Report/ Il pianeta degli Amighisti

a cura di Luca Schiavoni - Empoli, weekend dedicato ad Amiga tra novità, nostalgia e innovazione. Preparandosi a Pianeta Amiga 10. Ecco cosa bolle in un sempre più vivace pentolone alternativo

Report/ Il pianeta degli AmighistiEmpoli - Palazzo delle Esposizioni di Empoli, tra tavoli di programmi e pezzi di hardware, schermi LCD che mostrano applicazioni e giochi, macchine in corso di sviluppo e nuovi sistemi operativi. Non è la solita kermesse dei big dell'informatica, non ci sono meline e "viste" su finestre standard, questa èla festa dell'Amiga e di chi ancora ci crede e lavora, ci gioca e smanetta, di chi la notte si addormenta contando le "bouncing ball" bianche e rosse, di chi nonostante le alte e basse maree dell'industria dedicata resiste ed insiste.

Che l'Amiga sia uno dei computer più incompresi della storia dell'Informatica è un dato di fatto difficilmente contestabile: di fatto forse merita e meritava una "vecchiaia" e maturità più gloriosa ed una diffusione maggiore. Ma quel che non ha fatto l'Amiga l'hanno fatto gli Amighisti, che come ogni anno si ritrovano in raduni e fiere come l'appena concluso Pianeta Amiga, giunto alla nona edizione e di cui sono già disponibili alcune foto sul sito Amigapage grazie a Claudio Marro Filosa, uno dei promotori di questo incontro, nonché ottimo cicerone.

Nonostante una presenza di pubblico inferiore al solito, anche a causa del fatto che quest'anno Pianeta Amiga è stato anticipato ai primi di settembre, l'aria che si respira è quella di una tifoseria fedele e agguerrita. Si fronteggiano OS4 e MorphOS sui due lati della grande sala, passando tra emulatori con lacrimuccia nostalgica compresa nel prezzo, listini di accessori nonché moglie e marito che discutono dell'acquisto di una gloria del passato usata ad un prezzo stracciato.
Clicca per ingrandireAi duri e puri amighisti, veri protagonisti del weekend, basta poco per lanciarsi in spiegazioni e dimostrazioni: uno dei beta tester e traduttori di OS4 presente al banco di Virtual Works, il simpatico Stefano Guidetti, non riesce neanche a riprendere fiato raccontandomi e mostrandomi le tante migliorie e "techno gadget" introdotti nel nuovo sistema ancora in fase beta ma pronto al lancio nei prossimi mesi.

Un grande AmigaOne equipaggiato da OS4 viene spremuto fino in fondo con tanto di Guru Meditation (ehm!)... persino lo storico errore di sistema ora è più intelligente e fornisce molte informazioni sul blocco aiutando quindi la risoluzione del problema, e consentendo a volte di recuperare lo stato del sistema senza riavviare.

Clicca per ingrandireRiavvio che comunque richiede solo pochi secondi di attesa a caldo, al massimo qualche decina nel caso di un riavvio a freddo. OS4 era visibile anche su un 1200 ed un 4000.

Tra le perle di OS4 spicca il supporto nativo ai file PDF, il porting di Ghostscript per la creazione di PDF, un player multimediale per vedere anche DVD, interfaccia modificabile tramite skin (ce n'è anche una che non amano molto... simil XP!) e desktop multipli tutt'altro che virtuali. È persino possibile creare, alla bisogna, nuovi desktop di risoluzioni e profondità colore indipendenti e spostare col drag'n'drop file da un piano di lavoro ad un altro.


Se un'immagine vale più di mille parole beh.. un filmato ne vale almeno diecimila: ecco qui un piccolo filmato (518 KB) in Divx che mostra tre video lanciati in contemporanea che scorrono fluidi su un computer 800mhz. Ed il bello è che tutto quel desktop in "movimento" poteva essere spostato per far spazio ad un altro desktop con altre applicazioni e file aperti.
43 Commenti alla Notizia Report/ Il pianeta degli Amighisti
Ordina
  • E non si capisce quando sta parlando di cose e tecnologie nuove, e quando si stia commuovendo per gli Amiga di antiquariato. A bocca stortaPerplesso

    Se fossi un lettore occasionale, penserei che le nuove macchine non hanno ditte alle spalle che producono nuovo hardware e che tutto è frutto di modding di macchine vecchie fatto ad arte dagli utenti. Deluso

    Caro Luca Schiavoni, sii più chiaro e organico la prossima volta.

    Non hai centrato la notizia, non hai spiegato bene cosa sia Amiga oggi.

    Non te la prendere ma questo è il mio commento. Occhiolino
    non+autenticato
  • Come volevasi dimostrare gli utenti occasionali non hanno capito niente.

    Leggete il commento 12 del thread "MI SPIEGATE"

    Quoto:

    >>>
    C'è un crescente interesse attorno a questa versione di BeOs cosa che non mi dispiace affatto visto che si tratta di un sistema facile da usare, molto potente e che gira su hardware comune, cosa che il sistema di Amiga mi pare di capire non fa. Ci vuole ancora hardware vecchio per far girare l'ultima versione sviluppata oppure ho capito male?
    >>>

    Ah, Luca, Luca! Con la lingua fuori
    non+autenticato
  • > Caro Luca Schiavoni, sii più chiaro e organico la
    > prossima volta.
    >
    > Non hai centrato la notizia, non hai spiegato
    > bene cosa sia Amiga oggi.
    >
    > Non te la prendere ma questo è il mio commento.
    >Occhiolino

    rispondo altrove ...

    diciamo che io ho raccontato le mie impressioni, e nell'articolo ci sono una ventina di link per approfindire

    Amiga oggi in fondo e' o non e' quel mix di vecchio e nuovo che era a Pianeta Amiga, o no ?Occhiolino

    LucaS

  • Avrei preferito più del nuovo e meno del vecchio... Occhiolino A bocca aperta

    Grazie per la pronta risposta. Sorride
    non+autenticato
  • Io ci sono sempre!
    Emulato o meno l'amiga fa parte di me!
    Mi ricordero' sempre le ore passate su irc a bombare i PCisti
    xs
    non+autenticato
  • E ricordate...
    "Only amiga make it's possible"
    non+autenticato
  • - Scritto da: Anonimo
    > E ricordate...
    > "Only amiga make it's possible"

    E cosa significa?
    non+autenticato

  • Complimenti sinceri a Luca Schiavoni per l'articolo, da parte mia e sicuramente di tutti gli altri amighisti inguaribili che, come me, non hanno potuto essere presenti a Empoli quest'anno, ancora mi mangio le mani...Arrabbiato:@

    E' lodevole che una testata importante come PI dedichi il giusto spazio non solo alle solite notizie, ma anche a macchine alternative e storiche che hanno fatto la storia dell'informatica e che, per chi le ha vissute in pieno, non possono essere dimenticate, in particolare Amiga che è forse l'unico caso di piattaforma che in qualche modo va avanti a distanza di 11 anni dal fallimento dell'azienda che l'ha portata sulla cresta dell'onda per un periodo di tempo che, oggi, sarebbe impensabile.

    Anche se non c'ero, ringrazio anche tutti gli organizzatori e i presenti alla fiera perchè sono anche loro che tengono alto l'interesse e rendono possibili queste manifestazioni, augurandomi che l'anno prossimo potrò partecipare!

    E come scritto nella schermata di presentazione della mitica Action Replay MK3 "Amiga Is The Best Of All!!!" Fan AmigaFan AmigaFan Amiga

    TAD

  • - Scritto da: TADsince1995
    >
    > Complimenti sinceri a Luca Schiavoni per
    > l'articolo, da parte mia e sicuramente di tutti
    > gli altri amighisti inguaribili che, come me, non
    > hanno potuto essere presenti a Empoli quest'anno,
    > ancora mi mangio le mani...Arrabbiato:@
    >
    > E' lodevole che una testata importante come PI
    > dedichi il giusto spazio non solo alle solite
    > notizie, ma anche a macchine alternative e
    > storiche che hanno fatto la storia
    > dell'informatica e che, per chi le ha vissute in
    > pieno, non possono essere dimenticate, in
    > particolare Amiga che è forse l'unico caso di
    > piattaforma che in qualche modo va avanti a
    > distanza di 11 anni dal fallimento dell'azienda
    > che l'ha portata sulla cresta dell'onda per un
    > periodo di tempo che, oggi, sarebbe impensabile.
    >
    > Anche se non c'ero, ringrazio anche tutti gli
    > organizzatori e i presenti alla fiera perchè sono
    > anche loro che tengono alto l'interesse e rendono
    > possibili queste manifestazioni, augurandomi che
    > l'anno prossimo potrò partecipare!
    >
    > E come scritto nella schermata di presentazione
    > della mitica Action Replay MK3 "Amiga Is The Best
    > Of All!!!" Fan AmigaFan AmigaFan Amiga
    >
    > TAD

    Come non quotarti, trovo solo ora il tempo di scrivere
    ( causa lavoro ) e di ringraziare Luca Schiavoni per
    l'articolo, cè da dire che verrà apprezzato solo da
    quelli che come te e me e gli altri che hanno postato
    hanno vissuto quel bellissimo periodo dove quando
    parlavi di computer e usavi termini informatici sembravi
    veramente un alieno Deluso non per sminuire quello il mondo
    dell'informatica in questi ultimi anni per carità ma
    la sensazione di pionerismo di quei tempi non cè più,
    sono passati i tempi dove dopo 160 giri di registratore
    per caricare elite su c64 ( preso in edicolaA bocca aperta ) ti
    beccavi un tape error e smadornavi come mai e via
    di cacciavitino a regolare l'azimut delle testine del
    registratore, ancora ricordo lo stupore ( mio e del
    mio amico amighista come me ) quando abbiamo
    visto la prima volta in azione l'A500 che faceva
    girare xenon, barbarian e obliteretor, le imprecazioni
    perchè non partivano i giochi sul c128 salvo scoprire
    poi che si doveva fare prima go64 o tenere premuto
    la c di commodore, i primi giochini fatti in casa
    grabbando gli sprite degli altri giochi etc. etc. etc.
    potrei andare avanti ad oltranza, di acqua sotto i ponti
    ne è passata, ormai mi divido principalmente tra
    i miei pc super pompati e la ps2, ma parlando per
    telefono proprio alcuni giorni fà con il mio amico
    ( quello qui sopra dell'A500 ) di emulatori ricordando
    quel periodo mi sono reso conto che per chi l'ha
    vissuto rimmarrà sempre qualcosa di indimenticabile.

    salutiOcchiolino

  • - Scritto da: TADsince1995
    >
    > Complimenti sinceri a Luca Schiavoni per
    > l'articolo, da parte mia e sicuramente di tutti
    > gli altri amighisti inguaribili che, come me, non
    > hanno potuto essere presenti a Empoli quest'anno,
    > ancora mi mangio le mani...Arrabbiato:@

    Complimenti anche da parte mia: per la prima volta non sono riuscito ad esserci (e a documentare l'evento per PI) e anche io mi mangio le mani... Arrabbiato

    > E' lodevole che una testata importante come PI
    > dedichi il giusto spazio non solo alle solite
    > notizie, ma anche a macchine alternative e
    > storiche che hanno fatto la storia
    > dell'informatica e che, per chi le ha vissute in
    > pieno, non possono essere dimenticate, in
    > particolare Amiga che è forse l'unico caso di
    > piattaforma che in qualche modo va avanti a
    > distanza di 11 anni dal fallimento dell'azienda
    > che l'ha portata sulla cresta dell'onda per un
    > periodo di tempo che, oggi, sarebbe impensabile.

    Lodevole sempre chi propone alternative, PI per questo è un riferimento nel Web italiano.

    Un suggerimento per Luca: se ha bisogno di qualche info su Amiga, dato che non stiamo lontani, mi può chiedere quello che vuole.

    Pietro
    pjt
    378
  • Secondo me Luca è stato gentile a venire e ci ha dato una grandissima opportunità di farci vedere in Punto informatico che è una vetrina IMMENSA per il panorama informatico italiano, e per questo non finiremo mai di ringraziarlo e salameleccarlo... Imbarazzato Con la lingua fuori A bocca aperta Occhiolino

    Per essere onesti alla fin fine ci ha fatto più danno che bene, perché ha confuso le cose, ha fatto apparire sistemi nuovi come modding di macchine 68040 obslolete, il tutto condito da molti errori, molta descrizione di aria nostalgica demodè, poca attenzione ai nuovi sistemi operativi e alle loro caratteristiche...

    E non dico molto ma si poteva anche dire che l'EXEC è stato riscritto tutto per funzionare PPC e che ci sono nuove funzioni quali ad esempio finalmente una certa protezione della memoria con i nuovi programmi PPC-ELF ma che non viene applicata su quelli vecchi 68020-040-060 che girano in emulazione (ma questo non sempre si conosce e si dice).

    Si poteva dire che MorphOS è un SO che gira su diverse BOX indipendenti e/o comunicanti fra loro, ed ognuna di queste può far girare volendo un sistema operativo a sé stante. Ma no! Ci si perde in battute quali:

    >>>
    Amiga colorato e vittima del "modding" (che sta a significare la modifica dell'aspetto del computer, non è una forma di mobbing!):
    >>>

    Che sono battute carine, ma fanno perdere al lettore l'informazione essenziale sul Pegasos, ossia lo spirito di innovazione portato da quella che è forse la prima ed unica macchina completamente compatibile con le specifiche aperte per le Motherboard (CHRP) e che ha un Open Firmware, che può essere adattato a ricevere qualunque OS loader...

    Si parla della prossima edizione di Pianeta Amiga, ma la si descrive come tutta dedicata al retrocomputing, e non si ha la curiosità (e l'umiltà) di chiedere agli espositori se ci saranno nuove macchine anche l'anno prossimo, che cosa si aspettano di nuovo dal software.
    Non ho letto poi delle impressioni del pubblico sull'accoglienza a queste nuove macchine e su eventuali desideri di acquisto, e inoltre delle impressioni degli espositori sulle aspettative di mercato.

    Infine ho notato poi una certa condiscendenza, verso un gruppo di matti... Non mi è parso di leggere simpatia verso degli appassionati, degli hobbisti o dei cultori di una macchina altenativa che fa girare nuovi sistemi operativi INNOVATIVI E ORIGINALI a 11 anni dalla morte della Commodore...

    Scusate ma io la vedo così.

    Ciao,

    Raffaele
    non+autenticato
  • > aperte per le Motherboard (CHRP)

    Volevo dire CHRP ma la P colla parentesi vicina viene vista da P.I. come emoticon di "pirata"
    non+autenticato
  • - Scritto da: Anonimo
    > Per essere onesti alla fin fine ci ha fatto più
    > danno che bene, perché ha confuso le cose, ha
    > fatto apparire sistemi nuovi come modding di
    > macchine 68040 obslolete, il tutto condito da
    > molti errori, molta descrizione di aria
    > nostalgica demodè, poca attenzione ai nuovi
    > sistemi operativi e alle loro caratteristiche...

    Ciao Raffaele, copio e incollo da un altra risposta..

    Diciamo che io ho raccontato le mie impressioni, e nell'articolo ci sono una ventina di link per approfondire

    Amiga oggi in fondo e' o non e' quel mix di vecchio e nuovo che era a Pianeta Amiga, o no ?

    Chi vuole conoscere meglio MorphOs o Os4 segue i link, e se fino a ieri non ne sapeva niente o poco ora puo', con un unico articolo di 3 pagine, farsi un idea che il terreno e' tutt altro che immobile intorno ad Amiga. Cliccando sui link approfondisce gli argomenti che gli interessanto, un report esaustivo sarebbe stato di 15 pagine non di 3, meglio 3 con 20 link, non trovi ?Occhiolino

    > E non dico molto ma si poteva anche dire che
    > l'EXEC è stato riscritto tutto per funzionare PPC

    se ne potevano dire moltissime, anche su OS4, ma entrando in troppi dettagli tecnici su una cosa si rischiava di tralasciarne altre. proprio per questo.. vedi sopraSorride

    > Si poteva dire che MorphOS è un SO che gira su
    > diverse BOX indipendenti e/o comunicanti fra
    > loro, ed ognuna di queste può far girare volendo
    > un sistema operativo a sé stante. Ma no! Ci si
    > perde in battute quali:

    benvengano uno , dieci, cento articoli su Amiga, proponili alla redazione. non e' la prima volta e non sara' l ultima che se ne parla, e che dei lettori si trasformano in redattori ehSorride

    > Si parla della prossima edizione di Pianeta
    > Amiga, ma la si descrive come tutta dedicata al
    > retrocomputing,

    hai letto male ... !!
    ci sara' un grande spazio per il retrocomputing, oltre a tutto il resto. ovviamente.

    > Non ho letto poi delle impressioni del pubblico
    > sull'accoglienza a queste nuove macchine e su
    > eventuali desideri di acquisto, e inoltre delle
    > impressioni degli espositori sulle aspettative di
    > mercato.

    se e' per questo non si parlava neanche di prezzi da nessuna parte del report, scelta voluta

    purtroppo è impossibile accontentare tutti !!

    ciao! Geek
    LucaS
  • Visitate anche il sito italiano degli utenti Amiga
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > Visitate anche il sito italiano degli utenti Amiga

    ...aggiunto alla fine del report ora, grazie per la segnalazione !

    LucaS
  • Io ci sono passato e ho percepito un'atmosfera da coma irreversibile.

    Ho 2 amiga originali, l'uae su linux e un tritello di software da farci girare e mi diverto un sacco, ma sono rimasto perplesso.

    Col tizio con cui sono andato alla fiera, anche lui un amighista della prima ora, abbiamo parlato molto di un possibile futuro per amiga, ma su una cosa siamo d'accordo. Oggi non c'e' spazio per Amiga nel mercato. Purtroppo.

    Cio' premesso mi sento un candidato per comprare un copia licenziata di amiga forever (distribuivano CD dimostrativi gratuitamente, e' un UAE imbellettato, poco di piu'). Giusto per rendere omaggio alla Cloanto.

    Sono uscito che avevo il "magone" allo stomaco. Non e' bello.
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo

    > Cio' premesso mi sento un candidato per comprare
    > un copia licenziata di amiga forever
    > (distribuivano CD dimostrativi gratuitamente, e'
    > un UAE imbellettato, poco di piu'). Giusto per
    > rendere omaggio alla Cloanto.

    Non sottovalutare Amiga Forever.

    Ti da la possibilità di avere Kickstart e OS originali, ed ha una serie di configurazioni già pronte che ti permettono di montare e caricare i giochi da subito.

    Ti permette in pochi click di connetterti ad internet lato Amiga emulato, ha fra gli altri bonus un file-explorer delle partizioni Amiga lato PC, ed un programma che con un piccolo trucco e due lettori floppy inseriti sul PC ti permette di leggere i floppy disk Amiga originali... Occhiolino Con la lingua fuori A bocca aperta

    Presenta poi come bonus un intero DVD con filmati Amiga Originali. Decisamente ha diversi BONUS non indifferenti.Occhiolino


    > Sono uscito che avevo il "magone" allo stomaco.
    > Non e' bello.

    Dipende da cosa ti aspettavi. Io che seguo la scena Amiga da sempre non ho mai visto tante novità come quest'anno, ma bisogna saperle e spulciarle dalle news internazionali per apprezzarle. Punto Informatico non è il posto per avere notizie fresche di Amiga.Triste
    non+autenticato
CONTINUA A LEGGERE I COMMENTI
Successiva
(pagina 1/2 - 8 discussioni)