NGK sviluppa un microattuatore piezoelettrico per hard disk

Il risultato della ricerca NGK consentirà un riposizionamento più preciso della testina sul disco

Tokyo (Giappone) - NGK Insulators Ltd ha sviluppato un microattuatore piezoelettrico che consentirà un posizionamento più preciso delle testine. Le distribuzioni di questo componente, montato tra lo slider e le sospensioni della testina, sono già cominciate tra i produttori di testine come TDK ed altri.

Questo nuovo microattuatore verrà utilizzato da Maxtor nella serie di hard disk da 3,5 pollici, per la realizzazione del modello da 500 GB, previsto entro la fine del 2005.

Con la nuova tecnologia sviluppata da NGK, che consente di muovere gli slider con una precisione dell'ordine di pochi micron, sarà possibile ridurre gli errori di riposizionamento di 10 volte, per realizzare hard disk più capienti e veloci.
G.F.
TAG: