Xserve, Apple inflaziona i terabyte

La societÓ di Steve Jobs ha introdotto sul mercato alcuni modelli aggiornati di Xserve RAID che spingono la capacitÓ di storage complessiva e, secondo l'azienda, abbattono il costo del prodotto per gigabyte. Aggiornato anche Xserve 1U

Cupertino - Sono 7.000 i gigabyte offerti dall'ultimo aggiornamento dell'Xserve RAID, un sistema di archiviazione con cui Apple sta tentando di farsi spazio nell'appetibile settore dell'hardware per il backup, la condivisione dei file, il media streaming e il clustering.

Il nuovo modello monster Ŕ rappresentato dall'Xserve RAID in formato 3U, che in uno chassis alto circa 13 centimetri pu˛ ora ospitare fino a 14 hard disk Ultra ATA da 500 GB l'uno sostituibili a caldo: nella configurazione "top" la capacitÓ offerta Ŕ di 7 terabyte (TB), ma il prodotto Ŕ disponibile anche con capacitÓ da 1 e 3,5 TB.

I nuovi Xserve RAID sono stati lanciati allo stesso prezzo base, 5.999 dollari, con cui nel febbraio del 2003 aveva debuttato il primo modello da 720 GB. Come allora, Apple proclama che il costo per gigabyte delle sue soluzioni di storage Ŕ il pi¨ basso sul mercato: quello della versione da 7 terabyte, ad esempio, Ŕ di 1,86 dollari a gigabyte.
Xserve RAID"Negli ultimi due anni, con i suoi Xserve RAID, Apple ha venduto qualcosa come 76 petabyte di spazio di archiviazione", ha detto compiaciuto Philip Schiller, senior vice president of Worldwide Product Marketing di Apple. "Ora stiamo offrendo ai nostri clienti pi¨ capacitÓ ad un prezzo per gigabyte persino pi¨ basso"

Gli Xserve RAID dispongono di due controller RAID indipendenti, ciascuno dotato di 512 MB di cache, capaci di sostenere un throughput di 385 MB/s: abbastanza, dice Apple, per supportare i carichi di lavoro richiesti da un tipico laboratorio per la produzione di contenuti multimediali. Gli Xserve RAID sono certificati per interfacciarsi con tutte le principali piattaforme software sul mercato, incluse Mac OS X, Windows e Linux.

Apple ha poi introdotto un nuovo Xserve 1U capace di gestire fino a tre drive da 500 GB l'uno per una capacitÓ di archiviazione complessiva di 1,5 TB (in precedenza era di 1,2 TB). Al cuore del sistema si trovano due processori PowerPC G5 a 2,3 GHz in grado di fornire una capacitÓ di calcolo intorno ai 35 gigaflops. Il prezzo base rimane di 2.999 dollari.
TAG: apple
132 Commenti alla Notizia Xserve, Apple inflaziona i terabyte
Ordina
  • senza aver capito ciò che hanno letto....

    un esempio tra i tanti:

    ________
    il semi-pro HD non l'ho capito manco io, comunque qui il semi-pro sei tu se ti chiedi a cosa serva un RAID per fare video, e anche i3n0ant? visto come rispondi al prossimo...bah che gente...

    http://punto-informatico.it/forum/pol.asp?mid=1132...[...]"
    ________



    mah che gente
    non+autenticato
  • Beh, anche quelli che rispondono così sono dei bei cafoni

    http://punto-informatico.it/forum/pol.asp?mid=1135...

    mah che genteTriste
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > Beh, anche quelli che rispondono così sono dei
    > bei cafoni
    >
    > http://punto-informatico.it/forum/pol.asp?mid=1135
    >
    > mah che genteTriste

    dal tuo punto di vista da sotuttoiotuseiscemo....sicuramente...peccato che non sei tutti...e quindi ignorabile come l'altro...o sei sempre tu?
    non+autenticato

  • > dal tuo punto di vista da
    > sotuttoiotuseiscemo....sicuramente...peccato che
    > non sei tutti...e quindi ignorabile come
    > l'altro...o sei sempre tu?

    sotuttoiotuseiscemo?
    Bella questa!
    Perché i tuoi interventi come c*zzo pensi che siano?
    A bocca storta
    non+autenticato
  • http://www.inventgeek.com/Projects/poormansraid/Pa...
    per un uso casalingo, visto quanto costa metterlo su, sicuramente può avere un suo perché. Poi spendendoci un po' di più in controller, HDD e interfaccia di rete non è detto che non si ottengano risultati paragonabili, ma con una spesa nettamente inferiore.
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > http://www.inventgeek.com/Projects/poormansraid/Pa
    > per un uso casalingo, visto quanto costa metterlo
    > su, sicuramente può avere un suo perché. Poi
    > spendendoci un po' di più in controller, HDD e
    > interfaccia di rete non è detto che non si
    > ottengano risultati paragonabili, ma con una
    > spesa nettamente inferiore.


    uso casalingo?? un RAID da qualche Tera????

    ma torna a giocare con BigJim...
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    >
    > - Scritto da: Anonimo
    > >
    > http://www.inventgeek.com/Projects/poormansraid/Pa
    > > per un uso casalingo, visto quanto costa
    > metterlo
    > > su, sicuramente può avere un suo perché. Poi
    > > spendendoci un po' di più in controller, HDD e
    > > interfaccia di rete non è detto che non si
    > > ottengano risultati paragonabili, ma con una
    > > spesa nettamente inferiore.
    >
    >
    > uso casalingo?? un RAID da qualche Tera????
    >
    > ma torna a giocare con BigJim...

    Certo non puoi pensare di usare quel coso del link di cui sopra, per un uso professionale, voglio sperare. O no?
    E per un uso casalingo, ovvero un modo come un altro per avere un dispositivo capiente e veloce, su cui fare backup o metterci su tutte le mille robaccie che normalmente si tengono in un HDD, senza spendere migliaia di euro, mi sembra una soluzione più che ottima, e poi è un buon modo per impiegare il proprio tempo, piuttosto che stare qui a rispondere a certi cafoni su questo forum.

    E tu torna a giocare con Big Motumbo.
    non+autenticato

  • > uso casalingo?? un RAID da qualche Tera????
    >
    > ma torna a giocare con BigJim...

    E a te che ti frega?
    A me interessa. Non posso farmi un raid da qualche tera per uso amatoriale?
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    >
    > > uso casalingo?? un RAID da qualche Tera????
    > >
    > > ma torna a giocare con BigJim...
    >
    > E a te che ti frega?
    > A me interessa. Non posso farmi un raid da
    > qualche tera per uso amatoriale?

    appunto.....non fare discorsi da amatoriale con professionisti allora...altrimenti non ti prendono sul serio.
    non+autenticato

  • > appunto.....non fare discorsi da amatoriale con
    > professionisti allora...altrimenti non ti
    > prendono sul serio.

    Per gli interventi che fanno qua su PI mi sa che i professionisti abbiano un ego un pò troppo sviluppato.
    Coi ragazzetti che crescono incollati al computer domani ne trovate a frotte di gente pronta a farvi le scarpe, quindi cambiate tono che di certezze sul futuro ne avrete sempre meno pure voi!!
    Un pò di cenere gente.
    Un pò di cenere sulla testa, please!
    Indiavolato
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    >
    > > appunto.....non fare discorsi da amatoriale con
    > > professionisti allora...altrimenti non ti
    > > prendono sul serio.
    >
    > Per gli interventi che fanno qua su PI mi sa che
    > i professionisti abbiano un ego un pò troppo
    > sviluppato.
    > Coi ragazzetti che crescono incollati al computer
    > domani ne trovate a frotte di gente pronta a
    > farvi le scarpe, quindi cambiate tono che di
    > certezze sul futuro ne avrete sempre meno pure
    > voi!!
    > Un pò di cenere gente.
    > Un pò di cenere sulla testa, please!
    > Indiavolato


    quei ragazzetti forse (se non mi faranno girare le OO) il assumerò nella mia società...ma se si presenta uno al colloquio che mi dice " 'azzo ci fate con una RAID del genere per vare video?"..... calci nel c#lo.....
    non+autenticato

  • > quei ragazzetti forse (se non mi faranno girare
    > le OO) il assumerò nella mia società...

    Quei ragazzetti se sono furbi si fanno la società per conto loro e alla gente come te fanno delle pernacchie.
    Con la lingua fuori Con la lingua fuori Con la lingua fuori Con la lingua fuori Con la lingua fuori Con la lingua fuori Con la lingua fuori Con la lingua fuori Con la lingua fuori Con la lingua fuori Con la lingua fuori Con la lingua fuori Con la lingua fuori Con la lingua fuori Con la lingua fuori
    E adesso spegni il Pc che è tardi.
    Domani ti devi svegliare presto per andare a scuola.
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    >
    > > quei ragazzetti forse (se non mi faranno girare
    > > le OO) il assumerò nella mia società...
    >
    > Quei ragazzetti se sono furbi si fanno la società
    > per conto loro e alla gente come te fanno delle
    > pernacchie.
    > Con la lingua fuori Con la lingua fuori Con la lingua fuori Con la lingua fuori Con la lingua fuori Con la lingua fuori Con la lingua fuori Con la lingua fuori Con la lingua fuori Con la lingua fuori Con la lingua fuori Con la lingua fuori
    >Con la lingua fuori Con la lingua fuori Con la lingua fuori
    > E adesso spegni il Pc che è tardi.
    > Domani ti devi svegliare presto per andare a
    > scuola.

    parli per esperienza eh
    oggi che lezione hai? "come scrivere senza senso" su PI ?
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    >
    > > appunto.....non fare discorsi da amatoriale con
    > > professionisti allora...altrimenti non ti
    > > prendono sul serio.
    >
    > Per gli interventi che fanno qua su PI mi sa che
    > i professionisti abbiano un ego un pò troppo
    > sviluppato.
    > Coi ragazzetti che crescono incollati al computer
    > domani ne trovate a frotte di gente pronta a
    > farvi le scarpe, quindi cambiate tono che di
    > certezze sul futuro ne avrete sempre meno pure
    > voi!!
    > Un pò di cenere gente.
    > Un pò di cenere sulla testa, please!
    > Indiavolato

    visti certi commenti amatoriali dei quali pure il tuo fa parte....credo che di parentali non hai proprio la pretesa di venirne a fare a nessuno.


    ora seguendo il tuo stesso consiglio...cambia tono, faresti figura migliore
    non+autenticato

  • > visti certi commenti amatoriali dei quali pure il
    > tuo fa parte....credo che di parentali non hai
    > proprio la pretesa di venirne a fare a nessuno.

    E invece resto convinto della mia.

    > ora seguendo il tuo stesso consiglio...cambia
    > tono, faresti figura migliore

    Non ci penso proprio per niente.
    non+autenticato
  • siamo una piccola azienda di grafica ed editoria ma abbiamo diversi tera di immagini.

    prima delle vacanze abbiamo comprato due nas dell in raid5 (un giga l'uno) con garanzia silver (3 anni onsite 24/24) e installazione.

    costo (scontatissimo) 6.000 euri + iva.

    nn abbiamo lavorato mai con mac, ma da ora in poi valuteremo sicuramente questa linea di prodotti perche' i prezzi per giga mi sembrano molto interessanti.
    non+autenticato
  • 1 Gb l'uno???? voglio sperare intendessi un tera a quel prezzo....
    Cmq se puoi provane uno,il prezzo e' ottimo,sono capientissimi e su interfaccia fibre-channel il throughput e' da favola!
    non+autenticato
  • si, ovviamente intendevo tera
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > siamo una piccola azienda di grafica ed editoria
    > ma abbiamo diversi tera di immagini.
    >
    > prima delle vacanze abbiamo comprato due nas dell
    > in raid5 (un giga l'uno) con garanzia silver (3
    > anni onsite 24/24) e installazione.
    >
    > costo (scontatissimo) 6.000 euri + iva.
    >
    > nn abbiamo lavorato mai con mac, ma da ora in poi
    > valuteremo sicuramente questa linea di prodotti
    > perche' i prezzi per giga mi sembrano molto
    > interessanti.

    anche io ho una società di grafica e ti suggerisco di passare in massa al MacOcchiolino ...photoshop e illustrator sotto Win....brrrrrrr.....Perplesso
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    >
    > - Scritto da: Anonimo
    > > siamo una piccola azienda di grafica ed editoria
    > > ma abbiamo diversi tera di immagini.
    > >
    > > prima delle vacanze abbiamo comprato due nas
    > dell
    > > in raid5 (un giga l'uno) con garanzia silver (3
    > > anni onsite 24/24) e installazione.
    > >
    > > costo (scontatissimo) 6.000 euri + iva.
    > >
    > > nn abbiamo lavorato mai con mac, ma da ora in
    > poi
    > > valuteremo sicuramente questa linea di prodotti
    > > perche' i prezzi per giga mi sembrano molto
    > > interessanti.
    >
    > anche io ho una società di grafica e ti
    > suggerisco di passare in massa al MacOcchiolino
    > ...photoshop e illustrator sotto
    > Win....brrrrrrr.....Perplesso

    saro' sincero...

    anni fa era sicuramente come dici tu, ma secondo me oramai la differenza in termini prestazionali complessivi non arriva a un +5% a favore di MC... al di fuori di ogni guerra di religioneOcchiolino
    non+autenticato
  • > > anche io ho una società di grafica e ti
    > > suggerisco di passare in massa al MacOcchiolino
    > > ...photoshop e illustrator sotto
    > > Win....brrrrrrr.....Perplesso
    >
    > saro' sincero...
    >
    > anni fa era sicuramente come dici tu, ma secondo
    > me oramai la differenza in termini prestazionali
    > complessivi non arriva a un +5% a favore di MC...
    > al di fuori di ogni guerra di religioneOcchiolino

    vedi il problema è che usando Win puoi capire solo il fattore 'prestazionale' nel nostro ufficio abbiamo 12 Mac (alcuni fanno post-produzione, altri DTP, altri Multimedia) non abbiamo nessun contratto di assistenza con nessuna società (mai avuto bisogno) non abbiamo anti-virus, non abbiamo mai macchine ferme, non abbiamo nemmeno un tecnico interno ma abbiamo un workflow di gestione del colore che ci fa dormire sonni tranquilli... fatti un favore, vai in un AppleStore a provare un PowerMac...Occhiolino

    ...ti capirei se non volessi buttare a mare qualche centinaio di milioni di vecchie lire di AVID, ma se fai grafica non puoi trovarti bene con Win...

    giusto ieri una società di post-produzione con cui collabboro ha perso la pazienza, cestinato due sistemi AVID e ordinato due G5 con FinalCut...
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > siamo una piccola azienda di grafica ed editoria
    > ma abbiamo diversi tera di immagini.
    >
    > prima delle vacanze abbiamo comprato due nas dell
    > in raid5 (un giga l'uno) con garanzia silver (3
    > anni onsite 24/24) e installazione.
    >
    > costo (scontatissimo) 6.000 euri + iva.
    >
    > nn abbiamo lavorato mai con mac, ma da ora in poi
    > valuteremo sicuramente questa linea di prodotti
    > perche' i prezzi per giga mi sembrano molto
    > interessanti.


    Scusa se te lo chiedo ma torna in mente una notizia pubblicata su PI giusto ieri, relativa a una feature che si avrà su Vista (sempre che non cassino pure questa, del Longhorn annunciato 2 anni fa c'è rimasto ben poco...), ovvero la gestione colore.
    Come fate a mandare avanti un'attività di grafica ed editoria su Windows, senza la possibilità di gestione dei profili ICC?:|

    Do you know Color Sync? ╚ uno dei motivi fondamentali che obbligano all'uso del Mac nel dtp. Senza questo....come diavolo fate?????
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    >
    > - Scritto da: Anonimo
    > > siamo una piccola azienda di grafica ed editoria
    > > ma abbiamo diversi tera di immagini.
    > >
    > > prima delle vacanze abbiamo comprato due nas
    > dell
    > > in raid5 (un giga l'uno) con garanzia silver (3
    > > anni onsite 24/24) e installazione.
    > >
    > > costo (scontatissimo) 6.000 euri + iva.
    > >
    > > nn abbiamo lavorato mai con mac, ma da ora in
    > poi
    > > valuteremo sicuramente questa linea di prodotti
    > > perche' i prezzi per giga mi sembrano molto
    > > interessanti.
    >
    >
    > Scusa se te lo chiedo ma torna in mente una
    > notizia pubblicata su PI giusto ieri, relativa a
    > una feature che si avrà su Vista (sempre che non
    > cassino pure questa, del Longhorn annunciato 2
    > anni fa c'è rimasto ben poco...), ovvero la
    > gestione colore.
    > Come fate a mandare avanti un'attività di grafica
    > ed editoria su Windows, senza la possibilità di
    > gestione dei profili ICC?:|
    >
    > Do you know Color Sync? ╚ uno dei motivi
    > fondamentali che obbligano all'uso del Mac nel
    > dtp. Senza questo....come diavolo fate?????

    (uso Mac) ma i profili colore esistono anche sotto Win, (photoshop in primis) poi che colosynch sia tutta un'altra cosa non c'è dubbio... infatti M$ lo ha capito solo con Vista... 10 anni dopo...
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    >
    > - Scritto da: Anonimo
    > > siamo una piccola azienda di grafica ed editoria
    > > ma abbiamo diversi tera di immagini.
    > >
    > > prima delle vacanze abbiamo comprato due nas
    > dell
    > > in raid5 (un giga l'uno) con garanzia silver (3
    > > anni onsite 24/24) e installazione.
    > >
    > > costo (scontatissimo) 6.000 euri + iva.
    > >
    > > nn abbiamo lavorato mai con mac, ma da ora in
    > poi
    > > valuteremo sicuramente questa linea di prodotti
    > > perche' i prezzi per giga mi sembrano molto
    > > interessanti.
    >
    >
    > Scusa se te lo chiedo ma torna in mente una
    > notizia pubblicata su PI giusto ieri, relativa a
    > una feature che si avrà su Vista (sempre che non
    > cassino pure questa, del Longhorn annunciato 2
    > anni fa c'è rimasto ben poco...), ovvero la
    > gestione colore.
    > Come fate a mandare avanti un'attività di grafica
    > ed editoria su Windows, senza la possibilità di
    > gestione dei profili ICC?:|
    >
    > Do you know Color Sync? ╚ uno dei motivi
    > fondamentali che obbligano all'uso del Mac nel
    > dtp. Senza questo....come diavolo fate?????


    sono quello che ha iniziato il threat (credo si dica cosi').

    mc e' sicuramente + specializzato ma comunque i profili ICC si amministrano anche sotto win. i problemi di win sono altri... come ad esempio quando ci arrivano pre-lavorati da mc...

    pero' la nostra rete comprende 2 grafici su 10 persone e abbiamo deciso di mantenere una rete di macchine tutte uguali in modo da godere della massima interscambiabilita' in caso di guasti, problemi di profili ecc ecc

    non+autenticato

  • Belle macchine, ma con MacOSX sono sprecate.

    Le prestazioni di qualsiasi servizio di rete di MacOSX sono semplicemente ridicole rispetto ad un Linux qualsiasi, figuriamoci un Linux ottimizzato e ricompilato come Gentoo.

    Non lo dico io lo dicono i benchmark.

    Che Apple torni a fare i PC desktop con le interfacce "aquose"...

    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    >
    > Belle macchine, ma con MacOSX sono sprecate.
    >
    > Le prestazioni di qualsiasi servizio di rete di
    > MacOSX sono semplicemente ridicole rispetto ad un
    > Linux qualsiasi, figuriamoci un Linux ottimizzato
    > e ricompilato come Gentoo.
    >
    > Non lo dico io lo dicono i benchmark.
    >
    > Che Apple torni a fare i PC desktop con le
    > interfacce "aquose"...
    >


    peccato avevi iniziato con qualcosa di vero e hai finito con le solite frasette stupide dell'ultrà linaro.
    non+autenticato
  • - Scritto da: Anonimo

    > Le prestazioni di qualsiasi servizio di rete di
    > MacOSX sono semplicemente ridicole rispetto ad un
    > Linux qualsiasi, figuriamoci un Linux ottimizzato
    > e ricompilato come Gentoo.
    > Non lo dico io lo dicono i benchmark.

    Senti Benchmark, visto che non ne hai mai visto uno in funzione e parli per sentito dire perchè non vieni qui in Via Rizzoli 2 a Milano che te ne faccio vedere uno?

    Dopo che l'hai visto mi dici.
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > - Scritto da: Anonimo
    >
    > > Le prestazioni di qualsiasi servizio di rete di
    > > MacOSX sono semplicemente ridicole rispetto ad
    > un
    > > Linux qualsiasi, figuriamoci un Linux
    > ottimizzato
    > > e ricompilato come Gentoo.
    > > Non lo dico io lo dicono i benchmark.
    >
    > Senti Benchmark, visto che non ne hai mai visto
    > uno in funzione e parli per sentito dire perchè
    > non vieni qui in Via Rizzoli 2 a Milano che te ne
    > faccio vedere uno?
    >
    > Dopo che l'hai visto mi dici.


    guarda che quello che ha detto non è del tutto sbagliato...anzi...avevo letto anche io un paio d'articoli in merito, non ricordo se su arstechnica o un sito autorevole simile.

    non+autenticato
  • - Scritto da: Anonimo
    [...]
    > guarda che quello che ha detto non è del tutto
    > sbagliato...anzi...avevo letto anche io un paio
    > d'articoli in merito, non ricordo se su
    > arstechnica o un sito autorevole simile.

    Tutte idiozie. Un benchmark non vale nulla se non é contestualizzato all┤ambiente in cui è svolto. I benchmark "puri" non servono a nulla perché non esistono ambienti di lavoro "puri".

    ╚ come giudicare un┤auto da quanto ci mette ad arrivare da zero a 100 Km/h. ╚ meramente un dato interessante, ma assai poco utile nell┤utilizzo pratico di tutti i giorni.


    Ciao.

  • - Scritto da: markoer
    > - Scritto da: Anonimo
    > [...]
    > > guarda che quello che ha detto non è del tutto
    > > sbagliato...anzi...avevo letto anche io un paio
    > > d'articoli in merito, non ricordo se su
    > > arstechnica o un sito autorevole simile.
    >
    > Tutte idiozie. Un benchmark non vale nulla se non
    > é contestualizzato all┤ambiente in cui è svolto.
    > I benchmark "puri" non servono a nulla perché non
    > esistono ambienti di lavoro "puri".
    >
    > ╚ come giudicare un┤auto da quanto ci mette ad
    > arrivare da zero a 100 Km/h. ╚ meramente un dato
    > interessante, ma assai poco utile nell┤utilizzo
    > pratico di tutti i giorni.
    >
    >
    > Ciao.

    Nascondiamoci dietro un dito
    non+autenticato

  • - Scritto da: markoer
    > - Scritto da: Anonimo
    > [...]
    > > guarda che quello che ha detto non è del tutto
    > > sbagliato...anzi...avevo letto anche io un paio
    > > d'articoli in merito, non ricordo se su
    > > arstechnica o un sito autorevole simile.
    >
    > Tutte idiozie. Un benchmark non vale nulla se non
    > é contestualizzato all┤ambiente in cui è svolto.
    > I benchmark "puri" non servono a nulla perché non
    > esistono ambienti di lavoro "puri".
    >

    non ho parlato di benchmark, ma di articoli che lessi in rete in merito a tale problema di mancanza di performance.

    > ╚ come giudicare un┤auto da quanto ci mette ad
    > arrivare da zero a 100 Km/h. ╚ meramente un dato
    > interessante, ma assai poco utile nell┤utilizzo
    > pratico di tutti i giorni.
    >

    che nel lato pratico in operazioni ripetitive permette di guadagnare tempo...

    >
    > Ciao.

    mah
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo

    > > ╚ come giudicare un┤auto da quanto ci mette ad
    > > arrivare da zero a 100 Km/h. ╚ meramente un dato
    > > interessante, ma assai poco utile nell┤utilizzo
    > > pratico di tutti i giorni.
    > >
    >
    > che nel lato pratico in operazioni ripetitive
    > permette di guadagnare tempo...

    Guadagnare tempo da un semaoforo rosso all'altro?
    Ridicolo... come quelli che ti superano facendo i fighi in rettilineo e poi si cacano sotto in curva facendosi riprendere... tutto ciò senza considerare che dopo la curva c'è comunque un semaforo, e che basta conoscere qualche scorciatoia per ritrovarsi davanti al figo col piede pesante dopo un paio di km

    bye bye
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    >
    > - Scritto da: Anonimo
    >
    > > > ╚ come giudicare un┤auto da quanto ci mette ad
    > > > arrivare da zero a 100 Km/h. ╚ meramente un
    > dato
    > > > interessante, ma assai poco utile
    > nell┤utilizzo
    > > > pratico di tutti i giorni.
    > > >
    > >
    > > che nel lato pratico in operazioni ripetitive
    > > permette di guadagnare tempo...
    >
    > Guadagnare tempo da un semaoforo rosso all'altro?
    > Ridicolo... come quelli che ti superano facendo i
    > fighi in rettilineo e poi si cacano sotto in
    > curva facendosi riprendere... tutto ciò senza
    > considerare che dopo la curva c'è comunque un
    > semaforo, e che basta conoscere qualche
    > scorciatoia per ritrovarsi davanti al figo col
    > piede pesante dopo un paio di km
    >
    > bye bye

    fanno sempre ridere questi stupidi paragoni con le auto....peccato che le scorciatoie non esistano sempre
    non+autenticato

  • > > Guadagnare tempo da un semaoforo rosso
    > all'altro?
    > > Ridicolo... come quelli che ti superano facendo
    > i
    > > fighi in rettilineo e poi si cacano sotto in
    > > curva facendosi riprendere... tutto ciò senza
    > > considerare che dopo la curva c'è comunque un
    > > semaforo, e che basta conoscere qualche
    > > scorciatoia per ritrovarsi davanti al figo col
    > > piede pesante dopo un paio di km
    > >
    > > bye bye
    >
    > fanno sempre ridere questi stupidi paragoni con
    > le auto....peccato che le scorciatoie non
    > esistano sempre

    su Mac le scorciatoie rispetto a wincess ci sono sempreOcchiolino
    non+autenticato

  • > ╚ come giudicare un┤auto da quanto ci mette ad
    > arrivare da zero a 100 Km/h. ╚ meramente un dato
    > interessante, ma assai poco utile nell┤utilizzo
    > pratico di tutti i giorni.
    >
    Non ho parole, saresti da incorniciare, tu, non la frase pseudo filosofica....
    non+autenticato
  • servono un casino in un NAS... eh già
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > servono un casino in un NAS... eh già

    Infatti LOL

    E' come se a casa ci dessero 50 KiloWatt disponibli, quando ne bastano benissimo 3.



    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    >
    > - Scritto da: Anonimo
    > > servono un casino in un NAS... eh già
    >
    > Infatti LOL
    >
    > E' come se a casa ci dessero 50 KiloWatt
    > disponibli, quando ne bastano benissimo 3.

    Tutti numeri per sponsorizzare un sistema di storage che tanto non comprera' nessuno.
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    >
    > - Scritto da: Anonimo
    > >
    > > - Scritto da: Anonimo
    > > > servono un casino in un NAS... eh già
    > >
    > > Infatti LOL
    > >
    > > E' come se a casa ci dessero 50 KiloWatt
    > > disponibli, quando ne bastano benissimo 3.
    >
    > Tutti numeri per sponsorizzare un sistema di
    > storage che tanto non comprera' nessuno.

    aria fritta come al solito.....yawn che noia
    non+autenticato
  • noi ne abbiamo comprati ben 4....e mai aquisto fu migliore
    non+autenticato

  • > > E' come se a casa ci dessero 50 KiloWatt
    > > disponibli, quando ne bastano benissimo 3.
    >
    Forse tu non hai l'aria condizionata in ogni stanza....
    ecco perchè ti bastano....
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    >
    > - Scritto da: Anonimo
    > > servono un casino in un NAS... eh già
    >
    > Infatti LOL
    >
    > E' come se a casa ci dessero 50 KiloWatt
    > disponibli, quando ne bastano benissimo 3.
    >
    >
    >

    aria fritta come al solito.....yawn che noia
    non+autenticato
  • > Infatti LOL
    >
    > E' come se a casa ci dessero 50 KiloWatt
    > disponibli, quando ne bastano benissimo 3.

    no, peggio: è che proprio non c'entrano nulla con questo tipo di applicazione... un po' come se per dire che il tal camion è in grado di trasportare 20 quintali si portasse come argomentazione che ha l'autoradio da 350 watt.
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > > Infatti LOL
    > >
    > > E' come se a casa ci dessero 50 KiloWatt
    > > disponibli, quando ne bastano benissimo 3.
    >
    > no, peggio: è che proprio non c'entrano nulla con
    > questo tipo di applicazione... un po' come se per
    > dire che il tal camion è in grado di trasportare
    > 20 quintali si portasse come argomentazione che
    > ha l'autoradio da 350 watt.

    Si vede che voi i computer li usate solo per smanettare...

    Gli XServe 1U servono per creare piccoli cluster di calcolo e immagazzinamento temporaneo addizionale nella produzione di video e animazioni ad alta risoluzione, quali, per esempio, nell'industria di Hollywood, sia per il cinema reale che per quello virtuale d'animazione (vari Disney/Pixar, Dreamworks, ecc.).

    Lì servono 35 e più GFlops per terminale (che non gestiscono video ma, come detto prima, servono solo per calcolo e immagazzinamento temporaneo).

    E, 3000 dollari per un Mac del genere (1,5 TB di spazio + due processori G5), è praticamente regalato (per le industrie del cinema, poi...).

    Mentre il 3U, che archivia fino a 7 TB, è l'ideale sia per l'industria del cinema e della produzione video in generale, sia anche per quella televisiva, editoria, ecc.

    Archiviare a un costo di 1,86 dollari per GB, mentre gli altri (IBM, HP, ecc.) vendono a oltre 3 dollari, mi sembra proprio un affare.

    In conclusione, la prossima volta, invece di sputare sentenze contro prodotti validi, uscite dal vostro mondo racchiuso tra quattro mura e centralizzato su un PC/Windows: vedrete che esistono esigenze professionali ben diverse dalle vostre.

    Ciao.
    non+autenticato
  • Beh, di ignoranza ce n'è in giro...

    La Disney usa il SAN di Apple, i mondiali di nuoto sono andati in onda con xRaid, la RAI dovrebbe avere 3 sistemi completi con SAN, io personalmente ho da 2 anni due sistemi Final Cut Pro con xRaid in fiber channel e mi servono benissimo per fare video HD non compresso. Per chi non sapesse (e sono tanti, da quello che leggo) parliamo di flussi di immagini da 50 fotogrammi al secondo 1920x1080 8bit. Parliamo di MINIMO 300mb al secondo.
    Per non parlare di chi cita i 35 gflops come inutili. Ecco a cosa servono: di serie Apple permette il render distribuito di alcuni sw. Significa che se ne va in rete a cercare i Mac liberi (anche un iMac in amministrazione) e li usa per renderare. Ma se ti metti su uno di questi: http://www.apple.com/xserve/ e li sistemi in stack come si vede nella fotina sotto, hai la macchina master che te li trova in automatico (niente settaggi di IP) e li sfrutta. E lì i gflops servono come noccioline. Altro che le scatolette sul tavolo che hanno alcuni...

    non+autenticato
  • perchè parli a caso?
    I 35 Gflops sono del xserve 1u che è un _server_ ed è ben diverso dal xserv raid di cui si parla all'inizio dell'articolo.
    prima di parlare impara a leggere
    non+autenticato
CONTINUA A LEGGERE I COMMENTI
Successiva
(pagina 1/2 - 6 discussioni)