ASRock 939Dual-SATA2

AGP e PCI Express sulla stessa scheda, ad un prezzo concorrenziale

ASRock 939Dual-SATA2E' recente l'annuncio da parte di ULi del chipset M1695, chip che cerca di contrastare la diffusione del celebre nVIDIA nForce4 combattendo la potenza di quest'ultimo con la flessibilità ed il costo contenuto.

Il modello 939Dual-SATA2, prodotta da ASRock (divisione di ASUS per la fascia economica) si rivela una scheda interessante sotto diversi punti di vista. La caratteristica principale del nuovo chipset ULi risiede nella possibilità di utilizzare sulla stessa motherboard la connessione AGP e quella PCI-Express, fattore importante per chi vuole effettuare un upgrade del pc ma ha, per esempio, una scheda video di fascia alta che vuole portare nella nuova configurazione, o schede pressochè impossibili da trovare in versione PCI-Express come la Matrox Parhelia.

ULi M1695 consente l'utilizzo in combinazioni diverse northbridge-southbridge, il che può dar vita a schede madri con due slot PCI-Express 16x o 8x combinate con slot AGP, per fornire ad esempio una quantità di output video davvero elevata.
La scheda madre è nata per il mercato value, per cui si ritrovano tutte le caratteristiche essenziali di una motherboard moderna, ma nulla di più. Assente la scheda Gigabit LAN, sostituita da una comune 10/100 basata su chipset Realtek. Assente anche la porta FireWire, presente solo come accessorio opzionale.

Su scheda sono presenti due classiche porte IDE con supporto ATA-133, e due porte SATA pilotate dal southbridge ULi M1567, con possibilità di utilizzare i drive in configurazioni RAID 0, 1, JBOD. Il southbridge M1567 non supporta SATA2, ma è comunque presente una porta SATA2 fornita dal chipset onboard JMB360, prodotto da JMicron. Ottimo plusvalore per una scheda di fascia economica.

Test e conclusioni
ASRock 939Dual-SATA2Tom's Hardware ha allestito una macchina da test basata sulla scheda madre in questione, ma il resto della configurazione è tutt'altro che economica. La scheda supporta infatti tutti i processori 939 fino agli ultimi Athlon 64 X2 (dual core). La scheda video utilizzata è la potentissima 7800 GTX, attualmente il massimo disponibile sul mercato, mentre per la CPU la scelta è ricaduta sul modello Athlon 64 4800+ X2. Completano la dotazione due banchi di Corsair da 512 MB, e il rapido Raptor 74 GB prodotto da Western Digital.

Nei test gaming la piattaforma dotata di nForce 4 si è sempre mantenuta avanti, anche se spesso soltanto di pochi punti percentuali. Risultati simili nei test di encoding, dove la scheda madre ASRock resta indietro di pochi secondi rispetto alla concorrente con chipset nVIDIA.

I test svolti da Anandtech evidenziano lo stesso comportamento. Nei test di overclock Anand mette in mostra anche le notevoli capacità di overclock del chipset targato ULi, che raggiunge ben 304 MHz, ponendolo immediatamente sotto alle migliori motherboard dotate di chipset nForce4 SLI e nForce4 SLI Edition.

In conclusione, si può certamente notare come questa piattaforma sia davvero appetibile per il giocatore medio, o per chi ha l'esigenza di effettuare un upgrade ma non può o non vuole spendere una fortuna per una scheda dotata di tutti gli extra. Con un prezzo che sul mercato americano è di circa 70 dollari, ASRock 939Dual-SATA2 rappresenta sicuramente un ottima scelta per chi ha l'esigenza di rientrare in un certo budget.

Giovanni Fedele