MGM lancia due film da scaricare online

La Metro-Goldwyn-Mayer distribuisce due film da scaricare online con mille limitazioni e a pagamento. E Taiwan sequestra un celebre sito-distributore

New York (USA) - Se Los Angeles non ride Taiwan piange. Mentre la Metro-Goldwyn-Mayer annunciava nelle scorse ore il lancio di una sperimentazione di distribuzione di film online, dall'altra parte del Pacifico la polizia di Taipei annunciava il sequestro di un sito web dell'isola dedito alla distribuzione illegale dei classici di Hollywood via internet.

MGM, uno dei più celebri studios di Los Angeles, ha spiegato di voler "tastare il terreno" ad una ipotesi di servizio che prevede non solo la distribuzione di film in streaming su internet ma anche la possibilità per gli utenti di scaricare i lungometraggi sui propri computer.

Il tutto viene effettuato con i sistemi specializzati di CinemaNow che nei prossimi 30 giorni consentirà agli utenti di scaricare due titoli MGM. Uno è una commedia americana criticatissima, totalmente trascurata dal pubblico ("What's the Worst that Could Happen?"), l'altro è la Maschera di Ferro, pellicola con Leonardo Di Caprio disponibile da tre anni su VHS e DVD.
Logo MGMChi vorrà fungere da cavia per il test di MGM dovrà versare una cifra che varia tra 1,99 dollari e 5,99 dollari: le variazioni sono legate alla velocità di connessione e all'opzione di vedere il film in streaming o passare direttamente al downloading. Chi scegliesse questa seconda opzione non deve comunque ritenere di aver acquistato un film per il proprio uso ogni volta che lo volesse: la visione del film dovrà infatti avvenire entro 24 ore. Dopo quel tempo, infatti, i contenuti diverranno inaccessibili...

Come detto, mentre MGM si baloccava con questi esperimenti, a Taiwan la polizia ha annunciato il sequestro di un sito e dei suoi server, accusato di violare le leggi statunitensi in materia di copyright e di consentire a qualunque utente internet di guardare film americani. L'azienda che gestiva il tutto, Eternity Italy, offriva un accesso a pagamento (un euro circa) per vedere sul sito www.movie88.com alcune serie televisive USA di grande richiamo, come X-Files o Star Trek, e numerosi film.

Dell'esistenza del sito si sapeva da anni e il suo webmaster era stato intervistato persino da TIME, rivista alla quale Tan Soo Leong aveva dichiarato di ritenersi in regola con le leggi sul copyright taiwanesi. Dichiarazioni ora contestate dal ministero degli Affari economici di Taipei che ha fatto sapere che "nessuno ha detto che è legale. L'unico che crede che lo sia è il signor Tan".
TAG: italia
14 Commenti alla Notizia MGM lancia due film da scaricare online
Ordina
  • Una azienda di Taipei, che trasmette film USA e che si chiama... Eternity Italy!!
    Che centra l'"Italy" ?
    (non ci dormiro' questa notte)
    non+autenticato
  • & dollari per scaricare un film che sono obbligato a vedere nelle future 24 ore ? uauauaua
    ma questi sono matti.
    non+autenticato
  • o negli USA ci sono veramente un sacco di soldi, o questi sono andati alla stessa scuola di chi vorrebbe che pagassimo le mail a peso d'oro sul GPRS!
    Al cambio quanti sono? 7 Euro e rotti, 14 mila lire per vedere un qualcosa che probabilmente è molto carente dal punto di vista della qualità, non in poltrona ma nello studio/stanzino ec dove cé il PC?
    Un vero affare!

    (ma che mi preoccupo, io ho il model analogico a 33K, che mi voglio scaricare?)
    non+autenticato
  • Embé che cìè di strano scusa?!?!

    Quando vai al cinema non paghi forse 14 mila lire per vederti un film? E poi al cinema devi:
    - fare la fila alla biglietteria
    - sederti nel posto che dicono loro
    - vedere il film nell'ora in cui il film inizia (non sei tu che decidi QUANDO iniziare a vedertelo)
    - nelle grandi città, probabilmente dovrai anche pagare il parcheggio della macchina ...

    Non vedo allora perché scandalizzarsi all'idea di pagare 6 dollari per vederti un film, con tutti questi vantaggi:
    - te lo vedi comodamente a casa tua
    - te lo vedi quando ti pare, nell'arco delle 24 ore
    - ti metti bello comodo dove ti pare, stravaccato sul divano o bello intabarrato nel letto o sulla tazza del cesso se hai un notebook
    - puoi invitare a casa tua a vederselo la tua ragazza, tua mamma, tua nonna e tutti i tuoi amici, e paghi sempre e solo 6 dollari
    - ti tieni la macchina in garage e non paghi una lira di posteggio...

    Non capisco questa fissa di pretendere sempre tutto gratis...
    non+autenticato
  • > Quando vai al cinema non paghi forse 14 mila
    > lire per vederti un film? E poi al cinema
    > devi:
    > - sederti nel posto che dicono loro

    Veramente nei cinema seri ti fanno scegliere il posto, almeno finchè ce ne sono di liberi...
    Senza contare che hai i seguenti vantaggi:
    - un audio da favola che ti scordi sul tuo impianto casalingo. Per quanto figo sia il tuo sistema Dolby non potrà mai competere con l'audio di una sala
    - un livello di coinvolgimento senza pari! La differenza con vedere un film a casa mi sembra talmente palese da non meritare approfondimenti!


    > Non vedo allora perché scandalizzarsi
    > all'idea di pagare 6 dollari per vederti un
    > film, con tutti questi vantaggi:
    > - te lo vedi comodamente a casa tua
    > Non capisco questa fissa di pretendere
    > sempre tutto gratis...

    Scusa, ma nessuno ti ha mai detto che esistono comodi negozi chiamati VIDEOTECHE dove il film lo puoi affittare e vedere quando vuoi con tutti i vantaggi che dicevi tu e a prezzi nettamente inferiori rispetto ai 6$???
    Spendo meno per affittare un DVD da Blockbuster (il posto più costoso che esista, almeno qua)! Però ti fanno tenere il film 3 giorni e non parliamo neppure della differenza di qualità!!!
    Per giunta credo che in America costi ancora meno!
    Una totale follia!
    non+autenticato
  • > Scusa, ma nessuno ti ha mai detto che
    > esistono comodi negozi chiamati VIDEOTECHE
    > dove il film lo puoi affittare e vedere
    > quando vuoi con tutti i vantaggi che dicevi
    > tu e a prezzi nettamente inferiori rispetto
    > ai 6$???

    Azz questo è veroSorride Pensa che io pagavo 1500 lire a filmSorride)
    non+autenticato
  • Con una semplice ricerca su Morpheus o WinMX o simili ti scarichi il Divx di quello che vuoi (anche dei film che non sono ancora arrivati in Europa).
    Lo metti su CD e lo guardi QUANDO vuoi DOVE vuoi con chi vuoi!

    Secondo me solo i poverini 'gnuranti pagheranno per un servizio di m**da convinti di non poter avere di meglio e che questo sia il massimo che la rete possa offrire *LOL*

    non+autenticato
  • ... ovvero la proiezione in contemporanea mondiale su prenotazione dei film in anteprima.

    In pratica, quando esce un film, anziche' andarcene al cinema, ci prenoteremo la serata attraverso il sito della casa di produzione, e assisteremo alla proiezione in quel momento, e solo in quel momento. In queste condizioni i pirati non avrebbero niente da piratare, perche' il film lo hanno gia visto tutti quanti lo volevano vedere...

    Prevedo una lunga fase iniziale caratterizzata da prodotti realizzati esclusivamente per il canale online, cosi' come ora esistono i film per la tv.

    Se sapranno fare le cose perbene, ovvero se sapranno far partecipi tutti gli utenti di questo nuovo modo di fare cinema (e ne avrebbero tutte le ragioni, visto che hanno tutto da guadagnare in fatto di royalties in rapporto ai costi di produzione), allora ne vedremo delle belle.
    non+autenticato


  • per l'11 settembre abbiamo visto tutti cosa posasa voler dire un intasamento della rete ... immaginiamoci se qualcuno vuole indurre volontariamente un accesso contemporaneo così grande

    - Scritto da: tHENEt
    > ... ovvero la proiezione in contemporanea
    > mondiale su prenotazione dei film in
    > anteprima.
    >
    > In pratica, quando esce un film, anziche'
    > andarcene al cinema, ci prenoteremo la
    > serata attraverso il sito della casa di
    > produzione, e assisteremo alla proiezione in
    > quel momento, e solo in quel momento. In
    > queste condizioni i pirati non avrebbero
    > niente da piratare, perche' il film lo hanno
    > gia visto tutti quanti lo volevano vedere...
    >
    > Prevedo una lunga fase iniziale
    > caratterizzata da prodotti realizzati
    > esclusivamente per il canale online, cosi'
    > come ora esistono i film per la tv.
    >
    > Se sapranno fare le cose perbene, ovvero se
    > sapranno far partecipi tutti gli utenti di
    > questo nuovo modo di fare cinema (e ne
    > avrebbero tutte le ragioni, visto che hanno
    > tutto da guadagnare in fatto di royalties in
    > rapporto ai costi di produzione), allora ne
    > vedremo delle belle.
    non+autenticato
  • - Scritto da: rfieofijre
    >
    >
    > per l'11 settembre abbiamo visto tutti cosa
    > posasa voler dire un intasamento della rete
    > ... immaginiamoci se qualcuno vuole indurre
    > volontariamente un accesso contemporaneo
    > così grande


    Dimentichi un piccolo ma fondamentale particolare... L'11 settembre, fino alle 8:47 nessuno poteva immaginare cosa stava per accadere... Ma la MGM, LO RIPETO, dopo aver fatto le prenotazioni (A PAGAMENTO, e non aggratis) lo sapra' prima eccome, quanto traffico generera' la visione del loro film.

    Te saluto
    non+autenticato
  • [snip]
    > In pratica, quando esce un film, anziche'
    > andarcene al cinema, ci prenoteremo la
    > serata attraverso il sito della casa di
    > produzione, e assisteremo alla proiezione in
    > quel momento, e solo in quel momento.

    E se quella sera ho da fare? Non vedo il film?

    Penso che questa soluzione possa funzionare solo per film desideratissimi dalla maggior parte del pubblico (e neanche tanto).
    non+autenticato


  • - Scritto da: Rompi.B

    > E se quella sera ho da fare? Non vedo il
    > film?

    Quando noleggi una videocassetta e poi non la guardi che fai? Dici al noleggiatore che non l'hai guardata e che vuoi indietro i soldi HAAAA AHAA    HAHAA HAHHA HAA? E che ca##o gliene frega al noleggiatore se non l'hai guardata? NOn solo gliel'hai gia' pagata - questo a lui gli basta (sono ca##i tuoi se la guardi o non la guardi) - ma se gliela porti in ritardo devi pure pagargli la penale...

    Ragazzi ma bisogna proprio spiegarvi sempre tutto?

    AU revoir
    non+autenticato
  • >
    > > E se quella sera ho da fare? Non vedo il
    > > film?
    >
    > Quando noleggi una videocassetta e poi non
    > la guardi che fai? Dici al noleggiatore che
    > non l'hai guardata e che vuoi indietro i
    > soldi HAAAA AHAA    HAHAA HAHHA HAA? E che
    > ca##o gliene frega al noleggiatore se non
    > l'hai guardata? NOn solo gliel'hai gia'
    > pagata - questo a lui gli basta (sono ca##i
    > tuoi se la guardi o non la guardi) - ma se
    > gliela porti in ritardo devi pure pagargli
    > la penale...
    >
    > Ragazzi ma bisogna proprio spiegarvi sempre
    > tutto?
    >
    > AU revoir

    io stavo pensando di farci su un bell business. Sicuramente c'è da guadagnarci!
    non+autenticato
  • Non c'e' bisogno di spiegare...secondo me se fuori come un melone. Devo forse dirti che magari dal noleggiatore ci vado quando mi pare...

    Comunque vedila come ti pare ci vuole tanta e tanta banda per vedere un film in streaming a una qualità accettabile. Non mi sembra che questa banda sia disponibile in tempi recenti.

    Chissa' cosa avevi da ridere...bah!

    Mangoni
    non+autenticato