Telit rilancia con 7 telefonini

L'inverno è la stagione del letargo ma non per il produttore italiano che scopre le sue carte in vista del periodo natalizio

Trieste - La gamma dei telefoni cellulari Telit, in prossimità del Natale e quindi dell'opportunità di infilarsi nei pacchetti regalo da posare sotto l'albero, si arricchisce di sette nuovi modelli, con caratteristiche eterogenee per accattivarsi le simpatie dei potenziali acquirenti.

Il modello SP600 (prezzo al pubblico 299 euro), triband GSM/GPRS, è considerato il primo Smartphone di Telit. Ha un display da 2,2 pollici a 65mila colori e una fotocamera integrata da 1,3 megapixel. Offre suonerie polifoniche a 64 toni, il supporto WAV, Mp3 e Midi, connettività USB (il cavo è incluso) e wireless (Bluetooth e IrDA), memoria di 32 MB espandibile con midi SD.

Il nuovo SP600Dotato del sistema Microsoft SmartPhone 2003 (second edition), potrebbe avere i numeri per piacere ai businessmen: il produttore dichiara un'agevole funzionalità di sincronizzazione tra cellulare e PC di email, rubrica e contatti. Ma anche i gamers gradiranno il supporto per giochi e applicazioni Java.
Con il sottile t550 (prezzo al pubblico 269 euro), Telit punta a presentarsi al pubblico attento al tecno-design. Disponibile in colore nero o silver, è un GSM/GPRS dotato di supporto WAP, Java, messaggistica SMS/EMS/MMS, fotocamera da 1,3 Megapixel, player Mp3/Midi/WAV/MMF stereo ed equalizzatore.

Il nuovo T410T410 (219 euro iva inclusa) appartiene alla linea "Fashion" ed è pensato per il target femminile e civettuolo: quando non è in uso si trasforma in uno specchio. E' un clamshell squadrato e compatto, ma comunque ben dotato: fotocamera CMOS da 300 Kpixel e zoom digitale x4 (con possibilità di fotoritocco con Photo Editor).

Allo specchietto ben si abbinerebbe un portacipria: ed è proprio questo l'aspetto del piccolo e tondo t420, alter ego del GSM/GPRS t410, anch'esso appartenente alla famiglia "fashion" disponibile in argento satinato. Ma in luogo della cipria, anche qui troviamo, tra l'altro, un colorato display e la fotocamera da 300Kpixel e Photo Editor. Come "portacipria" sarebbe comunque un po' caro: 229 euro.

T510MP è la sigla che identifica uno slide-phone nero (da 189 euro iva inclusa) con memoria pari a 64 MB. Nel presentarlo, Telit lo definisce "un Mp3 player", con cuffie stereo in dotazione. In realtà resta un cellulare GSM/GPRS con display a 65mila colori, suonerie polifoniche e fotocamera VGA (con zoom 4X e flash). La connettività è USB.

Il nuovo T210Telit t210 (prezzo al pubblico 169 euro) è un triband GSM/GPRS bivalve, nero satinato, con fotocamera da 300Kpixel (con zoom 6x) per foto e videoclipSMS, MMS, EMS e fotorubrica. Il trasferimento dati è possibile via USB e l'apparecchio può anche essere utilizzato come modem e sincronizzato con il PC.

Infine il modello base, per cui Telit ha scelto il nome NEO: al prezzo di 69 euro, è il più conveniente del gruppo. Si tratta di un triband GSM/GPRS con connettività Bluetooth e supporto SMS/MMS. Non mancano il display a 65 mila colori, suonerie polifoniche (scaricabili ed editabili), giochi, memo vocali e browser WAP.

D.B.
TAG: