OpenOffice 2.0, fuori la terza RC

Rilasciata la terza release candidate di OpenOffice 2.0

Roma - OpenOffice.org ha reso disponibile la Release Candidate 3 della versione 2.0 della sua popolare suite per l'ufficio open source.

La nuova release include soltanto correzioni di bug e nessuna nuova funzionalità. La versione finale dovrebbe arrivare, se tutto va bene, entro la fine del mese. A tal proposito si veda OpenOffice 2.0, chi gli ha fatto lo sgambetto?.
12 Commenti alla Notizia OpenOffice 2.0, fuori la terza RC
Ordina
  • Per un piccolo insignificante ritardo...
    Vogliamo mettere con i contiui rinvii di Vista? Per non parlare del suo nuovo filesystem....
  • - Scritto da: Alessandrox
    > Per un piccolo insignificante ritardo...
    > Vogliamo mettere con i contiui rinvii di Vista?
    > Per non parlare del suo nuovo filesystem....

    Torno a dire che preferisco il ritardo che propinare software in beta e privato di funzioni annunciate solo perche' i commercialli lo hanno gia' venduto mentre non era ancora stato finito lo sviluppo.
    non+autenticato

  • - Scritto da: Alessandrox
    > Per un piccolo insignificante ritardo...
    > Vogliamo mettere con i contiui rinvii di Vista?
    > Per non parlare del suo nuovo filesystem....

    ma appunto, cos'è 'sto nuovo filesystem?

    vuoi vedere che MS, visto che a breve dovrà rinunciare ai formati proprietari (.doc, .xls, ecc.) perchè nelle PA le cose stanno cambiando, ora fa un nuovo file system che non può essere letto da linux?
    non+autenticato


  • - Scritto da: Anonimo
    >
    > - Scritto da: Alessandrox
    > > Per un piccolo insignificante ritardo...
    > > Vogliamo mettere con i contiui rinvii di Vista?
    > > Per non parlare del suo nuovo filesystem....
    >
    > ma appunto, cos'è 'sto nuovo filesystem?
    >
    > vuoi vedere che MS, visto che a breve dovrà
    > rinunciare ai formati proprietari (.doc, .xls,
    > ecc.) perchè nelle PA le cose stanno cambiando,
    > ora fa un nuovo file system che non può essere
    > letto da linux?

    Quello che viene chiamato "nuovo filesystem (winfs)" non è un filesystem, ma uno strato sopra il filesystem, che rimane il solito ntfs.
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    >
    >
    > - Scritto da: Anonimo
    > >
    > > - Scritto da: Alessandrox
    > > > Per un piccolo insignificante ritardo...
    > > > Vogliamo mettere con i contiui rinvii di
    > Vista?
    > > > Per non parlare del suo nuovo filesystem....
    > >
    > > ma appunto, cos'è 'sto nuovo filesystem?
    > >
    > > vuoi vedere che MS, visto che a breve dovrà
    > > rinunciare ai formati proprietari (.doc, .xls,
    > > ecc.) perchè nelle PA le cose stanno cambiando,
    > > ora fa un nuovo file system che non può essere
    > > letto da linux?
    >
    > Quello che viene chiamato "nuovo filesystem
    > (winfs)" non è un filesystem, ma uno strato sopra
    > il filesystem, che rimane il solito ntfs.


    come la marmellata su un panino?

    no, scherzo, in parole povere cosa significa uno strato sopra?
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    >> > Quello che viene chiamato "nuovo filesystem
    > > (winfs)" non è un filesystem, ma uno strato
    > sopra
    > > il filesystem, che rimane il solito ntfs.
    >
    >
    > come la marmellata su un panino?
    >
    > no, scherzo, in parole povere cosa significa uno
    > strato sopra?
    L'archiviazione "fisica" (dove e come memorizzo il file) è gestita da ntfs con le regole consuete.
    Come cerco e accedo il file, dall'applicazione o dall'interfaccia del sistema (explorer, icone, ricerche) è mediata da un software che mantiene una sorta di indicizzazione dei file sulla base degli attributi propri del contenuto: se è un'immagine gestirà risoluzione, profondità colore, fotocamera o scanner d'origine, data e ora di scatto, ecc. Se è un brano musicale gestirà autore, genere, durata, ecc. Se è un testo gestirà gli attributi estesi di office, e via dicendo.

    In pratica potrai (IIRC) ricercare (e catalogare automaticamente in fase di creazione) un brano musicale MP3 sulla base dei tag id, oppure le immagini di una certa dimensione, o i testi basati su di un range di lunghezza in caratteri (battiture o parole) e non sulle dimensioni in MB del file risultante, che dipendono da altri fattori non rilevanti per un tipografo...
    non+autenticato
  • ROTFL ma io preferisco un ritardo e che le cose funzionino a dovere, che un ritardo e la roba buggata (vedi recenti sviluppi M$ con le patch buggateA bocca aperta)
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > ROTFL ma io preferisco un ritardo e che le cose
    > funzionino a dovere, che un ritardo e la roba
    > buggata (vedi recenti sviluppi M$ con le patch
    > buggateA bocca aperta)
    MS è buona quindi voi, che siete i suoi clienti:
    Windows Vista (R) uscira sia in ritardo che con molti bugs.
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    >
    > - Scritto da: Anonimo
    > > ROTFL ma io preferisco un ritardo e che le cose
    > > funzionino a dovere, che un ritardo e la roba
    > > buggata (vedi recenti sviluppi M$ con le patch
    > > buggateA bocca aperta)
    > MS è buona quindi voi, che siete i suoi clienti:
    > Windows Vista (R) uscira sia in ritardo che con
    > molti bugs.

    Non solo, avrà a corredo patch (in ritardo) che introdurranno altri bug. Non solo si avranno altri bug ma si potranno sfruttare quelli vecchi. WOW! In futuro basterà scrivere 2 righe di codice a caso, compilare, eseguire e windows crasherà.
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo

    > L'archiviazione "fisica" (dove e come memorizzo
    > il file) è gestita da ntfs con le regole
    > consuete.
    > Come cerco e accedo il file, dall'applicazione o
    > dall'interfaccia del sistema (explorer, icone,
    > ricerche) è mediata da un software che mantiene
    > una sorta di indicizzazione dei file sulla base

    praticamente la "desktop search" di google !
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    >
    > - Scritto da: Anonimo
    > >> > Quello che viene chiamato "nuovo filesystem
    > > > (winfs)" non è un filesystem, ma uno strato
    > > sopra
    > > > il filesystem, che rimane il solito ntfs.
    > >
    > >
    > > come la marmellata su un panino?
    > >
    > > no, scherzo, in parole povere cosa significa uno
    > > strato sopra?
    > L'archiviazione "fisica" (dove e come memorizzo
    > il file) è gestita da ntfs con le regole
    > consuete.
    > Come cerco e accedo il file, dall'applicazione o
    > dall'interfaccia del sistema (explorer, icone,
    > ricerche) è mediata da un software che mantiene
    > una sorta di indicizzazione dei file sulla base
    > degli attributi propri del contenuto: se è
    > un'immagine gestirà risoluzione, profondità
    > colore, fotocamera o scanner d'origine, data e
    > ora di scatto, ecc. Se è un brano musicale
    > gestirà autore, genere, durata, ecc. Se è un
    > testo gestirà gli attributi estesi di office, e
    > via dicendo.
    >
    > In pratica potrai (IIRC) ricercare (e catalogare
    > automaticamente in fase di creazione) un brano
    > musicale MP3 sulla base dei tag id, oppure le
    > immagini di una certa dimensione, o i testi
    > basati su di un range di lunghezza in caratteri
    > (battiture o parole) e non sulle dimensioni in MB
    > del file risultante, che dipendono da altri
    > fattori non rilevanti per un tipografo...


    un po come fa l'iPod? x capire..
    non+autenticato