Le prime schede madri basate sui nuovi chipset nVIDIA

Pochi giorni dopo l'annuncio ufficiale dei nuovi chipset integrati ecco in arrivo i primi prodotti, da MSI

Taipei (Taiwan) - Qualche giorno fa abbiamo pubblicato un comunicato stampa con il quale Nvidia ha svelato i nuovi prodotti ideati per uffici e per home theater PC. I nuovi MCP (Media Communication Processor) della famiglia 400 e i chipset video integrati GeForce 6100 sono ideali per offrire delle piattaforme economiche all-in-one adatte all'utilizzo in ambito office, così come per equipaggiare configurazioni Windows Media Center grazie al supporto HDTV e HD Video (MPEG e Windows Media 9).

MSI annuncia proprio in questi giorni tre nuove schede madri per piattaforma AMD Athlon 64. Il modello K8NPVM2 / K8NGM2, per processori 939, disponibile nella versione con e senza grafica integrata, è la base di partenza ideale per un computer potente con utilizzo multimediale. Dotata di slot di espansione PCI-Express 16x, SATA RAID 0, 1, 0+1,5 e uscite video D-SUB e DVI (nella versione con grafica integrata), sarà disponibile ad un prezzo inferiore ai 120 dollari.

La sigla K8NGM-V caratterizza invece il modello con socket 754, ideale quindi ad equipaggiare degli economici Sempron per l'utilizzo in ufficio oppure dei Turion per computer silenziosi e dai consumi ridotti, come gli home theater PC.
L'ultimo modello, K8N Diamond Plus, è basato sull'acclamato chipset nForce4 SLI. Dotata di SATA RAID, PCI-Express 16x, 4x e 1x, doppia Gigabit LAN e chipset CoreCell per l'overclocking dinamico, si pone come modello di fascia alta.

Le schede basate su nForce 400 sono date disponibili dal mese di ottobre in poi, mentre per il modello basato su nForce4 SLI bisognerà aspettare novembre.

G.F.