Braccialetti elettronici per minorenni

Gli inglesi provano a svuotale le carceri mettendo il braccialetto a 18mila ragazzi

Londra - Gli inglesi si preparano ad allargare l'utilizzo dei braccialetti elettronici per rilevare la posizione di pregiudicati anche ai minorenni. Lo ha affermato il ministro dell'interno britannico David Blunkett ieri alla BBC.

Secondo quanto si apprende, per ora la decisione riguarda un progetto pilota che coinvolgerà 18mila ragazzi ritenuti dalla Corte britannica a scarso rischio. Infatti, uno dei problemi più rilevanti di questo sistema di controllo è che spesso è successo che quanti ricevevano i braccialetti continuavano a commettere crimini.

Il braccialetto elettronico sarà quindi esteso ai ragazzi tra i 12 e i 16 anni nel tentativo di svuotare i penitenziari ormai stracolmi e al contempo di ridurre la micro-criminalità sul suolo inglese. Il progetto pilota partirà nel prossimo mese di aprile.
TAG: cybercops
3 Commenti alla Notizia Braccialetti elettronici per minorenni
Ordina