TLC fra dieci anni

Convegni

Venezia - Si terrà nella città lagunare il 15 settembre al "Future Centre" di Telecom Italia il convegno internazionale Le telecomunicazioni tra 10 anni a cui parteciperanno i maggiori nomi del software e delle telecomunicazioni.

"Nei prossimi dieci anni - si legge in una nota di presentazione - le reti di telecomunicazioni si moltiplicheranno ed evolveranno verso dispositivi e terminali di ogni tipo, che vanno dagli oggetti, ai sensori, alle applicazioni. Telefoni e cellulari nel lungo termine saranno solo una piccola parte di questi nuovi terminali. Nello stesso tempo saremo testimoni di una sistematica distribuzione della capacità elaborativa e dei relativi applicativi su una moltitudine di dispositivi, tale da modificare significativamente l'ambito di utilizzo degli stessi".

"Questo - continua la nota - determinerà un incremento nell'intelligenza dell'ambiente che ci circonda, stimolando una facilità d'accesso a tutta una serie crescente di nuovi servizi. Oggi i principali attori sono anche i principali artefici di questa trasformazione, ma nel contempo dovranno ritagliarsi un nuovo ruolo, creando un nuovo mercato e un nuovo modo di fare business".
Parteciperanno, tra gli altri, Roberto Saracco di Telecom Italia, Jonathan Murray di Microsoft, Jyrki Salminen per Nokia e Hamid Ahmadi di IBM.
TAG: mercato
8 Commenti alla Notizia TLC fra dieci anni
Ordina
  • nel nord est di italia fra 5 anni saremo come oggi, zone scoperte da adsl tutte tranne le principali città.
    monopolio telecom sulla rete fissa e oligopolio di telefonia mobile con prezzi alti e innovazione 0.
    le aziende avranno delocalizzato da tempo in paesi dove i servizi di base ci sono e a prezzi competitivi.
    chi non l oha fatto avrà chiuso.
    es. a verona città dopo 4 anni non hanno ancora coperto delel strade cittadine, figuriamoci nei paesetti.

    non+autenticato
  • tra 10 anni saremo tutti disoccupati o in condizioni lavorative veramente disgraziate se non ci diamo una mossa...altro che tlc
    non+autenticato
  • o poco più, nel 94 io mi collegavo a Internet usando telnet, ftp e gopher
    e intanto facevo delle prove con una cosa nuova che si chiamava netscape 0.1 alpha version
    quanto allora avrebbero previsto il web come è oggi, magari raccontando anche della bolla speculativa?

  • - Scritto da: ishitawa
    > o poco più, nel 94 io mi collegavo a Internet
    > usando telnet, ftp e gopher


    ... col modem a carbone, proprio come oggi per molti.
    non+autenticato

  • > - Scritto da: ishitawa
    > > o poco più, nel 94 io mi collegavo a Internet
    > > usando telnet, ftp e gopher
    >
    > ... col modem a carbone, proprio come oggi per
    > molti.

    i primi tempi "andavo" a 4800 passando attraverso Itapac perchè le centrali a commutazione meccanica non reggevano i 9600

    spero che oggi tutti si possa andare almeno a 56K

    vero?

  • - Scritto da: ishitawa
    >
    > > - Scritto da: ishitawa
    > > > o poco più, nel 94 io mi collegavo a Internet
    > > > usando telnet, ftp e gopher
    > >
    > > ... col modem a carbone, proprio come oggi per
    > > molti.
    >
    > i primi tempi "andavo" a 4800 passando attraverso
    > Itapac perchè le centrali a commutazione
    > meccanica non reggevano i 9600
    >
    > spero che oggi tutti si possa andare almeno a 56K
    >
    > vero?

    Il problema è proprio quelloArrabbiato
    non+autenticato

  • - Scritto da: ishitawa
    >
    > i primi tempi "andavo" a 4800 passando attraverso
    > Itapac

    il mio primo modem, uno US Robotics pagato una cifra esagerata, invece andava alla mitica velocita' di 2400 baud.

    Il bello e' che poi ho potuto aggiornare la rom e portarlo a 4800 e poi ancora a 9600. Dopodiche' mi sono comprato un modem Zixl a 14.400..... grandioso.

    Ovviamente all'epoca non c'era internet (io ero al liceo e solo le universita' allora avevano internet).. Io usavo il modem per collegarmi alle BBS della mia citta'.

    MITICO... BELLISSIMI RICORDI !!!!!!!!!!!!



    non+autenticato
  • - Scritto da: Anonimo
    > Il bello e' che poi ho potuto aggiornare la rom e
    > portarlo a 4800 e poi ancora a 9600. Dopodiche'
    > mi sono comprato un modem Zixl a 14.400.....
    > grandioso.

    Pure io avevo un zyxel a 14.400
    non+autenticato