Al via lo sviluppo di Serial ATA II

Sebbene la prima versione dello standard debba ancora sbarcare sul mercato, i suoi promotori hanno già iniziato i lavori su Serial ATA II, l'evoluzione per server

San Francisco (USA) - A circa sei mesi di distanza dall'approvazione delle specifiche 1.0 di quella nuova interfaccia seriale che promette di rimpiazzare l'attuale standard EIDE, il Serial ATA Working Group (SAWG) ha annunciato l'inizio dei lavori sulle nuove specifiche 2.0.

Il nuovo gruppo di lavoro, formatosi in seno al SAWG, avrà il compito di aggiungere e migliorare quelle funzionalità che renderanno il Serial ATA II maggiormente adatto al mondo dei server ed a quello del network storage.

Le nuove specifiche verranno completate in due fasi: durante la prima, la cui conclusione è prevista per la seconda metà dell'anno, verranno definite le funzionalità per i server e le reti, con il rilascio dei primi prodotti fissata per il 2003; durante la seconda, che si prolungherà fino alla seconda metà del 2003, verrà incrementata la velocità dell'attuale interfaccia.
I prodotti basati sulle specifiche Serial ATA II saranno pienamente compatibili con quelli della prima generazione e con l'attuale software.

I promotori del Serial ATA II sono gli stessi di quelli che hanno definito la prima versione delle specifiche: APT, Dell, Intel, Maxtor e Seagate. Fra i membri del SAWG si trovano poi altri nomi del calibro di IBM, Western Digital, Promise, NEC e Fujitsu.

Mentre il Serial ATA II Working Group è dunque al lavoro per ampliare lo standard, alcuni fra i maggiori produttori di hard disk e periferiche per lo storage hanno già svelato, ma non ancora commercializzato, i primi prodotti Serial ATA: fra questi Maxtor, Seagate e Promise, quest'ultima sviluppatrice del primo adattatore RAID in standard Serial ATA.
TAG: hw
2 Commenti alla Notizia Al via lo sviluppo di Serial ATA II
Ordina