Blocco delle SIM limitato a sei mesi?

Il Garante sulle TLC lavora sulla regolamentazione dello sblocco dei cellulari e sulla durata massima del sim-lock. L'ipotesi è di sei mesi. Vodafone: giusto intervenire. Brividini lungo la schiena del mercato

Roma - L'Authority TLC sta meditando un provvedimento per dare un limite di sei mesi al sim-lock/operator-lock, soluzione che un operatore di telefonia mobile può adottare per vincolare a sé un telefono cellulare (e il traffico generato dal suo proprietario), un'opzione ampiamente utilizzata da TRE e spesso obiettivo di polemiche.

La Commissione Infrastrutture e Reti dell'Autorità ha deliberato l'avvio di una consultazione pubblica sulla regolamentazione del blocco dei terminali mobili. Una limitazione temporale del periodo nel quale la SIM può rimanere "bloccata" su un unico operatore è stata proposta dal Commissario relatore Enzo Savarese, che ha parlato di sei mesi come tempo massimo.

Di fronte alle frequenti lagnanze dei consumatori, concordi nel ritenere il sim-lock in antitesi con la number portability e nell'esigere una regolamentazione a tutela di chiarezza e trasparenza nelle offerte al pubblico, l'Authority è entrata così nel merito della vexata quaestio relativa ad una pratica che, nel nostro paese, non è esattamente uno standard.
Utilizzata come accennato solamente da TRE, per garantirsi la fedeltà di coloro che acquistano i suoi videofonini a prezzi contenuti, la soluzione bloccante (nella fattispecie l'operator-lock) ha solleticato la fantasia di molti utenti, refrattari a sentirsi imprigionati nella rete di TRE e intenzionati a svincolarsene, approfittando così delle condizioni offerte da altri operatori mobili.

Sono partite denunce, prima contro la rete commerciale Vodafone, accusata di aver spinto gli acquirenti di videofonini a rimuovere le protezioni, poi contro i primi cracker, su cui si è mossa la Polizia Postale per arginare gli sblocchi, operati in modo "sommerso" o alla luce del sole. Le dimensioni dello sblocco clandestino avrebbero assunto proporzioni notevoli: secondo TRE, gli utenti "emigrati" in questo modo sulle reti di altri operatori sarebbero mezzo milione.

Va ricordato che TRE non rigetta completamente la pratica dello sblocco, occupandosene direttamente attraverso la propria rete commerciale ma a ben determinate condizioni: "La disattivazione dell'Operator Lock è disponibile per i soli videofonini di proprietà del Cliente, solo a partire dal tredicesimo mese dalla data del loro acquisto ed esclusivamente attraverso le modalità indicate dal Servizio Clienti TRE". E l'operazione non è gratuita, ma comporta il sostenimento di un costo legato al numero di mesi trascorsi dall'acquisto dell'apparecchio, come indicato nel sito dell'operatore.

L'approvazione di un limite di sei mesi al blocco dell'apparecchio, sarebbe quindi molto vicina alle richieste dei Consumatori e alquanto lontana dalle strategie commerciali di TRE (le cui condizioni, sopra ricordate, perderebbero validità e liceità), che potrebbe quindi rivedere il listino dei propri videofonini, non certo al ribasso.

Come comunicato dalla stessa Authority, "la decisione finale sull'eventuale atto di regolamentazione verrà presa al termine della consultazione pubblica".

Da parte sua Vodafone ha rilasciato ieri una nota in cui dichiara di apprezzare la decisione dell'Autorità di attivare la consultazione pubblica. "Un mercato così competitivo come quello delle comunicazioni mobili - ha dichiarato Pietro Guindani, Amministratore Delegato di Vodafone Italia - ha bisogno di regole chiare. Grazie all'intervento dell'Autorità siamo fiduciosi che verranno adottate le misure necessarie a ristabilire la trasparenza del mercato e la correttezza nel suo funzionamento. A tutta garanzia dei consumatori che continueranno così a beneficiare dei vantaggi della concorrenza tra operatori".

Dario Bonacina
TAG: tre
79 Commenti alla Notizia Blocco delle SIM limitato a sei mesi?
Ordina
  • :|
    Sono sconvolto, a leggere molto /troppi!) dei messaggi sul forum, comincio a 17 anni a sentirmi superiore alla massa degli italiani deficenti per cui vale la regola: finchè sto bene io non me ne frega e tutti glia ltri possono farsi fottere!
    In una parola Ialioti (italiani idioti)!!!
    Possibile che io alla mia età sia più intelligente e colto e sopratutto maturo di voi vecchiacci!!!
    Ho anche sentito uno fare riferimento a qualcosa di matrice comunista, e questo, visto che io sono molto di sinistra e molto impegnato nella vita politica, mi fà incazzare parecchio!

    L'idea della TRE è molto semplice ma peccato che il vostro unuico neurone non basti per capire!
    La TRE offre servizi a determinate condizioni:
    MA A VOI VE LO HA ORDINATO IL MEDICO DI COMPRARE UN VIDEOFONINO3 ???

    Come sempre questo governo ha dimostrato di fare schifo, per avvantggiare i clienti avrebbe dovuto fare una cosa semplicissima, cioè fare una legge che stabilisce che tutti gli operatori di telef. mobile italiani debbano attraverso le loro antenne, ogni ora, inviare quel particolare segnale (non è fantascienza) che individuato il codice imei di un telefono che è abusivamente utilizzato sotto la propria rete inibisce il funzionamento del telefono:
    QUESTO CREEREBBE UN MERCATO LIBERO E DI LIBERA CONCORRENZA A PIENO VANTAGGIO DEI CLIENTI PRODOTTO DALLA DIFFUSIONE DEL BLOCCO OPERATORE!
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    >Deluso
    > Sono sconvolto, a leggere molto /troppi!) dei
    > messaggi sul forum, comincio a 17 anni a sentirmi
    > superiore alla massa degli italiani deficenti per
    > cui vale la regola: finchè sto bene io non me ne
    > frega e tutti glia ltri possono farsi fottere!
    > In una parola Ialioti (italiani idioti)!!!
    > Possibile che io alla mia età sia più
    > intelligente e colto e sopratutto maturo di voi
    > vecchiacci!!!
    > Ho anche sentito uno fare riferimento a qualcosa
    > di matrice comunista, e questo, visto che io sono
    > molto di sinistra e molto impegnato nella vita
    > politica, mi fà incazzare parecchio!
    >
    > L'idea della TRE è molto semplice ma peccato che
    > il vostro unuico neurone non basti per capire!
    > La TRE offre servizi a determinate condizioni:
    > MA A VOI VE LO HA ORDINATO IL MEDICO DI COMPRARE
    > UN VIDEOFONINO3 ???
    >
    > Come sempre questo governo ha dimostrato di fare
    > schifo, per avvantggiare i clienti avrebbe dovuto
    > fare una cosa semplicissima, cioè fare una legge
    > che stabilisce che tutti gli operatori di telef.
    > mobile italiani debbano attraverso le loro
    > antenne, ogni ora, inviare quel particolare
    > segnale (non è fantascienza) che individuato il
    > codice imei di un telefono che è abusivamente
    > utilizzato sotto la propria rete inibisce il
    > funzionamento del telefono:
    > QUESTO CREEREBBE UN MERCATO LIBERO E DI LIBERA
    > CONCORRENZA A PIENO VANTAGGIO DEI CLIENTI
    > PRODOTTO DALLA DIFFUSIONE DEL BLOCCO OPERATORE!

    Metodi da stato di polizia...
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    >Deluso
    > Sono sconvolto, a leggere molto /troppi!) dei
    > messaggi sul forum, comincio a 17 anni a sentirmi
    > superiore alla massa degli italiani deficenti

    Ah però... modesto...
  • > - Scritto da: Anonimo

    soprattutto ha il coraggio delle sue azioni .....

  • Ah perchè tu che sei firmato, allora stato dei fatti cambia qualcosa? Registrarsi non dimostra nulla, e' solo una scelta.


    - Scritto da: blubrando
    > > - Scritto da: Anonimo
    >
    > soprattutto ha il coraggio delle sue azioni .....
    >
    non+autenticato
  • A 17 anni, che lavoro fai per vivere ?
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    >Deluso
    > Sono sconvolto, a leggere molto /troppi!) dei
    > messaggi sul forum, comincio a 17 anni a sentirmi
    > superiore alla massa degli italiani deficenti per
    > cui vale la regola: finchè sto bene io non me ne
    > frega e tutti glia ltri possono farsi fottere!
    > In una parola Ialioti (italiani idioti)!!!
    > Possibile che io alla mia età sia più
    > intelligente e colto e sopratutto maturo di voi
    > vecchiacci!!!
    > Ho anche sentito uno fare riferimento a qualcosa
    > di matrice comunista, e questo, visto che io sono
    > molto di sinistra e molto impegnato nella vita
    > politica, mi fà incazzare parecchio!
    >
    > L'idea della TRE è molto semplice ma peccato che
    > il vostro unuico neurone non basti per capire!
    > La TRE offre servizi a determinate condizioni:
    > MA A VOI VE LO HA ORDINATO IL MEDICO DI COMPRARE
    > UN VIDEOFONINO3 ???
    >
    > Come sempre questo governo ha dimostrato di fare
    > schifo, per avvantggiare i clienti avrebbe dovuto
    > fare una cosa semplicissima, cioè fare una legge
    > che stabilisce che tutti gli operatori di telef.
    > mobile italiani debbano attraverso le loro
    > antenne, ogni ora, inviare quel particolare
    > segnale (non è fantascienza) che individuato il
    > codice imei di un telefono che è abusivamente
    > utilizzato sotto la propria rete inibisce il
    > funzionamento del telefono:
    > QUESTO CREEREBBE UN MERCATO LIBERO E DI LIBERA
    > CONCORRENZA A PIENO VANTAGGIO DEI CLIENTI
    > PRODOTTO DALLA DIFFUSIONE DEL BLOCCO OPERATORE!



    17 anni buttati via...e si crede pure il più intelligente..pensa se non lo era che poteva scrivere..
  • Ora ti svelo un trucco : quando si esprime un'opinione con veemenza pari alla tua, potenzialmente in grado di stigmatizzare comportamenti e/o idee altrui, la prima cosa da fare è curare le modalità di esposizione.
    Tu, da "modesto" diciassettenne, hai dimostrato, al di là della validità delle tue argomentazioni, di possedere solo una sommaria conoscenza della lingua italiana, di conseguenza, chi non è d'accordo con te ora ti consiglierà di andare a studiare invece di perder tempo postando su Punto Informatico. Molto probabilmente te lo consiglierà anche chi - pur concordando con te circa quanto dici sui videofonini TRE - a differenza di te è di centro, di destra, di estrema destra, di sinistra moderata.

    Confidando nelle tue capacità di apprendere almeno le basi dell'arte della retorica, t'invito a tornartene sui libri di scuola.

    Saluti,
    Piwi
    non+autenticato
  • su Ebay o altri siti di mercatino, come faccio a sapere se quell cell era in comodato d'uso o no?
    cioe' chiaro che so che e stato sbloccato in maniera illegale pero se quel cell era stato comprato allora non c'e niente di illegale ma se invece era in comodato d'usto son problemi...e allora io che compro un cell che non so bene da dove proviene come posso fare?
    non+autenticato
  • era illegale comunque, anche se l'hai comprato.

    Cazzata? si, sono d'accordo, ma la legge e' cosi'.
    non+autenticato
  • no, io lo vorrei comprare e capire se rischio qualcosa
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > su Ebay o altri siti di mercatino, come faccio a
    > sapere se quell cell era in comodato d'uso o no?
    > cioe' chiaro che so che e stato sbloccato in
    > maniera illegale pero se quel cell era stato
    > comprato allora non c'e niente di illegale ma se
    > invece era in comodato d'usto son problemi...e
    > allora io che compro un cell che non so bene da
    > dove proviene come posso fare?


    Comunque se uno vende un cellulare non suo (in comodato ) i guai sono più per chi vende che per chi compra, come acquirente potresti essere accusato di "incauto acquitsto", difficile che accada comunque.. al massimo (penso) ti puoi trovare a pagare una piccola sanzione e a dover restituire il cellulare al legittimo proprietario, 3.
    non+autenticato
  • Veramente la Tre permette di sbloccare il telefonino (come già scritto qui) a pagamento e dal 13esimo mese, ma questo consente SOLO di poterci mettere una usim 3 diversa da quella con cui l'abbiamo comprato, non ci permette di mettere una sim TIM, Wind o Vodafone!!! Cioè, dopo un anno possiamo passare il telefonino a nostra mamma, che può metterci la sua usim, ma non possiamo passare a tim e continuare ad usare quel cellulare!
    Ho scritto cavolate? Mi potete smentire?
    A me è sembrato di capire così!
    non+autenticato
  • Ti smentisco, hai capito male. Il sito di Tre parla specificatamente di "Operator Lock".

    Quello di cui parli tu è il "SIM-lock", cioé l'impossibilità di usare usare un cellulare UMTS di Tre con una USIM (sempre di Tre) diversa da quella originale. Questa opzione scade in automatico dopo 13 mesi dall'acquisto, ma in genere, pur essendo prevista, non è mai stata applicata. Infatti sul mio cellulare UMTS Tre posso usare tranquillamente qualsiasi USIM Tre.
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > Veramente la Tre permette di sbloccare il
    > telefonino (come già scritto qui) a pagamento e
    > dal 13esimo mese, ma questo consente SOLO di
    > poterci mettere una usim 3 diversa da quella con
    > cui l'abbiamo comprato, non ci permette di
    > mettere una sim TIM, Wind o Vodafone!!! Cioè,
    > dopo un anno possiamo passare il telefonino a
    > nostra mamma, che può metterci la sua usim, ma
    > non possiamo passare a tim e continuare ad usare
    > quel cellulare!
    > Ho scritto cavolate? Mi potete smentire?
    > A me è sembrato di capire così!

    Sul famigerato sigillo c'è scritto che lo sblocco è completo e gratuito. Nel mondo reale lo sblocco da usim lock è gratuito dopo l'anno,lo sblocco da operator lock è a pago come riportato nelle pagine interne del sito..... Nessun commento su questo tipo di politica.
    non+autenticato
  • Ma una volta il blocco dell' operatore non era proibito?
    Mi ricordo che leggevo sempre che all' estero lo facevano ma che in italia questa pratica era proibita. Boh.
    Anche quando qualche provider cominciò a vendere modem, qualcuno temeva che quei modem funzionassero solo con quel provider, e ancora una volta venivano rassicurati che il blocco dell' operatore era vietato.
    non+autenticato
  • Il blocco dell'operatore non e' vietato ovunque: io posso decidere di bloccare il mio telefonino.
    E' mio, posso disporne come voglio.
    Se io blocco il mio telefonino e poi lo presto a te in cambio di una modesta somma, posso farlo tranquillamente.

    Anche tre puo' farlo.

    Interrogata in merito, Tre ha detto chiaro e tondo che sui suoi telefonini fa quello che gli pare.

    Quando vai al negozio a "comprare" un telefonino fai bene attenzione a quello che fai.
    Invece di un telefonino rischi di comprare beni e servizi di telecomunicazioni.
    Il "Bene" e' una scheda servizi con del traffico prepagato e altri prodotti di comunicazione.
    Il servizio e' l'uso di un apparecchio adatto all'utilizzo della scheda e dei servizi forniti da tre.

    Il sim lock potra' pure durare sei mesi, ma se molli tre devi restituire il telefono.

    Se lo modifichi commetti un reato da codice penale.

    >GT<

  • - Scritto da: Guybrush
    > Il blocco dell'operatore non e' vietato ovunque:
    > io posso decidere di bloccare il mio telefonino.
    > E' mio, posso disporne come voglio.
    > Se io blocco il mio telefonino e poi lo presto a
    > te in cambio di una modesta somma, posso farlo
    > tranquillamente.
    >
    > Anche tre puo' farlo.
    >
    > Interrogata in merito, Tre ha detto chiaro e
    > tondo che sui suoi telefonini fa quello che gli
    > pare.
    >
    > Quando vai al negozio a "comprare" un telefonino
    > fai bene attenzione a quello che fai.
    > Invece di un telefonino rischi di comprare beni e
    > servizi di telecomunicazioni.
    > Il "Bene" e' una scheda servizi con del traffico
    > prepagato e altri prodotti di comunicazione.
    > Il servizio e' l'uso di un apparecchio adatto
    > all'utilizzo della scheda e dei servizi forniti
    > da tre.
    >
    > Il sim lock potra' pure durare sei mesi, ma se
    > molli tre devi restituire il telefono.
    >
    > Se lo modifichi commetti un reato da codice
    > penale.
    >
    > >GT<


    Dipende, si può scegliere se prendere il cellulare in comodato o in proprietà.
    non+autenticato

  • - Scritto da: Guybrush
    >
    > Quando vai al negozio a "comprare" un telefonino
    > fai bene attenzione a quello che fai.
    > Invece di un telefonino rischi di comprare beni e
    > servizi di telecomunicazioni.
    > Il "Bene" e' una scheda servizi con del traffico
    > prepagato e altri prodotti di comunicazione.
    > Il servizio e' l'uso di un apparecchio adatto
    > all'utilizzo della scheda e dei servizi forniti
    > da tre.

    Opss.. ma se e' cosi' mi hanno dato una cosa quando io ne ho chiesto un'altra e sopratutto loro ne hanno pubblicizzata un'altra.

    Se fosse cosi' ci sarebbero tutti gli estremi per chiedere la recessione del contratto e la restituzione di TUTTI i soldi pagati, oltre la possibilita' di danneggiarli per truffa commerciale.
    non+autenticato
  • Mi sembra un buon compromesso, poche palle.

  • - Scritto da: avvelenato
    > Mi sembra un buon compromesso, poche palle.

    Già, ma cacciare 200 euro o 400 euro (potrebbero raddoppiare la somma dovendo dimezzare i tempi) porterebbe ugualmente a cercare lo sblocco altrove...

    vorrei chiarezza dalle varie autorità indipendenti e dalle associazioni dei consumatori del tipo:

    - il cellulare è vostro di proprietà e potete sbloccarlo da chi volete e se invece è in comodato non potete sbloccarlo se tre non vuole e alle condizioni che impone...

    - il cellulare è vostro di proprietà, ma tale diritto non è godibile appieno in quanto limitato dal contratto stipulato con tre e quindi lo sblocco è praticabile alle sole condizioni previste (a discrezione) da tre e lo stesso dicasi per il caso di cellulare in comodato d'uso.

    Mi pare che si stia perdendo di vista (di proposito?) il problema...

    Buona notte e buone onde elettromagnetiche a tutti!A bocca aperta
    non+autenticato
CONTINUA A LEGGERE I COMMENTI
Successiva
(pagina 1/2 - 10 discussioni)