Il software libero unisce le forze

Unificati i due più grossi progetti per l'uso del software libero nella didattica

I progetti "Software Libero nella Scuola" e "Linux nella didattica", nati per essere punto di riferimento per l'introduzione del software libero nella scuola italiana, si sono fusi nel nuovo progetto "Software Libero nella Scuola - linuxdidattica". Antonio Bernardi è stato nominato Responsabile del progetto.

L'obiettivo del progetto è quello di essere un punto di riferimento per tutti coloro che intendono rivendicare, nella scuola italiana, l'esercizio del diritto alla libertà d'insegnamento nel settore delle nuove tecnologie, e si esprime nella volontà di introdurre il software libero nella didattica.

Il nuovo sito Web di riferimento è linuxdidattica.org, ora raggiungibile anche come scuola.linux.it e scuola.softwarelibero.org.
Con l'unificazione il sito di riferimento verrà arricchito con nuove iniziative quali:

1. un riferimento nella pagina principale per le notizie relative alle scuole e al mondo del software libero;
2. un riferimento per l'organizzazione delle iniziative a livello dei gruppi locali di utilizzatori di software libero e delle scuole: nuovo sito "progetti";
3. i riferimenti alle organizzazioni del Software Libero in Italia. Al progetto è associata la lista scuola@lists.linux.it. Tale lista ha lo scopo di informare gli iscritti dei vari aggiornamenti e delle varie iniziative prese in Italia nei confronti del software libero nella scuola ed è punto di incontro tra gli operatori scolastici per risolvere i vari problemi che possono nascere durante l'attività.

Il progetto si esprime anche attraverso la rubrica "Linux nella didattica", pubblicata nella rivista Linux Magazine, e diviene punto di riferimento, in tema di didattica, per la comunità italiana del Software Libero che si esprime attraverso le organizzazioni: Amici di Linux, Associazione Software Libero, PLUTO Free Software Users Group e Italian Linux Society.
TAG: italia
3 Commenti alla Notizia Il software libero unisce le forze
Ordina