E-gov anche nei piccoli comuni

Roma - Il braccio informatico del Governo, il CNIPA (Centro Nazionale per l'Informatica nella Pubblica Amministrazione), ha compiuto il primo passo per facilitare l'accesso dei piccoli comuni a quegli strumenti e infrastrutture di servizio che nell'ambito dei progetti di e-Government sono previsti per i comuni maggiori e gli altri enti locali, province e regioni.

In un comunicato diffuso dal CNIPA si parla di un avviso per la selezione di progetti e dei corrispondenti promotori relativi ai servizi da erogare appunto ai comuni più piccoli, con meno di 5mila abitanti o localizzati sulle isole minori: per loro ci sono 13,5 milioni di euro che saranno erogati sotto forma di co-finanziamento.

Il CNIPA è qui
TAG: italia