E che cazzo c'entra Grillo che è un comico? Preferisci pagare le sue campagne pubblicitarie con scritto Berlusca imbecille, Bertinotti furher, che occupartene tu di persona, sensibilizzando quelli con cui di solito vivi?

    PS=se percaso stai pensando di farlo, non serve a niente, ti scambieranno solo per un politicante paranoico, a meno che non diventi un cabarettista... gli itaGliani hanno quello che si meritano.

  • - Scritto da: nattu_panno_dam

    > E che cazzo c'entra Grillo che è un comico?
    > Preferisci pagare le sue campagne pubblicitarie
    > con scritto Berlusca imbecille, Bertinotti
    > furher, che occupartene tu di persona,
    > sensibilizzando quelli con cui di solito vivi?
    >
    > PS=se percaso stai pensando di farlo, non serve a
    > niente, ti scambieranno solo per un politicante
    > paranoico, a meno che non diventi un
    > cabarettista... gli itaGliani hanno quello che si
    > meritano.

    mah da come ne parli mi sembri quasi l'hai con lui a livello personale, forse mi sbaglio, forse no...
  • - Scritto da: nattu_panno_dam
    > Già, lui si fa pubblicità usando i soldi dei suoi
    > utenti Fazio al suo blog, bella merda!
    > Poteva almeno risparmiarsi il titolo del suo blog
    > e l' url in grande.

    E perché? Chi si è dato da fare per organizzare tutto? Lui.

    Di chi sono gli utenti che hanno mandato i soldi? Suoi.

    Perché non può approfittarne per inserire il link al suo blog? Quale "crimine" avrebbe commesso?
    non+autenticato

  • - Scritto da: Wakko Warner
    > - Scritto da: nattu_panno_dam
    > > Già, lui si fa pubblicità usando i soldi dei
    > suoi
    > > utenti Fazio al suo blog, bella merda!
    > > Poteva almeno risparmiarsi il titolo del suo
    > blog
    > > e l' url in grande.
    >
    > E perché? Chi si è dato da fare per organizzare
    > tutto? Lui.
    >
    > Di chi sono gli utenti che hanno mandato i soldi?
    > Suoi.
    >
    > Perché non può approfittarne per inserire il link
    > al suo blog? Quale "crimine" avrebbe commesso?

    Non so.. ne parli tu di crimini. Ho detto che piu' di farsi pubblicità gratis, non ha fatto altro.

  • - Scritto da: nattu_panno_dam
    >
    > - Scritto da: Anonimo
    > > Beppe Grillo ha organizzato e OTTENUTO una
    > > raccolta fondi attraverso il suo blog, di
    > > TRENTAMILA euro, per far pubblicare un esempio
    > di
    > > democrazia diretta, relativo al caso Fazio, per
    > > far sapere su LA REPUBBLICA il volere dei
    > > cittadini.
    > >
    > > nessun organo di stampa tradizionale ne ha
    > > parlato.
    > >
    > >
    > >
    > > Eppure stava li, sotto gli occhi di tutti.
    > >
    > > E' ora che lo faccia anche EFF, e perchè no,
    > > anche ALCEI.
    >
    >
    > Già, lui si fa pubblicità usando i soldi dei suoi
    > utenti Fazio al suo blog, bella merda!
    >
    > Poteva almeno risparmiarsi il titolo del suo blog
    > e l' url in grande.

    se aver pubblicato quel link servirà a far si che di euro ne raccoglierà 60.000 la prossima volta che vorremo far sentire la nostra voce, ben venga...

    probabilmente tu rientri in quel 10% che come dice lo stesso grillo, sono sempre contrari a tutto...

    saluti

  • - Scritto da: sennoDiPoi
    >
    > - Scritto da: nattu_panno_dam
    > >
    > > - Scritto da: Anonimo
    > > > Beppe Grillo ha organizzato e OTTENUTO una
    > > > raccolta fondi attraverso il suo blog, di
    > > > TRENTAMILA euro, per far pubblicare un esempio
    > > di
    > > > democrazia diretta, relativo al caso Fazio,
    > per
    > > > far sapere su LA REPUBBLICA il volere dei
    > > > cittadini.
    > > >
    > > > nessun organo di stampa tradizionale ne ha
    > > > parlato.
    > > >
    > > >
    > > >
    > > > Eppure stava li, sotto gli occhi di tutti.
    > > >
    > > > E' ora che lo faccia anche EFF, e perchè no,
    > > > anche ALCEI.
    > >
    > >
    > > Già, lui si fa pubblicità usando i soldi dei
    > suoi
    > > utenti Fazio al suo blog, bella merda!
    > >
    > > Poteva almeno risparmiarsi il titolo del suo
    > blog
    > > e l' url in grande.
    >
    > se aver pubblicato quel link servirà a far si che
    > di euro ne raccoglierà 60.000 la prossima volta
    > che vorremo far sentire la nostra voce, ben
    > venga...
    >
    > probabilmente tu rientri in quel 10% che come
    > dice lo stesso grillo, sono sempre contrari a
    > tutto...
    >
    > saluti


    Tu del 90% a cui va bene tutto?
  • Ancora una volta di più si evidenzia come in questo settore (ma non solo) le aziende facciano monopolio a livello industriale e cartello a livello di prezzi.

    Infatti in un mercato semi-libero anzichè monopolistico i clienti che hanno sempre torto cambiano prodotto o negozio.
    In caso di monopolio a qualsiasi porta si bussa non si ha mai ragione. E le aziende che non soddisfano i consumatori non solo non falliscono, ma prosperano.

    Tuttavia ciò vale nel mercato reale. Ma nel mercato digitale sembra sempre di più andare tutto al contrario.
    non+autenticato
CONTINUA A LEGGERE I COMMENTI
Successiva
(pagina 1/2 - 6 discussioni)