Suse Linux 10, più open che mai

Il rilascio della nuova versione della famosa distribuzione Linux di Novell è stato annunciato per l'inizio dell'autunno. Questa è la prima release di Suse Linux ad avvalersi della collaborazione della neonata comunità openSuse

Waltham (USA) - Manca meno di un mese al rilascio della prossima major release di Suse Linux, la 10. Negli scorsi giorni Novell ne ha infatti fissato il debutto al 6 di ottobre, rivelando anche che il nome della distribuzione perderà quel "Professional" che un tempo distingueva la versione business da quella consumer.

Suse Linux 10, di cui nell'ultimo mese sono state rilasciate ben 4 versioni beta, è il primo sistema operativo sviluppato da Novell dopo la recente costituzione della comunità di sviluppatori volontari openSuse. Comunità attualmente impegnata ad aiutare Novell a correggere gli ultimi bug nel codice della nuova distribuzione.

"È ormai a tutti evidente che Linux si sta diffondendo sempre più sia sui desktop sia negli ambienti che operano sui server", ha affermato Dan Kusnetzky, vice president for system software research di IDC. "La comunità Linux ha lavorato per superare due ostacoli, quali la disponibilità di applicazioni chiave e la necessità di incrementare il livello di expertise relative a Linux nelle organizzazioni di diverse dimensioni e tipologie. Novell crede fortemente che il nuovo progetto OpenSuse possa facilitare la creazione di un ambiente operativo Linux semplice sia per gli utenti finali sia per gli sviluppatori. Il progetto OpenSuse è stato proprio creato per risolvere questo ultimo ostacolo all'adozione di Linux".
Attualmente OpenSuse conta circa 4.000 iscritti, buona parte dei quali sta collaborando al testing e al debugging di Suse Linux 10 fin dal rilascio della prima beta, avvenuto all'inizio di agosto.

La nuova release della distribuzione di Novell girerà sui processori x86 e PowerPC, poggerà sul kernel 2.6 e includerà il giovane motore di ricerca desktop Beagle, alcune applicazioni per la sicurezza basate sulla tecnologia Novell AppArmor, la piattaforma di virtualizzazione Xen, la suite per l'ufficio OpenOffice.org 2.0, i pacchetti aggiornati Mono e Eclipse, e una serie di migliorate funzionalità multimediali. In totale, Novell afferma che la nuova versione di Suse Linux comprenderà oltre 1.500 programmi open source

Una volta che la versione definitiva sarà pronta per essere distribuita, in autunno, Suse Linux 10 potrà essere scaricato gratuitamente da openSuse.org. Novell continuerà a distribuire una versione pacchettizzata del sistema operativo, dal costo di 53 dollari, che verrà venduta attraverso magazzini e negozi online insieme a software extra, documentazione e supporto all'installazione.

"Sono davvero entusiasta che Novell abbia deciso di consentire agli sviluppatori di accedere alla propria famosa distribuzione SUSE Linux fin dalla prima versione beta", ha affermato Andrew Morton, maintainer del kernel Linux 2.6. "È un passo importante: speriamo infatti che questo spinga un maggiore numero di sviluppatori a contribuire al kernel e ad incoraggiare più utenti a provare Linux".
TAG: linux
170 Commenti alla Notizia Suse Linux 10, più open che mai
Ordina
  • :)   Ciao a tutti,
    vorrei acquistare nel noto shop italiano dei prodotti Novel, il nuovo suse 10 in italiano,
    non ho ancora ben chiaro se verrà fornito con le due versioni 32 e 64bit(che è quella che mi interessa).
    Sapete aiutarmi, perchè sono indeciso se prenotarlo o meno...
    grazie e ciao
    Andrea
    non+autenticato
  • Scusate la domanda precedente....
    cmq risolto, c'è tutto...
    ciao
    non+autenticato
  • :s Salve a tutti.
    Ho un grande problema,
    Masterizzo DVD Dual Layer con Nero 6, ... fin qui tutto bene, poi quando lo vado ad inserire dentro un DVD da tavolo o dentro il Monitor da auto, mi dice ERROR 02 o DISC ERROR! Perchè?
    Cosa sbaglio? centrano qualcosa "ISO 9660 e UDF?"
    Spero possiate aiutarmi!
    Grazie a tutti.
    non+autenticato
  • Leggevo l'indice del forum Flame a parte e mi sono soffermato su una frase:
    ...Io uso prevalentemente Win e ne riconosco pregi (relativa facilità di installazione e amministrazione, enorme disponibilità di sw e giochi anche freeware) e difetti (spyware, virus, worm, costi di licenza e mantenimento, il fatto di avere stupidi automatismi per utonti da doverli disabilitare, scarsa o assente trasparenza delle funzioni e del codice, CONTINUE NECESSITA' DI PATCHARE L'OS...
    Questo pezzo non ha senso qualunque sistema operativo deve essere patchato anche linux, io ho utilizzato fedora core 4 e non passava giorno che l'up2date mi segnalasse che era uscito un nuovo aggiornamento o di sicurezza o di bug fix.
    NON ESISTE l'OS PERFETTO, NEANCHE LINUX.
    Comunque ... Fan Apple
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo

    > Questo pezzo non ha senso qualunque sistema
    > operativo deve essere patchato anche linux, io ho
    > utilizzato fedora core 4 e non passava giorno che
    > l'up2date mi segnalasse che era uscito un nuovo
    > aggiornamento o di sicurezza o di bug fix.
    > NON ESISTE l'OS PERFETTO, NEANCHE LINUX.
    > Comunque ... Fan Apple

    Tieni presente che fedora ti fa l'update anche delle applicazioni, non solo dell'OS in senso stretto.

    Quindi il fatto che ce ne fossero tutti i giorni va visto nella giusta ottica.

    Comunque e' vero: non esiste il SO perfetto, ma alcuni sono piu' perfetti di altri... Sorride

    non+autenticato
  • iniziativa hp: ubuntu su desktop e portatili
    dipendenti hp su gnu/linux: 6500, ma il programma
    è di assumerne altri per la grande crescita del
    settore: molto bello

    http://www.linuxhelp.it/modules.php?name=News&file...
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > iniziativa hp: ubuntu su desktop e portatili
    > dipendenti hp su gnu/linux: 6500, ma il programma
    > è di assumerne altri per la grande crescita del
    > settore: molto bello
    >
    > http://www.linuxhelp.it/modules.php?name=News&file

    E' vecchia come notizia, comunque preferisce ubuntu perché è gratis, mentre la novell chiederebbe money.
    non+autenticato
  • mica vero Hp per la serie nx5000 preferisce SUSESorride :

    http://news.com.com/HP+unveils+Linux-based+laptop/...
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > mica vero Hp per la serie nx5000 preferisce SUSE
    >Sorride :
    >
    > http://news.com.com/HP+unveils+Linux-based+laptop/

    Vero sì invece, visto che quella serie è uscita molto tempo prima quando Ubuntu non c'era.
    non+autenticato
  • Posso giocare con Linux, senza rinunciare all'attualmente indispensabile Windows.

    D.
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > Posso giocare con Linux, senza rinunciare
    > all'attualmente indispensabile Windows.
    >
    > D.

    C'è anche il Live DVD di Suse se è per questo.
    non+autenticato
  • A me Suse ha sempre dato noie, mentre ho provato quasi per gioco il Knoppix, ed ha subito funzionato.

    D.
    non+autenticato
  • Suse e' un po' il WinMe delle distro secondo me, nel senso, va eh, pero' ha molte cose fuori standard (file che dovrebbero stare in /etc/ che stanno /usr/share o robe del genere)Deluso

    Di meritevole pero' c'e' Yast, molto bello e molto potente!
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > Suse e' un po' il WinMe delle distro secondo me,
    > nel senso, va eh, pero' ha molte cose fuori
    > standard (file che dovrebbero stare in /etc/ che
    > stanno /usr/share o robe del genere)Deluso
    >

    Suse rispetta gli standard tanto quanto le altre distro.
    Non sto a commentare il "WinMe" perché trattasi di pura infamia.
    Suse in precedenza aveva la licenza Yast e per questo si è fatta per qualche anno un po' di cattiva pubblicità all'interno dell'ambiente opensource. Inoltre qualche anno fa Yast non era così pulito nel trattare i file di configurazione. Ma da allora ne sono cambiate di cose... quindi ci sono due categorie:
    - quelli che ne parlano sempre male per via dei fatti che ho elencato sopra, anche se l'ultima volta che l'hanno provata è stato nel medioevo
    - quelli che leggono i tipi della prima categoria, si fidano di loro e distribuiscono le loro verità per partito preso.

    Suse è un fior di distribuzione. La gente che ci lavora ha due palle così. Fornisce giga di pacchetti ultratestati.
    E per finire un certo Linus Torvalds prima di passare al Mac usava Suse come distro principale.
    non+autenticato
  • Passare ad un power pc volevi dire ?Sorride
    non+autenticato
  • > Suse rispetta gli standard tanto quanto le altre
    > distro.

    su questo avrei da ridire viste le mie esperienzeOcchiolino

    > Non sto a commentare il "WinMe" perché trattasi
    > di pura infamia.

    sia chiaro non l'ho paragonato A winme , ma fra tutte le distro e' quella che mi ha fatto piu' casini

    > Suse in precedenza aveva la licenza Yast e per
    > questo si è fatta per qualche anno un po' di
    > cattiva pubblicità all'interno dell'ambiente
    > opensource. Inoltre qualche anno fa Yast non era
    > così pulito nel trattare i file di
    > configurazione. Ma da allora ne sono cambiate di
    > cose... quindi ci sono due categorie:
    > - quelli che ne parlano sempre male per via dei
    > fatti che ho elencato sopra, anche se l'ultima
    > volta che l'hanno provata è stato nel medioevo

    confermo, quel che dicevo io risalve alla 9.2, mi ha dato molti problemi, pio non so se con la 9.3 la cosa sia migliorata

    > - quelli che leggono i tipi della prima
    > categoria, si fidano di loro e distribuiscono le
    > loro verità per partito preso.
    >
    > Suse è un fior di distribuzione. La gente che ci
    > lavora ha due palle così. Fornisce giga di
    > pacchetti ultratestati.

    non ho mai detto che gli rpm per suse non funzionano: pero' ricorda che non tutte le applicazioni forniscono pacchetti per Suse !

    > E per finire un certo Linus Torvalds prima di
    > passare al Mac usava Suse come distro principale.

    Mac? O_O
    non+autenticato
  • >attualmente indispensabile Windows.

    cos'è, una macchina compromessa in mano
    ai sparaspam cinesi o per info-crimini ben
    piu gravi ?

    per il resto credo che windows sia attualmente
    buono per i giochi, almno cosi mi dicono

    ciao
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > >attualmente indispensabile Windows.
    >
    > cos'è, una macchina compromessa in mano
    > ai sparaspam cinesi o per info-crimini ben
    > piu gravi ?
    >
    > per il resto credo che windows sia attualmente
    > buono per i giochi, almno cosi mi dicono
    >
    > ciao

    Provalo, e poi capirai, non fidarti di quello che dicono.
    Sono un sistemista MS, ma non per questo prima di parlare, testo Linux, Solaris, AIX, FreeBSD, MAC OS 9/X.

    Prima prova....

    non+autenticato
  • > Posso giocare con Linux, senza rinunciare
    > all'attualmente indispensabile Windows.

    Permette di collegarsi con l'ADSL con i modem USB come il famigerato SpeedTouch 330?

    Se mi rispondi di sì la provo al posto della mia Knoppix 3.6.

    Perché non essendo in grado di installare driver (né su una live né su una distribuzione normale) non posso connettermi.

  • - Scritto da: Gatto Selvaggio
    > > Posso giocare con Linux, senza rinunciare
    > > all'attualmente indispensabile Windows.
    >
    > Permette di collegarsi con l'ADSL con i modem USB
    > come il famigerato SpeedTouch 330?
    >
    > Se mi rispondi di sì la provo al posto della mia
    > Knoppix 3.6.
    >
    > Perché non essendo in grado di installare driver
    > (né su una live né su una distribuzione normale)
    > non posso connettermi.


    io mi trovo bene con kANOTIX.
    Per quanto riguarda lo sppedtouch,mi sembra che UBUNTU abbia già dentro i drivers
    non+autenticato
CONTINUA A LEGGERE I COMMENTI
1 | 2 | 3 | Successiva
(pagina 1/3 - 13 discussioni)