Una Coca ed un MP3, grazie

Parte in Irlanda la diffusione di nuove macchinette elettroniche marchiate Coca-Cola: insieme ai rinomati drink analcolici verranno venduti contenuti digitali. Presto anche in altri paesi?

Dublino - La multimedialità digitale è ormai dappertutto. Musica sul telefono, musica nelle cuffie, musica nelle bevute: o meglio, con le bevute. L'idea di unire venditori automatici di Coca-Cola e jukebox multimediali, costantemente connessi ad Internet, nasce dai britannici di Leisure Link Group ed ha già iniziato a prendere piede in alcuni sobborghi di Dublino.

Si tratta di piccoli chioschi interattivi, naturalmente marchiati dall'inconfondibile brand Coca-Cola, che al fianco delle tradizionali bibite analcoliche offrono l'opportunità di acquistare canzoni in formato digitale. Equipaggiati di touchscreen, le "macchinette" saranno dotate di dispositivi Bluetooth e lettori di memory-card per garantire la compatibilità con smartphone, palmari e portatili di ultima generazione.

Basterà inserire una manciata di spiccioli e gli utenti potranno accedere, attraverso lo schermo, ad un servizio online costantemente aggiornato con le ultimissime novità del mondo musicale. Il prezzo indicativo dei singoli brani non è stato reso noto, ma è lecito ipotizzare che si avvicinerà al costo di una semplice lattina di aranciata.
Colm Doherty, responsabile per la distribuzione di questo innovativo distributore digitale, è convinto che il supporto di Coca-Cola permetterà il successo di questa iniziativa. "I nostri dispositivi funzionano tutti con collegamento DSL e lavoriamo a stretto contatto con British Telecom, in quanto ci serviamo delle loro linee per i nostri servizi", dichiara Doherty in un'intervista rilasciata ad Enterprise Ireland.

Per il momento, i distributori sono diffusi soltanto nella zona metropolitana di Dublino, ma entro i prossimi sei mesi l'azienda prevede di raggiungere centinaia di città e luoghi di interesse irlandesi. Vista l'attività di Leisure Link sul territorio italiano, dove detiene una larga fetta nel mercato delle macchinette per il gaming, c'è da aspettarsi che uno dei prossimi target sia proprio il Belpaese.

In futuro, svela Doherty, i rivenditori automatici potranno diventare hotspot WiFi oppure offrire altri servizi: "Siamo aperti a qualsiasi tipo di proposta da parte di altre aziende", conclude il manager.

T.L.
26 Commenti alla Notizia Una Coca ed un MP3, grazie
Ordina
  • ...la Coca-Cola costerebbe di più: non volete aggiungerci la tassa che la SIAE inventerebbe per l'appunto?
    non+autenticato
  • su certe macchinette certa gente passa un quarto d'ora a capire quale tasto deve premere e dove deve mettere i soldi per avere un caffé semplice, per non parlare poi di capire quanto costa, e questi cercano di fare cose ancora più complicateA bocca aperta
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > su certe macchinette certa gente passa un quarto
    > d'ora a capire quale tasto deve premere e dove
    > deve mettere i soldi per avere un caffé semplice,
    > per non parlare poi di capire quanto costa, e
    > questi cercano di fare cose ancora più complicate
    >A bocca aperta

    Dovranno aggiornare Camera-Café allora!!!!
    A bocca aperta A bocca aperta A bocca aperta
    non+autenticato
  • L'idea sembrerebbe buona, ma a pensarci bene
    mi sembra 'na stru*zata. Se uno vuole una Coca
    Cola, va nella macchinetta della Coca Cola e
    si prende la bibita, perché
    abbinarci anche le altre cagate? I preservativi
    no, già che ci siamo? Oltretutto quelle
    macchinette sono alquanto soggette a cazzotti,
    colpi, etc., altro che monitor touch screen...

    Sembra che la considerazione massima che
    si ha dell'utenza, sia che siano tutti dei
    lobotomizzati ai quali interessa solo ascoltare
    gli MP3 dalla mattina alla sera..., e acquistarli
    a prezzi assurdi: 1E di qua e un'Euro di
    la, e per i giovani la paghetta si volatilizza
    in 3 nanosecondi; si sono dimenticati che
    esistono anche i centesimi di Euro. Vendere
    musica online è l'attività più remunerativa
    che possa esistere, poiché hai bisogno
    solo di qualche server, un po' di banda...,
    e il resto e tutto in automatico.

    Forse non si rendono conto che già le radio
    trasmettono musica tutto il giorno, le TV
    ci bombardano di jingle dalla mattina alla
    sera, e inoltre la maggior parte
    della musica che tenterebbero di vendere
    è solo FUFFA...
    non+autenticato
  • se saranno senza drm e diffusi in locali faranno molto successo. La gente nei locali è abituata a pagare un sovrapprezzo rispetto a quanto acquista al supermercato (vedansi gli alcolici), quindi un prezzo di 1 euro potrebbe risultare decisamente concorrenziale, e magari abbastanza da far abbassare i prezzi su itunes & co.
  • per me il prezzo giusto per un mp3 dovrebbe essere delle vecchie 1000 lire, arrotondando... 50cent.

    Questo perchè in un cd audio (80min) ci stanno circa 20canzoni.....e 20x50cent = 10 euro, prezzo più che onesto per ascoltarsi un cd.....

    Gia 1 euro è troppo, perchè 20 canzoni x 1 euro = 20eurozzi....quindi più di quello che si spende oggi al supermercato per comprarsi un cd......
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > per me il prezzo giusto per un mp3 dovrebbe
    > essere delle vecchie 1000 lire, arrotondando...
    > 50cent.
    >
    > Questo perchè in un cd audio (80min) ci stanno
    > circa 20canzoni.....e 20x50cent = 10 euro, prezzo
    > più che onesto per ascoltarsi un cd.....
    >
    > Gia 1 euro è troppo, perchè 20 canzoni x 1 euro =
    > 20eurozzi....quindi più di quello che si spende
    > oggi al supermercato per comprarsi un cd......

    :| Ancora?!Deluso
    Su iTMS gli album costano 9,99 Euro, anche se hanno 20 brani!
    Ovvio che se hanno meno di 10 brani costano meno di 9,99, a parte cose particolari come gli album dei Pink Floyd che hanno tracce da 20 minuti.


    Quello su cui puntare NON è il prezzo, visto che DUE TERZI del mercato della musica online è fatto dalla vendita di SUONERIE!!!!
    Costano 3 Euro (TRE EURO!!!!) e vendono il doppio della musica "normale".
    A questo punto meglio 1 Euro per un brano codificato decentemente e "intero" che si può pure usare come suoneria.
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    >
    > - Scritto da: Anonimo
    > > per me il prezzo giusto per un mp3 dovrebbe
    > > essere delle vecchie 1000 lire, arrotondando...
    > > 50cent.
    > >
    > > Questo perchè in un cd audio (80min) ci stanno
    > > circa 20canzoni.....e 20x50cent = 10 euro,
    > prezzo
    > > più che onesto per ascoltarsi un cd.....
    > >
    > > Gia 1 euro è troppo, perchè 20 canzoni x 1 euro
    > =
    > > 20eurozzi....quindi più di quello che si spende
    > > oggi al supermercato per comprarsi un cd......
    >
    >Deluso Ancora?!Deluso
    > Su iTMS gli album costano 9,99 Euro, anche se
    > hanno 20 brani!
    > Ovvio che se hanno meno di 10 brani costano meno
    > di 9,99, a parte cose particolari come gli album
    > dei Pink Floyd che hanno tracce da 20 minuti.
    >
    > Quello su cui puntare NON è il prezzo, visto che
    > DUE TERZI del mercato della musica online è fatto
    > dalla vendita di SUONERIE!!!!
    > Costano 3 Euro (TRE EURO!!!!) e vendono il doppio
    > della musica "normale".
    > A questo punto meglio 1 Euro per un brano
    > codificato decentemente e "intero" che si può
    > pure usare come suoneria.

    Il costo della connessione, del supporto (incluso "pizzo" siae) e della copertina che ti devi cercare e stampare a spese tue, dove le mettiamo????
    5 centesimi al max per brano!!!!
    Chi cacchio le compra le suonerie a 3 euro??? I ragazzini rimbecilliti dalla pubblicità?????
    Anzi dovrebbero fare in modo che se acquisti la lattina di coca TI REGALANO il brano!!!!!
    Altro che pagare in più!!!!
    Arrabbiato
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    >
    > - Scritto da: Anonimo
    > >
    > > - Scritto da: Anonimo
    > > > per me il prezzo giusto per un mp3 dovrebbe
    > > > essere delle vecchie 1000 lire,
    > arrotondando...
    > > > 50cent.
    > > >
    > > > Questo perchè in un cd audio (80min) ci stanno
    > > > circa 20canzoni.....e 20x50cent = 10 euro,
    > > prezzo
    > > > più che onesto per ascoltarsi un cd.....
    > > >
    > > > Gia 1 euro è troppo, perchè 20 canzoni x 1
    > euro
    > > =
    > > > 20eurozzi....quindi più di quello che si
    > spende
    > > > oggi al supermercato per comprarsi un cd......
    > >
    > >Deluso Ancora?!Deluso
    > > Su iTMS gli album costano 9,99 Euro, anche se
    > > hanno 20 brani!
    > > Ovvio che se hanno meno di 10 brani costano meno
    > > di 9,99, a parte cose particolari come gli album
    > > dei Pink Floyd che hanno tracce da 20 minuti.
    > >
    > > Quello su cui puntare NON è il prezzo, visto che
    > > DUE TERZI del mercato della musica online è
    > fatto
    > > dalla vendita di SUONERIE!!!!
    > > Costano 3 Euro (TRE EURO!!!!) e vendono il
    > doppio
    > > della musica "normale".
    > > A questo punto meglio 1 Euro per un brano
    > > codificato decentemente e "intero" che si può
    > > pure usare come suoneria.
    >
    > Il costo della connessione, del supporto (incluso
    > "pizzo" siae) e della copertina che ti devi
    > cercare e stampare a spese tue, dove le
    > mettiamo????


    Mettile dove non batte il sole.Occhiolino
    Sempre e solo il solito discorso da prosciutto sugli occhi....chi scarica musica ha l'adsl, chi ha l'adsl paga un prezzo fisso, chi paga un prezzo fisso se ne frega del costo di connessione perché, ma guarda un po'....è sempre lo stesso a prescindere da quanto o cosa scarica.
    Secondo, il supporto e la copertina....la musica scaricata si ascolta sul PC, sull'iPod o sul cellulare. Chi se ne impippa del CD e della copertina.


    > 5 centesimi al max per brano!!!!
    > Chi cacchio le compra le suonerie a 3 euro??? I
    > ragazzini rimbecilliti dalla pubblicità?????

    Chi le compra?????
    Le suonerie sono I DUE TERZI del mercato della musica online!!!!!!!
    Il mondo É FATTO di ragazzini rimbecilliti, non mettere la testa sotto la sabbia. A parte questo conosco diversi storditi ADULTI che spendono decine di Euro per le suonerie.

    Chi glielo fa fare alle major (che detengono i diritti) di abbassare i prezzi se ilmercato delle suonerie tira come un bue a TRE EURO al pezzo???
    Renditi conto, per ogni brano INTERO, CODIFICATO DEGNAMENTE e scaricato legalmente a UN EURO, ci sono DUE storditi disposti a spendere TRE EURO per uno spezzone dello stesso brano codificato a vacca e buono solo per il cellulare!!!!!!



    > Anzi dovrebbero fare in modo che se acquisti la
    > lattina di coca TI REGALANO il brano!!!!!
    > Altro che pagare in più!!!!
    > Arrabbiato


    Seee, sogna sogna....la Apple l'ha già fatto con le bottiglie di Pepsi.....e hanno visto che la "gente" vuole PAGARE invece di avere in regalo.Deluso


    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    >
    > - Scritto da: Anonimo
    > >
    >cut
    >
    > Mettile dove non batte il sole.Occhiolino
    > Sempre e solo il solito discorso da prosciutto
    > sugli occhi....chi scarica musica ha l'adsl, chi
    > ha l'adsl paga un prezzo fisso, chi paga un
    > prezzo fisso se ne frega del costo di connessione
    > perché, ma guarda un po'....è sempre lo stesso a
    > prescindere da quanto o cosa scarica.
    > Secondo, il supporto e la copertina....la musica
    > scaricata si ascolta sul PC, sull'iPod o sul
    > cellulare. Chi se ne impippa del CD e della
    > copertina.
    >

    Non tutti possono permettersi l'ADSL flat 24h da 30 euro al mese, c'è ancora chi va a 56k!!!
    Senza cd come lo ascolti in macchina?
    E poi se io voglio un album "completo" come dal negozio la cover ci dev'essere!

    >
    > Chi le compra?????
    > Le suonerie sono I DUE TERZI del mercato della
    > musica online!!!!!!!
    > Il mondo É FATTO di ragazzini rimbecilliti, non
    > mettere la testa sotto la sabbia. A parte questo
    > conosco diversi storditi ADULTI che spendono
    > decine di Euro per le suonerie.
    >


    Tali "genitori", tali "figli".....
    Certo che "quei figli" crescono bene se non sono controllati....
    Poi non lamentiamoci quando gettano i sassi dal cavalcavia......
    Deluso

    > Chi glielo fa fare alle major (che detengono i
    > diritti) di abbassare i prezzi se ilmercato delle
    > suonerie tira come un bue a TRE EURO al pezzo???
    > Renditi conto, per ogni brano INTERO, CODIFICATO
    > DEGNAMENTE e scaricato legalmente a UN EURO, ci
    > sono DUE storditi disposti a spendere TRE EURO
    > per uno spezzone dello stesso brano codificato a
    > vacca e buono solo per il cellulare!!!!!!
    >

    C'è anche il modo di farsi le suonerie senza ricorrere al download....
    Se tutti fossimo intelligenti non ci sarebbero gli idioti rimbecilliti, no??? Sfortunatamente non è così.....
    Triste

    >
    >
    > Seee, sogna sogna....la Apple l'ha già fatto con
    > le bottiglie di Pepsi.....e hanno visto che la
    > "gente" vuole PAGARE invece di avere in regalo.
    >Deluso
    >

    I beoti purtroppo ci sono, ma non sono tutti così.....
    Imbarazzato
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    >
    > - Scritto da: Anonimo
    > >
    > > - Scritto da: Anonimo
    > > >
    > >cut
    > >
    > > Mettile dove non batte il sole.Occhiolino
    > > Sempre e solo il solito discorso da prosciutto
    > > sugli occhi....chi scarica musica ha l'adsl, chi
    > > ha l'adsl paga un prezzo fisso, chi paga un
    > > prezzo fisso se ne frega del costo di
    > connessione
    > > perché, ma guarda un po'....è sempre lo stesso a
    > > prescindere da quanto o cosa scarica.
    > > Secondo, il supporto e la copertina....la musica
    > > scaricata si ascolta sul PC, sull'iPod o sul
    > > cellulare. Chi se ne impippa del CD e della
    > > copertina.
    > >
    >
    > Non tutti possono permettersi l'ADSL flat 24h da
    > 30 euro al mese, c'è ancora chi va a 56k!!!


    Si, ma non si mette a scaricare album e album.
    Io comunque con l'adsl di Telecom pago meno di 20 Euro al mese....



    > Senza cd come lo ascolti in macchina?

    Con l'iPod.
    Basta rivolgersi al sig. Bortesi (http://www.bortesi.it/ipod_interfaces.htm).
    Prima facevo come te, e decine e decine di CD pagati con il sangue si deformavano nel cruscotto al sole.....
    Ora è sufficiente connettere UN solo spinotto e l'iPod manda musica e viene alimentato.....Occhiolino


    > E poi se io voglio un album "completo" come dal
    > negozio la cover ci dev'essere!
    >

    E allora paga 20 euro in negozio per un disco di plastica e metallo, che vuoi da me...


    > >
    > > Chi le compra?????
    > > Le suonerie sono I DUE TERZI del mercato della
    > > musica online!!!!!!!
    > > Il mondo É FATTO di ragazzini rimbecilliti, non
    > > mettere la testa sotto la sabbia. A parte questo
    > > conosco diversi storditi ADULTI che spendono
    > > decine di Euro per le suonerie.
    > >
    >
    >
    > Tali "genitori", tali "figli".....
    > Certo che "quei figli" crescono bene se non sono
    > controllati....
    > Poi non lamentiamoci quando gettano i sassi dal
    > cavalcavia......
    > Deluso


    Mica ti ho detto che è giusto così, ho solo voluto farti notare che i mulini a vento sono mooooolto più numerosi di quello che pensi.
    Ripeto: DUE TERZI della musica venduta online sono SUONERIE per cellulare.
    Merdina di bassa qualità venduta al TRIPLO della musica VERA di iTMS.
    Tu quale sceglieresti?Occhiolino




    >
    > > Chi glielo fa fare alle major (che detengono i
    > > diritti) di abbassare i prezzi se ilmercato
    > delle
    > > suonerie tira come un bue a TRE EURO al pezzo???
    > > Renditi conto, per ogni brano INTERO, CODIFICATO
    > > DEGNAMENTE e scaricato legalmente a UN EURO, ci
    > > sono DUE storditi disposti a spendere TRE EURO
    > > per uno spezzone dello stesso brano codificato a
    > > vacca e buono solo per il cellulare!!!!!!
    > >
    >
    > C'è anche il modo di farsi le suonerie senza
    > ricorrere al download....
    > Se tutti fossimo intelligenti non ci sarebbero
    > gli idioti rimbecilliti, no??? Sfortunatamente
    > non è così.....
    > Triste


    No, quasi tutti quelli che scaricano suonerie non hanno il computer o non sanno usarlo e scaricano direttamente dal cellulare.
    A volte non è neanche tutta colpa loro, prova a collegare un cellulare via Bluetooth a un Mac e poi a un PC con Windows e vediamo chi si arrende prima. Con il Mac basta attivare il BT sulk cellulare e sei a posto, con Windows......beh, lo sai....
    Io, te, Avvelenato, e chi bazzica su PI ci riesce tranquillamente, ma il mercato è fatto dagli utonti, e pochi di loro hanno un Mac. Quindi vai di 899.....


    >
    > >
    > >
    > > Seee, sogna sogna....la Apple l'ha già fatto con
    > > le bottiglie di Pepsi.....e hanno visto che la
    > > "gente" vuole PAGARE invece di avere in regalo.
    > >Deluso
    > >
    >
    > I beoti purtroppo ci sono, ma non sono tutti
    > così.....
    > Imbarazzato


    Certo, non sono "tutti" così. Però sono la maggioranza assoluta...e di parecchio....Occhiolino
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    >

    > > >cut
    > > >
    > > > Mettile dove non batte il sole.Occhiolino
    > > > Sempre e solo il solito discorso da prosciutto
    > > > sugli occhi....chi scarica musica ha l'adsl,
    > chi
    > > > ha l'adsl paga un prezzo fisso, chi paga un
    > > > prezzo fisso se ne frega del costo di
    > > connessione
    > > > perché, ma guarda un po'....è sempre lo
    > stesso a
    > > > prescindere da quanto o cosa scarica.
    > > > Secondo, il supporto e la copertina....la
    > musica
    > > > scaricata si ascolta sul PC, sull'iPod o sul
    > > > cellulare. Chi se ne impippa del CD e della
    > > > copertina.
    > > >
    > >
    > > Non tutti possono permettersi l'ADSL flat 24h da
    > > 30 euro al mese, c'è ancora chi va a 56k!!!
    >
    >
    > Si, ma non si mette a scaricare album e album.
    > Io comunque con l'adsl di Telecom pago meno di 20
    > Euro al mese....
    >
    >

    20 euro al mese x 2 = 40 (=circa 80.000 lire) x 12 = 480 euro all'anno (circa 930.000 lire!!!) che non sono pochi!!!

    >
    > > Senza cd come lo ascolti in macchina?
    >
    > Con l'iPod.
    > Basta rivolgersi al sig. Bortesi
    > (http://www.bortesi.it/ipod_interfaces.htm).
    > Prima facevo come te, e decine e decine di CD
    > pagati con il sangue si deformavano nel cruscotto
    > al sole.....
    > Ora è sufficiente connettere UN solo spinotto e
    > l'iPod manda musica e viene alimentato.....Occhiolino
    >
    >

    No, io faccio la copia la uso nel caricatore tengo con cura anche quella e durano! E non ho bisogno di sostenere alti ed altri costi!

    > > E poi se io voglio un album "completo" come dal
    > > negozio la cover ci dev'essere!
    > >
    >
    > E allora paga 20 euro in negozio per un disco di
    > plastica e metallo, che vuoi da me...
    >

    Da te niente! Io critico il modo di fare delle major!!!

    > > >
    > > > Chi le compra?????
    > > > Le suonerie sono I DUE TERZI del mercato della
    > > > musica online!!!!!!!
    > > > Il mondo É FATTO di ragazzini rimbecilliti,
    > non
    > > > mettere la testa sotto la sabbia. A parte
    > questo
    > > > conosco diversi storditi ADULTI che spendono
    > > > decine di Euro per le suonerie.
    > > >
    > >
    > >
    > > Tali "genitori", tali "figli".....
    > > Certo che "quei figli" crescono bene se non sono
    > > controllati....
    > > Poi non lamentiamoci quando gettano i sassi dal
    > > cavalcavia......
    > > Deluso
    >
    >
    > Mica ti ho detto che è giusto così, ho solo
    > voluto farti notare che i mulini a vento sono
    > mooooolto più numerosi di quello che pensi.
    > Ripeto: DUE TERZI della musica venduta online
    > sono SUONERIE per cellulare.
    > Merdina di bassa qualità venduta al TRIPLO della
    > musica VERA di iTMS.
    > Tu quale sceglieresti?Occhiolino
    >

    La qualità audio cd!!! Ma iTMS non la offre!!!

    > >
    > > > Chi glielo fa fare alle major (che detengono i
    > > > diritti) di abbassare i prezzi se ilmercato
    > > delle
    > > > suonerie tira come un bue a TRE EURO al
    > pezzo???
    > > > Renditi conto, per ogni brano INTERO,
    > CODIFICATO
    > > > DEGNAMENTE e scaricato legalmente a UN EURO,
    > ci
    > > > sono DUE storditi disposti a spendere TRE EURO
    > > > per uno spezzone dello stesso brano
    > codificato a
    > > > vacca e buono solo per il cellulare!!!!!!
    > > >

    Infatti c'è gente che a farsi fottere ci gode, ma non tutti!!!
    L'ho detto che che non ci fossero i beoti...... Wanna Cacchi docet!!!!!

    > >
    > > C'è anche il modo di farsi le suonerie senza
    > > ricorrere al download....
    > > Se tutti fossimo intelligenti non ci sarebbero
    > > gli idioti rimbecilliti, no??? Sfortunatamente
    > > non è così.....
    > > Triste
    >
    >
    > No, quasi tutti quelli che scaricano suonerie non
    > hanno il computer o non sanno usarlo e scaricano
    > direttamente dal cellulare.
    > A volte non è neanche tutta colpa loro, prova a
    > collegare un cellulare via Bluetooth a un Mac e
    > poi a un PC con Windows e vediamo chi si arrende
    > prima. Con il Mac basta attivare il BT sulk
    > cellulare e sei a posto, con Windows......beh, lo
    > sai....
    > Io, te, Avvelenato, e chi bazzica su PI ci riesce
    > tranquillamente, ma il mercato è fatto dagli
    > utonti, e pochi di loro hanno un Mac. Quindi vai
    > di 899.....
    >

    Basta insegnarglielo come si fa! Io ho un amico a cui l'ho insegnato ed adesso fa tutto da solo alla faccia di quei ciulasoldi!!!!
    Indiavolato Indiavolato Indiavolato

    > >
    > > >
    > > >
    > > > Seee, sogna sogna....la Apple l'ha già fatto
    > con
    > > > le bottiglie di Pepsi.....e hanno visto che la
    > > > "gente" vuole PAGARE invece di avere in
    > regalo.
    > > >Deluso
    > > >
    > >
    > > I beoti purtroppo ci sono, ma non sono tutti
    > > così.....
    > > Imbarazzato
    >
    >
    > Certo, non sono "tutti" così. Però sono la
    > maggioranza assoluta...e di parecchio....Occhiolino

    Infatti: Wanna Cacchi docet.......Deluso Deluso Deluso

    non+autenticato
  • Be'.. che ci vuole a usare BT con il cellulare e Winzozz?

    Pero' quello che dici ha un fondamento di verita'.
    Tra le cose con cui mi diletto c'e' la musica ed e' dal '92 che produco file midi.
    La maggior parte sono minchiate di pochi K create con Band In a Box e le meno peggio le ho rieditate con Big Boss Arranger.

    Roba fatta in casa, insomma, e che fa il verso a sigle di cartoni animati, canzoni piu' o meno celebri, colonne sonore di videogiochi, film ecc...

    Questa estate ho fatto sentire qualcuna delle mie suonerie ad altri ed essendo sprovviste di qualsivoglia protezione (a quanto pare esistono suonerie protette che non possono essere spedite via BT/Infrarossi/seriale... mah) e mi sono ritrovato con la batteria scarica a furia di inviare roba via BT.

    La piu' gettonata era Lamu', seguita dagli Antenati e poi il tema di M.I. (Monkey Island).

    Cribbio... per farle mica ci vuole 'sta scienza infusa: basta quel poco di musica che ti insegnano alle medie eh?

    >GT<

  • - Scritto da: Guybrush
    > Be'.. che ci vuole a usare BT con il cellulare e
    > Winzozz?


    Hai ragione!!!!
    Ora però....mi dici passo passo come si fa?Occhiolino

    Con il Mac: dopo aver attivato il BT sul cellulare, clicco sull'icona del BT nella barra dei menu e scelgo "Send File" (uso il finder in inglese...), poi clicco sul nome del mio cellulare che appare nella lsita dei device disponibili e gli mando il file.
    non+autenticato

  • - Scritto da: Guybrush
    > Be'.. che ci vuole a usare BT con il cellulare e
    > Winzozz?


    Hai ragione!!!!
    Ora però....mi dici passo passo come si fa?Occhiolino

    Con il Mac: dopo aver attivato il BT sul cellulare, clicco sull'icona del BT nella barra dei menu e scelgo "Send File" (uso il finder in inglese...), poi clicco sul nome del mio cellulare che appare nella lista dei device disponibili e gli mando il file.
    Occhio che NON serve installare o configurare alcunché...
    non+autenticato
CONTINUA A LEGGERE I COMMENTI
Successiva
(pagina 1/2 - 6 discussioni)