Parla.it vs. Telecom Italia

Con un'offerta natalizia, la sussidiaria VoIP di France Telecom spera di motivare gli utenti a migrare verso la telefonia internet

Milano - Il mercato italiano della telefonia č in piena evoluzione. A movimentare la situazione č arrivato da poco tempo il VoIP, e Parla.it, braccio italiano di France Telecom in questo settore, sta approntando un'offerta "natalizia" piuttosto aggressiva.

Si tratta di "Chiama l'Italia", profilo che dovrebbe presto essere affiancato da una versione "Basic" che, ad un canone mensile di 5,89 euro, consentirebbe chiamate nazionali (locali e interurbane) senza limiti di durata e fascia oraria.

La differenza sostanziale con l'offerta "standard", il cui canone mensile č pari a 13,89 euro, consisterebbe nell'assistenza, non contattabile se non in determinate fattispecie e comunque solo tramite web.
Il canone mensile di "Chiama l'Italia Basic", sommato ai 4 euro/mese per il noleggio del router V-box, assommerebbe complessivamente 9,98 euro: un guanto di sfida gettato ai 15 euro della flat voce di Telecom Italia ("illimitata" solo sulla rete Telecom) che, come detto su queste pagine a fine settembre, non č passata inosservata.

DB
TAG: mercato
1 Commenti alla Notizia Parla.it vs. Telecom Italia
Ordina