2000: auguri di buon virus

Attenzione ai messaggi non attesi che arrivano per gli auguri di buon anno. In alcuni casi, avvertono esperti coreani, si rischia un virus worm per fortuna non cattivissimo

Seoul (Corea del Sud) - Arriva dal laboratori Anti-Virus della coreana Dr.Ahn l'ultimo allarme per le infezioni informatiche che sono attese nei giorni intorno a Capodanno come "condimento" ad Anno2000.

Stando a quanto affermato dall'azienda, il virus può essere però facilmente riconosciuto perché si autoinvia sotto forma di messaggio di auguri proveniente dal servizio ad hoc "Messagemates". Dr.Ahn sostiene che I-Worm/NewApt è stato scoperto tre giorni prima di Natale e rischia di diffondersi rapidamente su tutta la rete. Si nasconde bene perché l'attachment che crea nel messaggio di posta elettronica con cui si autoinvia dal computer infetto a molti altri destinatari cambia nome casualmente di volta in volta.

Pare che il virus si sia attivato ieri, 26 dicembre, che provochi una connessione forzata al sito Microsoft e che tenti di collegarsi a uffici regionali di un'azienda europea con sedi in Italia, Gran Bretagna e Svizzera. Secondo i laboratori dell'azienda, inoltre, il virus è studiato per disattivarsi il prossimo 12 giugno..
Altre caratteristiche riguardano un attachment descritto dal messaggio infetto come "Just for your eyes", attachment il cui nome, come accennato, varia da nomi come "panther.exe" a "gadget.exe" passando per "boss.exe" e via dicendo. Sul sito della Dr.Ahn è stato pubblicato un patch contro I-Worm.