Sony Japan sperimenta i primi Playstation Spot

All'interno del Ginza Sony Place è partita la sperimentazione dei download point di demo per PSP. I film in formato UMD intanto vendono sempre di più

Playstation SpotRoma - Sony Computer Entertainment ha cominciato le sperimentazioni per il servizio "PlayStation Spot", offrendo all'interno del Ginza Sony building un punto di download "Game Sharing" per demo.

Chi utilizza questo servizio non è limitato nel download ad un solo demo, ma può scaricare liberamente tutti i demo presenti, uno per volta.
SCEJ ha intenzione di distribuire numerosi "Playstation Spot" su tutto il territorio nazionale partendo dall' "Akihabara Entertainment Festival". Ovviamente con il passare del tempo salirà anche la disponibilità di demo.

Segnaliamo due altre curiosità per la console portatile di casa Sony.
La prima riguarda alcuni numeri nella distribuzione di film UMD. Da alcune statistiche emerge che, nelle prime quattro settimane successive al lancio e soltanto nel Regno Unito, sono state vendute oltre 100.000 copie di film in formato UMD. Ciò rappresenta l'un percento delle vendite globali per quanto riguarda l'intrattenimento video domestico, per cui non si può parlare di un vero boom, ma si tratta di una partenza sostanziosa. Considerando anche che alcuni titoli raggiungono il 5% delle vendite in formato UMD, soprattutto "Underworld" ed "xXx - The Next Level", che contano circa 7.000 copie vendute.

Torniamo infine a parlare di virus. Symantec e Norton hanno aggiornato le definizioni dei rispettivi antivirus, includendo ora tra i trojan il programma malizioso (di cui abbiamo parlato qualche giorno fa) che cancella diversi file essenziali dal firmware della console, rendendola inutilizzabile. Il virus è riconosciuto come PSPBrick.

Giovanni Fedele
TAG: