BFGTech 7800 GT

Una scheda video per overclocker

BFGTech 7800 GTQualche settimana dopo il lancio della Geforce 7800 GTX, la scheda pi¨ potente di casa nVIDIA, arrova il nuovo modello nato per la fascia media. Geforce 7800 GT non dispone della potenza che presenta la sorella maggiore ma Ŕ superiore nelle prestazioni alla ex ammiraglia, ossia la Geforce 6800 Ultra.

Il modello BFGTech in particolare Ŕ dotato di frequenze superiori a quelle delle classiche 7800 GT, per un overclock che parte giÓ all'interno della confezione. Spesso BFGTech ci ha abituati a prodotti superiori alle specifiche minime, proprio per fornire agli appassionati un valore aggiunto tramite schede che ben si prestano alla pratica dell'overclock.

In questo caso le frequenze sono superiori di 25 MHz sia nel caso della GPU che per le memorie (50 MHz DDR), il che garantisce alla scheda di primeggiare nei benchmark rispetto alle normali 7800 GT. La scheda Ŕ ovviamente compatibile con la modalitÓ SLI, dunque Ŕ possibile acquistarne una e poi aggiungerne una (identica) in qualsiasi momento, per avere performance superiori.
All'interno della confezione Ŕ presente, oltre ovviamente alla scheda grafica, il seguente contenuto: 1 CD "Gamers Toolkit", contenente FarStone GameDrive 9.0, Iolo System Mechanic Pro 5, Webroot Spy Sweeper, Webroot Window Washer, Webroot Desktop Firewall, 1 CD Video Studio 7 SE DVD, manuale di installazione, 2 convertitori DVI a VGA, 1 convertitore di alimentazione da Hard disk a PCI Express, 1 cavo S-Video/Composito Video In/Out, 1 cavo Component Out.

Test e conclusioni
BFGTech 7800 GTIl sito americano HardOCP ha condotto dei test approfonditi sulla scheda BFGTech 7800 GT, inserendola in una macchina di tutto rispetto costituita da un processore AMD Athlon FX 55, scheda madre nForce 4 SLI da ASUS e due moduli di RAM Corsair PC3200 LL PRO.

Dai test si evince chiaramente che, in modalitÓ scheda singola, le differenze tra il modello 7800GTX e la scheda BFGTech basata su 7800 GT, overcloccata di fabbrica, vanno dai 10 ai 20 punti percentuali, con ovvio vantaggio del modello GTX, la quale Ŕ dotata di un numero maggiore di pixel pipeline e di unitÓ vertex shader. In modalitÓ SLI le differenze si assottigliano maggiormente, in quanto difficilmente una configurazione SLI formata da due 7800, GT o GTX, costituisce un collo di bottiglia notevole per un sistema.

Anche Beyond3D ha condotto una serie di test sulla scheda in questione, inserendo la 6800 Ultra come pietra di paragone. La scheda BFGTech si Ŕ dimostrata sempre pi¨ veloce della 6800 Ultra, nonostante siano dotate dello stesso numero di pipeline grafiche. Infatti la 7800 GT presenta 5 unitÓ vertex shader, che forniscono un vantaggio immediato rispetto alle schede di vecchia generazione. La superioritÓ Ŕ quantificabile da un 10% ad un 60% in pi¨ rispetto alla 6800 Ultra. Il vantaggio rispetto alla ex scheda di punta Ŕ notevole anche in modalitÓ SLI.

Per quanto riguarda l'overclock, ci si pu˛ aspettare qualcosa sul risultato. I core grafici delle due schede inviate ad HardOCP sono state portate a 490 e 495 MHz, mentre le memorie sono arrivate fino a 1.222 MHz DDR. Risultati diversi per Beyond3D, che ha ottenuto un overclock massimo di 470 MHz per il core grafico, e 1.240 MHz DDR per le memorie.

Risultati notevoli per entrambi i siti, e considerando che la scheda BFGTech 7800 GT presenta un prezzo inferiore di circa 150 dollari alla versione GTX, una velocitÓ di clock superiore alle classiche GT e che Ŕ garantita per funzionare con quelle velocitÓ di clock, appare come un acquisto interessante. Il bundle Ŕ essenziale, per mantenere dei costi contenuti.

Giovanni Fedele
TAG: