Cura dimagrante per pannelli LCD

La TMDisplay annuncia la produzione in serie di pannelli per notebook più sottili del 50% rispetto alla concorrenza

Tokyo (Giappone) - Con la crescita del mercato dei notebook, molti produttori hanno deciso di differenziare l'offerta ingrandendo lo schermo del portatile, come nel caso dei notebook da 17 o 19 pollici, o rimpicciolendoli fino a dimensioni estremamente ridotte che si aggirano sui 10-11 pollici.

In pochi però si sono adoperati per smagrirli. La Toshiba Matsushita Display Technology ha deciso quindi di lanciarsi in un settore entro il quale pochi si erano avventurati e ha annunciato la produzione in serie di pannelli LCD con risoluzione WXGA con 11,1 pollici di grandezza e 2,75 mm di spessore, circa la metà rispetto alla media dei portatili.

Ciò è stato possibile grazie alla riduzione della distanza tra il circuito stampato e il pannello lcd. Inoltre, i pannelli in questione sono caratterizzati dal ridotto consumo energetico, che porta ad una maggior autonomia della batteria, caratteristica fondamentale per gli ambiti notebook e molto ricercata dai consumatori.
I pannelli saranno ufficialmente presentati al FPD International 2005 che si svolgerà dal 19 al 21 di questo mese a Yokohama, in Giappone.

D.P.
TAG: monitor