Nokia suona la carica con la serie E

Strizza l'occhio al business la nuova gamma di telefoni Nokia tutta orientata alle applicazioni emergenti

Helsinki - All'estero li chiamano già i "Blackberry Killers". Una definizione che non ha bisogno di spiegazioni e che certa stampa ha affibbiato ai nuovi telefonini che fanno parte della serie E di Nokia. L'obiettivo è di attaccare un mercato dove Blackberry ha mostrato i muscoli e occupa una posizione vincente (3,65 milioni di utenti conquistati nel primo semestre 2005, 620mila nell'ultimo quadrimestre).

Nokia E60, E61 ed E70 vedranno la luce (degli scaffali dei negozi) entro il primo trimestre del 2006, per solleticare il fine palato dei businessmen in movimento.

"E" come e-mail, dunque, vista l'integrazione del supporto di soluzioni di "mobile mail" diffuse e collaudate (BlackBerry Connect, GoodLink di Good Technology, Inc., Nokia Business Center, Seven Mobile Mail, Seven Always-On Mail e Visto Mobile).
I nuovi NokiaMa non solo: l'attenzione di Nokia si è rivolta alle innovazioni introdotte da tecnologie emergenti, come VoIP e Push-to-talk, per offrire un vasto spettro di opportunità di comunicazione, come il controllo remoto e il collegamento a centralini ip per estendere ai cellulari la rete telefonica aziendale.

Le caratteristiche comuni ai tre apparecchi GSM/UMTS sono il sistema operativo (Symbian 9.1), la connettività USB e wireless (Bluetooth e IrDA).

Nokia E60 è un triband con supporto WCDMA e WLAN con altoparlante integrato, supporto conference call, Push to talk, telefonia basata su IP. Triband GSM, supporta WCDMA e WLAN.
Il modello E61 può operare sulle reti GSM850/900/1800/1900 e WCDMA2100. Definito il più "mail-oriented" dei tre, presenta un display a 16milioni di colori, un joystick e una tastiera estesa di tipo QWERTY. Supporta, come detto sopra, diversi client di posta elettronica (funzione utilizzabile anche durante una conversazione) e, secondo Nokia, consente una semplice gestione dei file in allegato. Prevede anche una funzione di gestione degli allegati.
E70 ha un aspetto da smartphone e molte caratteristiche simili all'E61. Sarà prodotto in due versioni per consentire a Nokia una penetrazione in tutti i mercati importanti (la "Eurasia" compatibile con reti GSM900/1800/1900/WCDMA 2100 e la "America", per reti GSM850/1800/1900).

I prezzi saranno verosimilmente compresi tra i 400 e i 500 euro.

DB
1 Commenti alla Notizia Nokia suona la carica con la serie E
Ordina