Da Sony due nuove serie di notebook

Sony ha lanciato due nuove serie di notebook Vaio: la BX, dedicata ai professionisti che necessitano di un laptop desktop replacement, e la TX, dedicata a chi desidera un ultraportatile

Milano - Sony ha introdotto sul mercato due nuove serie di notebook, la BX e la TX, destinate a due differenti target di mercato e di utenti.

I modelli della serie BX sono particolarmente indicati per gli impieghi professionali, e si propongono come soluzione completa e alternativa ai tradizionali PC desktop.

E' possibile scegliere tra quattro schermi, tutti dotati della tecnologia X-black LCD: un 14,1" e un 15" con risoluzione XGA, un 15,4" WXGA e un 17" Wide UltraXGA che offre il massimo spazio di lavoro, quasi tre volte superiore a un comune XGA.
Vaio Serie BXOgni notebook dispone di un "bay" modulare che contiene, gi nella dotazione di base, un masterizzatore DVDRW. Quest'ultimo pu essere rimosso e sostituito con un "Weight Saver", che permette, durante gli spostamenti di ridurre al minimo il peso del portatile. In alternativa, possibile inserirvi un secondo hard disk per chi desidera disporre di un archivio di maggiori dimensioni e consentire il backup dei dati, oppure ancora una batteria aggiuntiva che ne estende l'autonomia.

Opzionale la docking station multifunzione, che compatibile con tutti i modelli della gamma.

Tutti i modelli della Serie BX sono dotati sia di sensore per il riconoscimento delle impronte digitali sia di chip di sicurezza Trusted Platform Module (TPM), che garantiscono la protezione dagli accessi indesiderati.

Il processore impiegato si avvale della tecnologia Intel Centrino; inoltre, per aumentare le prestazioni, la Serie BX utilizza solo memorie DDR2 a 533 MHz. L'hard disk pu essere scelto tra un modello da 80 GB e uno da ben 160 GB. Tutti i modelli offrono poi la connessione Wi-Fi in standard 802.11b/g, e alcuni risultano gi equipaggiati con una videocamera incorporata.

Vaio Serie TXLa serie TX stata invece progettata per tutti coloro che desiderano disporre di un notebook ultra-portatile. Disponibile in due diversi colori (nero e silver), la nuova serie stata creata per chi vede nelle dimensioni decisamente contenute una caratteristica irrinunciabile. La Serie TX si avvale dell'impiego di materiali direttamente derivati dal mondo della Formula Uno e dell'ingegneria aerospaziale. La carrozzeria, per esempio, realizzata con un laminato in fibra di carbonio. I TX sono disponibili con display X-black da 11,1 pollici in formato 16:9, il cui spessore totale di 4,5 millimetri. I laptop integrano poi un masterizzatore DVDR double layer.

Per quanto riguarda il cuore operativo, la serie si avvale di un processore ULV (ultra-low voltage) Pentium M, di una scheda madre a dieci strati, e una batteria che, secondo il produttore, permette di lavorare per sette ore.
TAG: portatili