Sì agli HD DVD-R da 30 GB

Il DVD Forum ha approvato, seppure in via ancora informale, la specifica per i dischi HD DVD-R a doppio layer presentata all'inizio dell'anno da Toshiba. I primi supporti da 30 GB potrebbero arrivare già il prossimo anno

Roma - Via libera agli HD DVD-R da 30 GB. Il DVD Forum, il consorzio che definisce e promuove i formati DVD, DVD-R/RW e HD DVD, ha infatti approvato in via preliminare la specifica per i dischi HD DVD registrabili a doppio layer proposta da Toshiba.

Il formato registrabile da 30 GB entrerà dunque a far parte dello standard HD DVD, ma l'approvazione formale non avverrà prima della prossima primavera.

L'unica specifica write-once attualmente contemplata dallo standard HD DVD è quella a singolo a layer da 15 GB. A questa si affiancano le specifiche per gli HD DVD ROM (a sola lettura) da 15 e 30 GB e quella per gli HD DVD-RW (riscrivibili) da 20 GB. Toshiba, che insieme a NEC ha sviluppato la tecnologia HD DVD, ha già proposto dischi ROM a tre layer con capacità di 45 GB.
Lo strato protettivo in argento degli HD DVD è spesso 0,6 mm, come nei DVD tradizionali, mentre nei dischi Blu-ray è di soli 0,1 mm: se questo rende i primi maggiormente compatibili con la tecnologia DVD, dall'altra li penalizza in termini di densità di registrazione dei dati.

Alla fine del 2003 il DVD Forum ha indicato il formato HD DVD come il legittimo successore del DVD per le applicazioni HDTV. Blu-ray non è mai stato sottoposto al vaglio del DVD Forum: le sue specifiche vengono approvate da un consorzio indipendente, chiamato Blu-ray Disc Association, capeggiato da Sony.
TAG: storage
10 Commenti alla Notizia Sì agli HD DVD-R da 30 GB
Ordina
  • ma non si vociferava di un disco ottico da 200 gb qualche mese fa? completamente trasparente? lo so che posso sembrare ingordo..ma più capaci sono i dischi, più spazio mi resta a casa, comunque spero che li facciano più resistenti ai graffi di default, e che impediscano a ditte astruse di mettere in commercio robaccia di bassa qualità, grade b, grade c? ma che è ? fateli bene se li dovete fare, e i costi si ammortizzano
    non+autenticato


  • - Scritto da: Anonimo
    > ma non si vociferava di un disco ottico da 200 gb
    > qualche mese fa? completamente trasparente? lo so
    > che posso sembrare ingordo..ma più capaci sono i
    > dischi, più spazio mi resta a casa, comunque
    > spero che li facciano più resistenti ai graffi di
    > default, e che impediscano a ditte astruse di
    > mettere in commercio robaccia di bassa qualità,
    > grade b, grade c? ma che è ? fateli bene se li
    > dovete fare, e i costi si ammortizzano

    Se ne parla da anni, ma evidentemente ci sono altri interessi
    non+autenticato
  • Più che altro secondo me il problema sta nel fatto che quando è uscito il CD gli hard disk erano da 500Mega e il supporto standard (il floppy) da 1.44Mb.

    Ora escono sono usciti i dvd da 4.5gb con dischi pero che arrivano a 160GB normalmente e con supporti standard (i cd) da 800Mb.

    Anche facendoli da 30Gb restano un supporto secondo me non abbastanza innovativo per reggere + di 1 anno o 2. Servono supporti da 250GB MINIMO e finchè non li hanno inutile aumentare la capacità di 4-5 volte ogni anno obbligando tutti a comprare nuovi masterizzatori e riempiendo il mondo di standard che non ci stanno + nel frontalino.
    non+autenticato
  • > e finchè non li hanno inutile aumentare la
    > capacità di 4-5 volte ogni anno obbligando tutti
    > a comprare nuovi masterizzatori e riempiendo il
    > mondo di standard che non ci stanno + nel
    > frontalino.

    quoto!
    non+autenticato
  • - Scritto da: Anonimo
    > Più che altro secondo me il problema sta nel
    > fatto che quando è uscito il CD gli hard disk
    > erano da 500Mega e il supporto standard (il
    > floppy) da 1.44Mb.
    >
    > Ora escono sono usciti i dvd da 4.5gb con dischi
    > pero che arrivano a 160GB normalmente e con
    > supporti standard (i cd) da 800Mb.
    >
    > Anche facendoli da 30Gb restano un supporto
    > secondo me non abbastanza innovativo per reggere
    > + di 1 anno o 2. Servono supporti da 250GB MINIMO
    > e finchè non li hanno inutile aumentare la
    > capacità di 4-5 volte ogni anno obbligando tutti
    > a comprare nuovi masterizzatori e riempiendo il
    > mondo di standard che non ci stanno + nel
    > frontalino.

    Peggio... con dischi da 500GB che presto saranno abbordabili come prezzo, con chiavette USB da 1GB

    30GB troppo pochi
    non+autenticato
  • siamo stufi dei 5 pollici !!!!


    non+autenticato
  • Ci sono. Da 1.8Gb. Sia + che -, sia r che rw.
    non+autenticato
  • secondo me le risposte tecnologiche alle nuove scoperte sono troppo lente, pensate per un "consumo" di massa invece che per un "uso" di massa.
    Personalmente vedrei molto meglio la possibilita' di usare standard variabiliSorride e personalizzabili in maniera casalinga e facileA bocca aperta ok, ok ... boh.
    non+autenticato
  • - Scritto da: Anonimo
    > secondo me le risposte tecnologiche alle nuove
    > scoperte sono troppo lente, pensate per un
    > "consumo" di massa invece che per un "uso" di massa.
    > Personalmente vedrei molto meglio la possibilita'
    > di usare standard variabiliSorride e personalizzabili
    > in maniera casalinga e facileA bocca aperta ok, ok ... boh.

    Lo puoi fare benissimo, prendi un ago e fai i buchini sui dvd. Certo deve essere appuntito...
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > secondo me le risposte tecnologiche alle nuove
    > scoperte sono troppo lente, pensate per un
    > "consumo" di massa invece che per un "uso" di
    > massa.
    > Personalmente vedrei molto meglio la possibilita'
    > di usare standard variabiliSorride e personalizzabili
    > in maniera casalinga e facileA bocca aperta ok, ok ... boh.

    Gia', un lettore di SD card da 2Gb non e' meglio? E se invece fossero 8GB? Bellagente: una schedina di quel genere e' competitiva con un DvD dual layer.

    Il costo ancora non lo e' affatto, ma diamogli tempo.

    >GT<