Anche per Maxtor SATA II e NCQ

Maxtor introduce l'interfaccia SATA II a 3 Gb/s per i dischi fissi DiamondMax e Maxline

Milano - Maxtor ha aggiornato la propria linea di hard disk MaXLine III per l'enterprise e DiamondMax 10 per il desktop all'interfaccia Serial ATA 2.5 da 3 Gbit per secondo.

I dischi da 7.200 RPM saranno disponibili, a partire da questo trimestre, con capacità fino a 300 GB e memoria buffer da 16 MB e supporteranno le nuove funzionalità previste dalla specifica SATA II, quali ad esempio la tecnologia Native Command Queuing (NCQ), le funzionalità di staggered spin-up, hot-plug e asynchronous signal recovery.

L'annuncio è stato dato quasi in contemporanea con quello del lancio della nuova linea di dischi desktop di Seagate con tecnologia Serial ATA II.
"Maxtor sta aggiornando la sua linea di prodotti con la nuova interfaccia SATA a 3 Gb/s, preparando i dischi per la nuova generazione di array storage e deskptop PC", ha dichiarato Gary Gentry, Senior Vice President, worldwide marketing di Maxtor. "L'interfaccia SATA a 3 Gb/s, combinata con le caratteristiche SATA II, è progettata per fornire agli utenti un incremento in termini di performance, connettività, disponibilità dei dati e capacità di storage management".

L'industria dei dischi rigidi sta continuando la transizione dalla tradizionale interfaccia parallel ATA a quella SATA. Secondo IDC, entro la fine di quest'anno il 65% del mercato mondiale dei desktop adotterà un'interfaccia SATA. Si prevede che diversi produttori di PC e di sottosistemi di storage utilizzeranno nel 2006 prodotti SATA a 3 Gb/s, questo per trarre vantaggio dall'accresciuta velocità dell'interfaccia e dalla più ricca gamma di caratteristiche.

L'interoperabilità tra le interfacce Serial Attached SCSI (SAS) e SATA a 3 Gb/s rende la linea MaXLine di Maxtor, famiglia di driver ATA per il settore enterprise, il completamento ideale dei dischi Atlas SAS. L'interfaccia SAS consente ai dischi SAS e SATA di essere configurati nello stesso alloggiamento, permettendo agli utenti di combinare dischi Atlas ad alte prestazioni con dischi SATA MaXLine ad alta capacità.

I dischi fissi Maxtor con interfaccia SATA a 3 Gb/s saranno disponibili nel corso di quest'anno attraverso il canale retail.
TAG: storage