Più soldi per il Digitale terrestre

Conferme

Roma - Arrivano conferme dal Governo: nella prossima Finanziaria troveranno posto ancora una volta dobloni di Stato per finanziare la diffusione della televisione digitale terrestre, in linea con quanto già accaduto nelle ultime due finanziarie varate dall'attuale maggioranza.

A confermare che nuovi fondi saranno previsti per il DTT, ma anche per la radio, è stato il ministro delle Comunicazioni Mario Landolfi: "Proporremo incentivi per il digitale terrestre non solo per la tv ma anche per la radio. Saranno concentrati nelle aree cosiddette all digitale come la Sardegna e la Val d'Aosta più altre regioni".

Si prevede che lo stanziamento 2006 sarà di 110 milioni di euro, analogamente a quanto accaduto nel 2005.
TAG: dtt
73 Commenti alla Notizia Più soldi per il Digitale terrestre
Ordina
  • Ma io dico: questi non si rendono conto che il paese sta andando a p.ttane e la gente sta diventando sempre più povera e quei soldi SONO UNO SPRECO!!!!!
    LA GENTE NON MANGIA IL DECODER DTT!!!!
    Quei soldi li usassero per le famiglie che ne hanno bisogno, che non possono mantenere i figli, che prendono uno sputo di pensione sociale!!!!!
    NON MI POSSONO DIRE CHE C'E' UN BUCO NEL BILANCIO DELLO STATO E POI BUTTANO SOLDI IN QUESTO MODO!!!!
    Se uno vuole vedere le partite, il GF e tutte le cag.te come quelle CHE SE LE PAGHI CON I SUOI SOLDI!!!!!
    Arrabbiato   Arrabbiato   Arrabbiato   Arrabbiato
    non+autenticato
  • Non ho alcuna intenzione di comprare un decoder digitale e neache di usarlo se me lo regalano.
    Finalmente posso tagliare senza troppi problemi il maledetto canone RAI,
    non+autenticato
  • POKI KANALI a me fa incavolare sta cosa...
    nessuno fa sapere che sul digitale terrestre al momento
    hai gli stessi canali della TV analogica meno quelli locali sfigati...
    ...ma nessuno ci ha ancora detto quali saranno i futuri canali ... perche' se si tratta di una semplice conversione da analogico a digitale di quelli esistenti mi dovro'
    beccare ancora una miriade di canali del tipo "vibromassaggiatore per tartarughe " o "levacalli termoionico" ... inoltre con una qualita' di immagine penosa (tendente al giallo)....
    blhea che sia la volta buona che la gente non guardera' piu la TV?
    non+autenticato
  • qualcuno ha qualche anticipazione sui prossimi canali che verranno creati per il dtt ?
    non+autenticato
  • http://www.dgtvi.it/

    -> Canali e servizi
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > POKI KANALI a me fa incavolare sta cosa...

    ci sono le partite a pagamento, rete4 e' salva, puoi votare per il grande fratello. Che vuoi di piu'?
    Se volevi tantissimi canali dovevi prenderti il satellitare Occhiolino
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    >
    > - Scritto da: Anonimo
    > > POKI KANALI a me fa incavolare sta cosa...
    >
    > ci sono le partite a pagamento, rete4 e' salva,
    > puoi votare per il grande fratello. Che vuoi di
    > piu'?
    > Se volevi tantissimi canali dovevi prenderti il
    > satellitare Occhiolino
    voglio un canale che parli solo di scienza e uno solo di informatica
    non+autenticato

  • > voglio un canale che parli solo di scienza e uno
    > solo di informatica

    seeee... adesso chiamiamola "informatica"
    A bocca aperta
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > POKI KANALI a me fa incavolare sta cosa...
    > nessuno fa sapere che sul digitale terrestre al
    > momento
    > hai gli stessi canali della TV analogica meno
    > quelli locali sfigati...
    > ...ma nessuno ci ha ancora detto quali saranno i
    > futuri canali ... perche' se si tratta di una
    > semplice conversione da analogico a digitale di
    > quelli esistenti mi dovro'
    > beccare ancora una miriade di canali del tipo
    > "vibromassaggiatore per tartarughe " o "levacalli
    > termoionico" ... inoltre con una qualita' di
    > immagine penosa (tendente al giallo)....
    > blhea che sia la volta buona che la gente non
    > guardera' piu la TV?

    MA ANCORA CREDETE CHE METTERANNO PIU' CANALI??????
    Il DTT è servito solo al nano malefico per vendere le sue f*ttute PARTITE, i suoi f*ttuti DECODER e far VOTARE i beoti per il suo f*ttuto GF!!!!!
    LO VOLETE CAPIRE O NO????
    Arrabbiato   Arrabbiato   Arrabbiato   Arrabbiato   Arrabbiato   Arrabbiato
    non+autenticato
  • Sappiamo tutti chi è il propietario della Amstrad vero?
    Ecco che si spiega tutto senza direi altre parole.

    Io vado al potere, mi metto a produrre radio a manovella, il giorno dopo faccio una legge che da agevolazioni enormi sull'aquisto della radio a manvella, poi riempo la testa al popolino ecco che tutti compreranno le radio a manovella, peggio io intascherò miliardi uno sopra l'altro di soldi arrivati dai contributi (Sempre pagati dal popolino).

    Se non ci fosse da piangere verrebbe da ridere...
    non+autenticato
  • compra radioline a manovella di un'altra marca!
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo

    > il propietario della Amstrad

    Il proprietario della Amstrad e' Sir Alan Sugar, finanziere e uomo d'affari inglese.

    Io l'ho incontrato circa 6 mesi fa per lavoro per conto della mia azienda.


    non+autenticato
  • Io mi appello a chi nel 2001, con sconsideratezza, ha votato questi ladri truffaldini: ma non vi sentite in colpa?
    Io non ho nulla contro il digitale terrestre, anzi, ogni nuova tecnologia e' sempre interessante, ma non c'era una ragione che sia una per decidere di spendre cosi' tanti soldi pubblici a fondo perduto solo perche' il capo del governo possa salvarsi rete4 e venderci le partite.
    non+autenticato
  • Visto che questo forum è frequentato da persone palesemente ignoranti in materia, date un'occhiata al testo di questa legge:
    http://www.agcom.it/L_naz/l_66_2001.htm
    si tratta di una legge sul DTT fatta dal centro sinistra quando era a governo, di cui riporto un frammento:
    "Le trasmissioni televisive dei programmi e dei servizi multimediali su frequenze terrestri devono essere irradiate esclusivamente in tecnica digitale entro l'anno 2006."
    Tale legge è stata poi modificata dalla legge Gasparri, ma non nei tempi di conversione al DTT.
    P.S. se non ti va di comprare le partite da Mediaset, puoi sempre comprarle da La7, Sky o Alice.

    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > Tale legge è stata poi modificata dalla legge
    > Gasparri, ma non nei tempi di conversione al DTT.

    scusa, mi potresti indicare dove nella legge da te indicata c'e' scritto che il passaggio al DTT debba avvenire con stanziamento di denaro pubblico?
    E' QUESTO lo schifo del governo berlusconiano.
    Lui aveva bisogno del dtt come il pane, altrimenti perdeva rete4, ed aveva bisogno che fosse largamente diffuso almeno a parole... cosi' la bella pensata: io che tra le varie cose vendo pure amstrad, mi metto a produrre decoder, mi faccio una legge cosi' la gente puo' avere il mio decoder gratis facendomelo pagare dallo stato, mi salvo rete4, e gia' che ci sono mi butto nel businnes e vendo partite di calcio in pay per view...
    non+autenticato
  • e chiamalo stupido ....


    :(
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > e chiamalo stupido ....

    Infatti io non chiamo stupido berlusconi... lo sono chi se lo sono scelto come rappresentante.. Occhiolino
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo

    > scusa, mi potresti indicare dove nella legge da
    > te indicata c'e' scritto che il passaggio al DTT
    > debba avvenire con stanziamento di denaro
    > pubblico?

    La RAI (Radio Televisione Italiana) è pubblica ed anche lei sta convertendo le trasmissioni in digitale, ergo: soldi pubblici. E ti ricordo che la legge succitata fu approvata dal centro sinistra.

    ...
    > Lui aveva bisogno del dtt come il pane,
    > altrimenti perdeva rete4,
    Questo è un altro decreto, che ha salvato anche Mtv e ReteA.

    > ed aveva bisogno che
    > fosse largamente diffuso almeno a parole... cosi'
    > la bella pensata: io che tra le varie cose vendo
    > pure amstrad, mi metto a produrre decoder, mi
    > faccio una legge cosi' la gente puo' avere il mio
    > decoder gratis facendomelo pagare dallo stato, mi
    > salvo rete4, e gia' che ci sono mi butto nel
    > businnes e vendo partite di calcio in pay per
    > view...
    le partite le puoi comprare anche su Sky, La7, RossoAlice se non ti piace mediaset. Il decoder DTT avresti dovuto comprarlo in ogni caso entro fine 2006 (salvo che non ci sia una proroga) con i tuoi soldi o con il contributo statale (che poi sono sempre soldi tuoi, che hai versato di tasse).
    110 milioni di euro saranno tanti, ma penso che non acquistando i diritti del calcio e quelli dei mondiali 2006 siamo andati a pari.
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > La RAI (Radio Televisione Italiana) è pubblica ed
    > anche lei sta convertendo le trasmissioni in
    > digitale, ergo: soldi pubblici. E ti ricordo che
    > la legge succitata fu approvata dal centro
    > sinistra.

    ???
    Ed allora? cosa vuoi dimostrare con cio'? che visto che la rai trasmette su DTT e' giusto buttare miliardi per i decoder?

    La rai trasmette ad anni anche sul satellite, nessuno ha finanziato nulla...

    > Questo è un altro decreto, che ha salvato anche
    > Mtv e ReteA.

    E allora? tutto e' stato finalizzato ad un unico scopo.
    Che poi abbia bloccato il parlamento per anni, per scopi personali... basta che leggi il giornale ogni tanto. Buon falso in bilancio a tutti.

    > le partite le puoi comprare anche su Sky, La7,
    > RossoAlice se non ti piace mediaset. Il decoder
    > DTT avresti dovuto comprarlo in ogni caso entro
    > fine 2006

    QUello che DOVREI io non me lo dice nessuno.
    Io NON compero il dtt e se passano al DTT smetto di pagare il canone. Fine.
    E torno a dirti: non mi interessa che ci sia la tecnologia, mi interessa che non venga pagata A FORZA con i soldi dei contribuenti.
    E resta sempre il fatto che rete4 e' salva, amstrad ha fatto affari d'oro, il babbeo casalingo e' felice perche' puo' "interagire" con il box interattivo e votare per il grande fratello.
    non+autenticato
  • > ???
    > Ed allora? cosa vuoi dimostrare con cio'? che
    > visto che la rai trasmette su DTT e' giusto
    > buttare miliardi per i decoder?

    Secondo me non sono soldi buttati, come non lo sono stati l'incentivo per la banda larga e quello per il PC alle famiglie e alle aziende.

    > La rai trasmette ad anni anche sul satellite,
    > nessuno ha finanziato nulla...

    Oh si, invece. La Rai per trasmettere sul SAT usa anche i soldi del canone. Tutti pagano il canone, ma solo chi ha la parabola puo' vedere i canali RaiSat. Adesso, giustamente, c'è un contributo per il decoder DTT. Io non ce l'ho ancora, ma magari il prossimo anno ci farò un pensierino.

    >
    > QUello che DOVREI io non me lo dice nessuno.
    > Io NON compero il dtt e se passano al DTT smetto
    > di pagare il canone. Fine.

    Libero di fare quello che vuoi.

    > E torno a dirti: non mi interessa che ci sia la
    > tecnologia, mi interessa che non venga pagata A
    > FORZA con i soldi dei contribuenti.

    Grazie al cielo non sei tu a governare. Gli uffici pubblici non avrebbero i PC ma le macchine da scrivere oppure pennino e calamaio.

    > E resta sempre il fatto che rete4 e' salva,
    > amstrad ha fatto affari d'oro, il babbeo
    > casalingo e' felice perche' puo' "interagire" con
    > il box interattivo e votare per il grande
    > fratello.

    Come tu sei libero di fare ciò che vuoi, le altre persone sono liberissime di guardare il grande fratello, le partite, scaricare le suonerie ecc.
    non+autenticato

  • > La RAI (Radio Televisione Italiana) è pubblica ed
    > anche lei sta convertendo le trasmissioni in
    > digitale, ergo: soldi pubblici. E ti ricordo che
    > la legge succitata fu approvata dal centro
    > sinistra.
    >

    Vuoi continuare all'infinito a non capire?

    Che si usino soldi pubblici va bene (un investimento che sia di privati o del pubblico va sempre bene se serve per guadagnare) il passaggio al digitale terrestre è un investimento. Serve per risparmiare risorse, abbassare la potenza di trasmissione e rendere più ,moderne le trasmissioni e aumentare le possibili trasmissioni sulla banda disponibile.

    Tutto questo va benissimo, lo fanno anche all'estero, in giappone da anni e anni. Non e' questo il punto.
    Ora guarda oltre al prosciutto, oltre al nasino.... ci siamo chiariti che quanto detto poco fa va benissimo com'è?.... il punto è che i decoder sono stati comprati con soldi di tutti, le pubblicita' sono state pagate con soldi di tutti per avere un servizio che va ad arricchire il nano ladro Mr falso in bilancio.

    La tecnologia impiegata anche se ormai arretrata (o meglio gia' arretrata, trasmissioni nemmeno paragonabili a quelle satellitari in termini di qualita') e' il finanziamente di denaro pubblico per tenere alto il prezzo di mercato dei decoder il problema.
    GLI STESSI DECODER INTERATTIVI IN GERMANIA COSTANO 49 EURO SENZA CONTRIBUTO STATALE, 25 euro quelli FTA. Ora che mi sono mangiato il prosciutto, vedi tutto più chiaro?

    Marco
    non+autenticato
  • > 110 milioni di euro saranno tanti, ma penso che
    > non acquistando i diritti del calcio e quelli dei
    > mondiali 2006 siamo andati a pari.

    Ai ai ai ai, ecco perchè hai votato Berlusconi! Perchè ragioni al contrario:)

    Non comprando i diritti dei mondiali 2006 la RAI ha perso migliaia di spazi pubblicitari e relativi introiti.
    Comprare i diritti dei mondiali è un investimento, non una spesa a fondo perduto....come i soldi spesi per regalare generosamente la nuova piattaforma a pagamento personale a Berlusconi.
    non+autenticato
  • - Scritto da: Anonimo
    > Visto che questo forum è frequentato da persone
    > palesemente ignoranti in materia, date
    > un'occhiata al testo di questa legge:
    > http://www.agcom.it/L_naz/l_66_2001.htm
    > si tratta di una legge sul DTT fatta dal centro
    > sinistra quando era a governo, di cui riporto un
    > frammento:
    > "Le trasmissioni televisive dei programmi e dei
    > servizi multimediali su frequenze terrestri
    > devono essere irradiate esclusivamente in tecnica
    > digitale entro l'anno 2006."

    E allora? Vorresti dire che il centro sinistra non dice cazzate?
    E che quindi bisogna seguire tutto quello che ha detto?
    oppure bisogna seguire solo quello che fa comodo?
    e cambiare e abolire il resto?

    Se il centro sinistra avesse fatto una legge dove diceva che al termine del 2006 gli esponenti del governo dovevano buttarsi da un grattacelo?

    Io avrei protestato contro questa legge anche se adesso ci fosse un governo di centro sinistra.
    Proteste che magari avrebbero colto nel segno vista la mancanza di interessi personali.


CONTINUA A LEGGERE I COMMENTI
1 | 2 | 3 | Successiva
(pagina 1/3 - 13 discussioni)