RANDOM/ Tap: arte wireless

I due ballerini virtuali sono l'ultimo progetto di Net Art del Dia Center di N.Y.

Roma - Il Dia Center for the Arts di New York ha lanciato venerdì sul proprio sito l?ultimo progetto di Net Art commissionato dal museo. Si tratta di Tap, un?opera realizzata da James Buckhouse con la collaborazione di Holly Brubach e l?ausilio di un programmatore e un noto ballerino-coreografo. L?autore ha creato due ballerini animati, un uomo e una donna, che lo spettatore può far danzare e recitare a suo piacimento. Tap però non viaggerà solo sulle reti telematiche, ma è studiato per essere usato anche da dispositivi portatili come i PDA. Gli utenti potranno inviarsi i due ballerini e scambiarsi le diverse coreografie che i danzatori virtuali hanno gradualmente imparato. (Valentina Tanni)

Il sito dell'iniziativa del Dia Center è disponibile qui.

a cura di RANDOM. Il notiziario della net.art
TAG: mondo