Microsoft rinvia le patch del martedì

E con un annuncio dell'ultima ora comunica ai propri utenti di aver posticipato l'unico bollettino di sicurezza che avrebbe dovuto essere pubblicato martedì. Ecco le motivazioni

Redmond (USA) - Domani non ci sarà nessun bollettino di sicurezza ad attendere gli utenti di Windows. A dispetto di quanto annunciato solo pochi giorni fa, infatti, Microsoft ha deciso di rinviare il rilascio di un update "critico" per Windows a causa di problemi dell'ultim'ora.

"Durante l'ultimo stadio di testing, Microsoft si è imbattuta in alcuni problemi di qualità che per essere risolti richiedono un'ulteriore fase di test e sviluppo", ha commentato Microsoft sul proprio sito, aggiungendo poi che il preannunciato aggiornamento di sicurezza verrà rilasciato solo quando soddisferà "i nostri elevati standard di qualità".

Con questo contrattempo il big di Redmond interrompe il tradizionale ciclo mensile dei rilasci, che vede la pubblicazione di uno o più bollettini di sicurezza il secondo martedì di ogni mese. Il bollettino di settembre potrebbe ora essere posticipato ad ottobre oppure, in caso di urgenza, rilasciato nel corso di questo mese.
Secondo quanto rivelato da Microsoft lo scorso giovedì, questa settimana era prevista la pubblicazione di un solo bollettino riguardante una o più vulnerabilità gravi relative alla piattaforma Windows. Il gigante del software non ha rivelato ulteriori dettagli, ma in genere le falle classificate "critical" lasciano i PC vulnerabili ad attacchi da remoto.

Proprio negli scorsi giorni Microsoft ha confermato di stare investigando su un bug di Internet Explorer scoperto da eEye Digital Security e potenzialmente pericoloso.
TAG: microsoft
62 Commenti alla Notizia Microsoft rinvia le patch del martedì
Ordina
CONTINUA A LEGGERE I COMMENTI
1 | 2 | 3 | Successiva
(pagina 1/3 - 15 discussioni)